Un gioiellino di produzione granata

Un gioiellino di produzione granata

di Arianna Lucania

 

Con l’inizio del turn over potrebbe anche essere il momento giusto per vederlo in campo con un po’ più di continuità: Davide Bottone, in fondo, rappresenta ciò che di buono ha costruito il vivaio granata in questi anni.

Ventitrè anni e tanta voglia di fare, che ha dimostrato fin da…

di Arianna Lucania

 

Con l’inizio del turn over potrebbe anche essere il momento giusto per vederlo in campo con un po’ più di continuità: Davide Bottone, in fondo, rappresenta ciò che di buono ha costruito il vivaio granata in questi anni.

Ventitrè anni e tanta voglia di fare, che ha dimostrato fin da subito. Ma trovare un posto in questo Toro non è facile, soprattutto con l’arrivo nel neo-acquisto Coppola, un altro giocatore con le sue caratteristiche ma con più esperienza.

Il giovane biellese però non ha mai dimostrato segni di cedimento anzi; quando Colantuono ha avuto bisogno di lui l’ha sempre trovato pronto a prendersi le sue responsabilità.

Sabato scorso contro l’Abinoleffe molti sono rimasti colpiti dalla sua breve prestazione: ha mantenuto l’ordine, veloce e preciso, e non ha fatto rimpiangere l’uscita dal campo di Coppola.

E’ un lottatore anche lui in fondo: e sicuramente lotterà per avere un posto in squadra, la squadra che l’ha fatto crescere. Meglio non perderlo di vista, perché sono quelli come lui che rappresentano il futuro della squadra granata.

(Foto: M.Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy