Toro, il naso rotto di Niang favorisce Ljajic: contro la Roma può tornare titolare

Toro, il naso rotto di Niang favorisce Ljajic: contro la Roma può tornare titolare

Focus on / L’infortunio di Niang lancia il fantasista serbo: contro la Roma può arrivare la chance dal 1′

di Nicolò Muggianu

L’infortunio di Niang lancia… Ljajic. Il Torino perde pezzi: nel corso dell’allenamento di ieri Niang, dopo uno scontro di gioco fortuito ma violento con un compagno, ha dovuto abbandonare anzitempo il campo del Filadelfia. Il senegalese è stato sottoposto ad immediati accertamenti presso l’Ospedale di Chivasso dal Professor Libero Tubino, consulente granata per l’otorinolaringoiatria. Il consulto ha evidenziato una diagnosi chiara: frattura delle ossa nasali (LEGGI QUI). Secondo quanto comunicato direttamente dal Torino tramite un comunicato ufficiale “il giocatore potrebbe tornare a disposizione già mercoledì, grazie all’ausilio di una apposita mascherina protettiva“. Ma Mazzarri deciderà di rischiarlo già contro la Roma?

CHANCE – Non ci sono dubbi: Niang è tra i giocatori più positivi in questa fase di stagione del Torino e una sua eventuale assenza contro i giallorossi potrebbe farsi sentire. È altrettanto vero però che in questi casi l’utilizzo del condizionale è d’obbligo, considerato anche che a Mazzarri le mosse offensive non mancano di certo. L’indiziato principale a prendere il posto del senegalese in caso di forfait è Ljajic: dopo lo spezzone di Verona, il serbo vuole tornare protagonista in granata. Certo, è ancora presto per parlare di formazioni ma la sensazione è che il numero 10 sia pronto per una chance dal primo minuto, che sarebbe la prima dell’era-Mazzarri. Il tecnico, ultimamente, ha dato più di qualche segnale di apertura verso il serbo: prima l’ingresso contro il Verona, poi una mezza “carezza” in conferenza stampa: “Se l’ho fatto giocare è perchè credo che abbia capito come e quanto può essere utile”. Così Mazzarri prima di Torino-Crotone, il match poi rinviato.

ROMA – Questa potrebbe essere l’occasione giusta, quella che Ljajic aspetta da tempo. Un’occasione che, se dovesse arrivare, rappresenterebbe un bel banco di prova per lui. Già, perché se da un lato è vero che i granata hanno un gran bisogno di tornare a fare punti, dall’altro è altrettanto vero che un’occasione così per il talento serbo sotto la guida di Mazzarri è stata fin qui merce rara. Ora non resta che dare il meglio di sé durante il resto della settimana perché come dice Mazzarri: “Gioca chi corre di più in allenamento“. Niang out, Ljajic in: contro la Roma può arrivare lo switch sull’out di sinistra.

2 Commenta qui
  1. user-13746076 - 7 mesi fa

    Speriamo in Ljiaic allora…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 7 mesi fa

    eh gliel’ha spaccato lui, e’ salito in cima alla sua ferrari e gli ha tirato un cartone sul naso, cose che capitano

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy