Video – Inter-Napoli, Sarri: la risposta sgarbata che fa discutere

Multimedia / “Non ti mando a fare in c*** perché sei una donna e sei carina”, poi le scuse

“Sei una donna, sei carina e non ti mando a fare in culo per questi due motivi”: forse voleva essere solo una battuta spirito quella dell’allenatore del Napoli. Ma anche se l’ha pronunciata con il sorriso sulle labbra, scatenando la medesima reazione in sala stampa, il web non lo ha perdonato. Da “omofobo” a “sessista”: il popolo della rete è insorto in poche ore, accusando il tecnico toscano di non aver portato rispetto verso una giornalista che gli aveva rivolto una domanda più che lecita in sala stampa. La verità però sta nel mezzo. Se da un lato è vero che Sarri ha risposto in maniera piuttosto sgarbata (seppur scherzosa) alla collega, dall’altro c’è da dire che il mister partenopeo e la “vittima” in questione, Titti Improta giornalista di Canale 21, si conoscono bene. Accortosi della caduta di stile inoltre, più tardi Sarri non ha esitato e ha chiesto scusa alla Improta invocando l’abbraccio riparatore.

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy