Video – Torino-Bologna 5-1, trionfo granata con triplo Belotti

L’ultimo precedente tra le due squadre al Grande Torino coincise con la prima vittoria in Serie A per Mihajlovic da allenatore granata

Era il 28 agosto 2016 e il Torino affrontava il Bologna nella seconda giornata di campionato tra le mura amiche. I granata dell’allora tecnico Sinisa Mihajlovic erano reduci dalla sconfitta di San Siro contro il Milan, e per l’allenatore serbo era la prima in Serie A al Grande Torino da allenatore. La partita si mette subito bene, con De Silvestri che al 38′ serve Belotti al centro che spinge dentro di testa. Al gol granata, però, risponde subito il Bologna al 32′ con Taider – che si fa 40 metri palla al piede indisturbato e dal limite trafigge Padelli. Cinque minuti più tardi, però, è di nuovo vantaggio Toro: rimessa laterale del solito De Silvestri, Belotti protegge il pallone col corpo e trafigge ancora Mirante. Il primo tempo si chiude 2-1 per il Toro, che però inizia la ripresa alla ricerca del terzo gol – che arriva al 53′ con Martinez: gran giocata di Iago, cross sporcato da Benassi e sul secondo palo il venezuelano ha gioco facile a toccare in porta da due passi. Il Toro non si accontenta e prima del triplice fischio trova ancora poker e cinquina: prima Baselli supera Mirante a tu per tu dopo l’assist di Boyé, e poi è ancora Belotti a chiudere i conti, trovando la tripletta personale a porta sguarnita su gran traversone di Molinaro. Finisce 5-1 l’ultimo precedente al Grande Torino tra granata e rossoblù: è la prima vittoria in Serie A per Mihajlovic sulla panchina del Toro.

TORINO – BOLOGNA 5-1 (2-1)

Reti: Belotti 28′, 38′, 89′ (T), Taider 32′ (B), Martinez 53′ (T), Baselli 80′ (T).
Torino
: Padelli, De Silvestri, Bovo, Castan, Molinaro, Benassi (al 68′ Acquah), Vives, Baselli, Iago Falque (al 77′ Boyé), Belotti, Ljajic (al 26′ Martinez). A disposizione: Ichazo, Gomis, Zappacosta, Maxi Lopez, Rossettini, Obi, Barreca, Moretti, Tachtsidis. All.: Mihajlovic.
Bologna: Mirante, Kraft, Oikonomou, Gastaldello, Masina, Taider (al 76′ Di Francesco), Pulgar, Dzemaili (al 55′ Nagy), Verdi, Destro, Rizzo (al 55′ Krejci). A disposizione: Da Costa, Sarr, Morleo, Crisetig, Mounier, Cherubin, Mbaye, Brienza. All.: Donadoni.
Arbitro: Rocchi di Firenze.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy