Toro, la lista dei 25: tre posti disponibili, senza la necessità di cedere

Toro, la lista dei 25: tre posti disponibili, senza la necessità di cedere

Ecco la situazione dei granata: possibili altre tre acquisti senza dover agire in uscita

2 commenti

Si avvicina l’inizio del campionato, e con esso il fatidico momento della consegna della famosa “lista dei 25“: la regola introdotta ormai da un paio di stagioni dalla FIGC fissa il numero massimo di giocatori Over 21 (quindi, per il campionato 2017/2018, i nati dopo prima del 1 gennaio 1996) a 25, dei quali 4 devono provenire da un settore giovanile italiano e altri 4 dal vivaio di appartenenza. La situazione del Toro, in questo momento, è molto comoda: i granata, infatti – dopo la cessione di Marco Benassi alla Fiorentina –  possono tranquillamente tesserare altre tre giocatori Over 21 non provenienti dal proprio settore giovanile, senza aver bisogno di cedere per forza.

Il Toro, infatti, ha nella sua rosa i quattro giocatori cresciuti in Italia, oltre – in questo momento – a due calciatori con trascorsi nel settore giovanile granata, che rispondono ai nomi di Antonio Barreca e Mattia Aramu. In totale, quindi, la rosa degli Over 21 è di 20 unità, tenendo conto di Avelar e non di Maxi Lopez (ormai dichiaratamente fuori dal progetto e prossimo all’addio) e senza contare le altre due slot riservate ai calciatori provenienti dal vivaio “di casa”, sono altre tre le caselle libere. Tre come gli acquisti richiesti da Mihajlovic nell’ultima conferenza stampa post Friburgo, che dunque (se nati prima del 1996) potranno essere inseriti senza alcun problema nella lista per il campionato.

Per quanto riguarda gli Under 21, invece, il numero di giocatori è illimitato e senza alcuna preclusione, e il Toro – al momento – ne annovera tra le sue fila ben 7: MilinkovicSavic, Lyanco, Bonifazi, Lukic, Parigini, Edera, De Luca e Boyé. In conclusione, il mercato in entrata del Toro non ha bisogno di essere supportato dalle uscite, né da un punto di vista economico (visto che la disponibilità – a fronte delle valenze Makismovic, Bruno Peres e Benassi – dovrebbe esserci) né per quanto riguarda la norma federale. Al Toro mancano – per ammissione dello stesso Mihajlovic – tre giocatori, la lista aspetta di essere completata.

1 Cresciuti nel Toro  Antonio Barreca
2 Cresciuti nel Toro  Mattia Aramu
3 Cresciuti nel Toro
4 Cresciuti nel Toro
5 Cresciuti in Italia Salvatore Sirigu
6 Cresciuti in Italia Davide Zappacosta
7 Cresciuti in Italia Luca Rossettini
8 Cresciuti in Italia Lorenzo De Silvestri
9 Giocatore Over 21 Salvador Ichazo
10 Giocatore Over 21 Cristian Molinaro
11 Giocatore Over 21 Danilo Avelar
12 Giocatore Over 21 Emiliano Moretti
13 Giocatore Over 21 Nicholas N’Koulou
14 Giocatore Over 21 Joel Obi
15 Giocatore Over 21 Samuel Gustafson
16 Giocatore Over 21 Mirko Valdifiori
17 Giocatore Over 21 Daniele Baselli
18 Giocatore Over 21 Afriyie Acquah
19 Giocatore Over 21 Andrea Belotti
20 Giocatore Over 21 Adem Ljajic
21 Giocatore Over 21 Iago Falque
22 Giocatore Over 21 Alejandro Berenguer
23 Giocatore Over 21
24 Giocatore Over 21
25 Giocatore Over 21

Fuori Lista (Under 21): Lyanco (1997), Kevin Bonifazi (1996), Lucas Boyè (1996), Sasa Lukic (1996), Vittorio Parigini (1996), Simone Edera (1997), Vanja Milinkovic-Savic (1997)

2 commenti

2 commenti

  1. iugen - 4 mesi fa

    Non è che dobbiamo tenerli tutto per forza. 21+7=28 che per una squadra senza europa sono anche troppi. Via qualche giovane in prestito (parigini, aramu, e uno tra lukic e gustaffson) e qualche esubero (avelar? Acuah se arriva donsah) per risparmiare sugli stipendi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 4 mesi fa

    Eh c’e’ n’e’ da dar via o in prestito e da comprare.. Altro che 3…

    Aramu: lo terrei, ma non piace al Sergente
    Rossettini: quattro per un ruolo, ciao ciao
    Avelar: tre per un ruolo, ciao ciao
    Gustafson: prestito, non ha giocato abbastanza/non ha impressionato
    Valdifiori: serve?
    Acquah: vai vai in Gran Bretagna
    Belotti: Milan o no? E’ ora di decidersi e fare un comunicato stampa

    c’e’ ancora un botto di lavoro per Petrachi! Occhio che finisce il tempo eh

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy