Toro, rete annullata a Maksimovic: perchè?

Toro, rete annullata a Maksimovic: perchè?

Catania – Torino 1-2, la Moviola di TN / Discreta direzioni di Rocchi, ma ci sono tanti dubbi sulla rete tolta al Toro

di Gianluca Sartori,


Una discreta direzione, quella dell’esperto team di arbitri di Catania – Torino, guidato ieri da Gianluca Rocchi di Firenze, soprattutto se paragonata alle ultime performance arbitrali viste nelle partite del Toro, ultima quella di Tommasi in Torino – Cagliari. Anche stavolta, però, non manca un episodio molto dubbio a danno dei granata. Andiamo con ordine.

 Nel primo tempo, Bellusci recupera su Cerci e scaglia con la punta del piede il pallone verso la porta di Andujar. Il portiere blocca la sfera con le mani: sembra giusto non avere interpretato l’intervento del difensore rossazzurro come un retropassaggio, in quanto era più un recupero alla disperata da dietro che altro.

 Proprio sul finire della prima frazione, Bellusci anticipa sempre Cerci in piena area di rigore di testa, ma l’intervento diventa una “spizzata” per Maksimovic, che da destra arriva di gran carriera e con un bel diagonale infila sul secondo palo. Il fischio dell’arbitro fiorentino arriva prima della realizzazione del serbo, ma il contatto tra Bellusci e Cerci, se c’è, è davvero tenue, non essendoci né spinte né movimenti scorretti con le gambe. Non si capisce, pertanto, come Rocchi abbia fatto a ravvisare il fallo del numero 11 granata.

 Le contestazioni granata sono comunque sterilizzate dal risultato finale. Inoltre, il secondo tempo è stato assolutamente tranquillo per gli arbitri e non ci sono stati episodi dubbi. Regolari i goal granata e correttamente fermato per fuorigioco di rientro Bergessio a circa dieci minuti dalla fine.

 

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy