Video – Torino-Sampdoria 2-2, i capolavori di Baselli e Belotti non bastano

Multimedia / Gli highlights della sfida d’andata tra granata e blucerchiati

Era il 17 settembre 2017 e il Torino di Sinisa Mihajlovic sfidava tra le mura amiche la Sampdoria di Marco Giampaolo. Neanche il tempo di prendere le misure, e i blucerchiati sono già avanti: buco di Moretti, cross di Strinic e conclusione vincente di Zapata in mezzo all’area granata. Il Toro reagisce d’impeto e di orgoglio e la ribalta nel giro di un minuto, tra 13′ e 14′: prima Baselli firma il pari con un missile terra aria dai 25 metri che s’infila all’angolino poi Belotti, in contropiede su assist di Ljajic, trova un diagonale quasi impossibile per il 2-1 Toro. La Samp non ci sta e al 34′ arriva il pari: cross del solito Strinic, a sinistra nessuno chiude  e per l’ex Quagliarella è un gioco da ragazzi battere Sirigu. Il primo tempo finisce 2-2 e nella ripresa il Toro ci prova in tutti i modi, ma né Belotti né Niang (clamoroso il suo palo) riescono a segnare. Finisce così.

TORINO – SAMPDORIA 2-2 (2-2)

Reti: Zapata 1′ (S), Baselli 13′ (T), Belotti 14′ (T), Quagliarella 34′ (S)
Torino
: Sirigu, De Silvestri, Nkoulou, Moretti, Barreca, Rincon, Baselli (al 71′ Gustafson), Iago Falque (all’80’ Edera), Ljajic, Niang (al 73′ Boyé), Belotti. A disposizione: Ichazo, Milinkovic-Savic, Molinaro, Valdifiori, Burdisso, Ansaldi, Berenguer, Lyanco, Sadiq. All.: Mihajlovic.
Sampdoria: Puggioni, Sala (al 46′ Bereszynski), Silvestre, Regini, Strinic (al 66′ Murru), Barreto, Torreira, Praet, Ramirez (all’81’ Linetty), Quagliarella, Zapata. A disposizione: Hutvagner, Tozzo, Anderse. Caprari, Ferrari, Verre, Alvarez, Capezzi, Kownacki. All.: Giampaolo.
Arbitro: Tagliavento di Terni.

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy