Udinese, attaccanti ancora a secco: il “cannoniere” è De Paul, Lasagna vuole sbloccarsi

Udinese, attaccanti ancora a secco: il “cannoniere” è De Paul, Lasagna vuole sbloccarsi

Analisi / Il reparto offensivo dei bianconeri non è molto prolifico, ma essenziale: l’argentino ha già timbrato la porta avversaria due volte in tre partite

di Gualtiero Lasala,

Il Torino di Walter Mazzarri andrà ad affrontare l’Udinese alla Dacia Arena, in una sfida che sarà importante anche per l’Europa, visto che le due squadre si incontreranno con lo stesso punteggio acquisito in tre partite. In particolare, poi, Torino e Udinese hanno anche ottenuto gli stessi risultati, con gli stessi identici punteggi, soltanto in un ordine diverso. Dopo aver analizzato nel dettaglio la difesa e il centrocampo di Velazquez, ora tocca all’attacco, che non vive un momento particolarmente positivo.

Udinese, una difesa in cerca di automatismi. E Musso spera nell’esordio

SCHEMA – Nel corso di queste prime partite, il nuovo tecnico dei bianconeri ha voluto sperimentare varie soluzioni in attacco, per non dare molti punti di riferimento agli avversari. Nello specifico, Velazquez tende ad utilizzare sempre gli stessi giocatori di cui si fida, cambiando molto spesso la disposizione in campo: ha optato per il 4-1-4-1, poi per il 4-2-3-1 e anche per il 4-4-1-1. In tutti questi diversi moduli, la costante era Kevin Lasagna come unico terminale offensivo, con l’apporto – in posizioni diverse – di De Paul, Mandragora e Machis. Quelli dell’allenatore bianconero sono ancora degli esperimenti, per verificare quale sia l’impostazione migliore da dare ai suoi giocatori: non è impossibile che contro il Torino decida di cambiare ancora.

Udinese, un centrocampo tra nuovi volti e conferme: spicca il nome di Mandragora

GOL – Il reparto offensivo ha come obiettivo principale quello di segnare reti, ma da questo punto di vista i bianconeri hanno qualche difficoltà. Il giocatore più prolifico della squadra, al momento, è il trequartista Rodrigo De Paul, autore di due gol nelle prime due partite, rimasto a secco nella gara persa contro la Fiorentina. L’altra rete segnata dall’Udinese è di Seko Fofana, che  un centrocampista: per questo gli attaccanti della squadra friulana hanno ancora bisogno di trovare i giusti automatismi per essere più concreti. Il giocatore più atteso è senza dubbio Kevin Lasagna, sul quale il tecnico conta molto: l’attaccante ha ancora bisogno di sbloccarsi, e già contro il Torino proverà a dare una svolta alla sua stagione.

1 Commenta qui
  1. Granata - 7 giorni fa

    Si sbloccheranno il 30 settembre

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy