Toro in numeri: Sirigu, il problema sono i passaggi lunghi

Toro in numeri: Sirigu, il problema sono i passaggi lunghi

Granata ai raggi X / Il portiere ha realizzato 38 parate in totale. Solo due i clean-sheet sino ad adesso

6 commenti

“Dopo circa un terzo di campionato, è il momento di qualche numero: su TN tornano le statistiche aggiornate di tutti i calciatori granata alla 12° giornata. Curiosità, eccellenze e aspetti da migliorare: tutto questo è “Toro in numeri”.

LEGGI: I nazionali del Torino, ecco gli impegni. Belotti e Niang si giocano il Mondiale

Dopo l’addio estivo a Joe Hart, il Torino era in cerca di un estremo difensore di assoluta affidabilità ed esperienza che potesse mettere al sicuro la porta granata. Si è deciso di puntare su un profilo d’esperienza in un ruolo in cui tutta la squadra ha bisogno di sicurezza, in maniera da cercare di limitare i molti gol subiti la scorsa stagione. È arrivato Salvatore Sirigu dal PSG. Un giocatore che nelle ultime stagione ha avuto diverse difficoltà ma le sua qualità sono indiscusse e che adesso sta dando il suo contributo alla squadra granata.

 

PARATE – Il ruolo principale del portiere è senz’ombra di dubbio parare. Il granata ha totalizzato 38 parate in 1080 minuti disputati. È il settimo portiere in Serie A per numero di parate effettuate. Bisogna ricordare però che il Toro è la quarta squadra che concede più tiri a partita , una media di 15.3. Analizzando nel dettaglio, il numero maggiore di parate del portiere avviene all’interno dell’area di rigore (20). I tentativi degli avversari bloccati da fuori area sono 16 mentre solo 2 quelli all’interno dell’area piccola.

FUORI DAI PALI- L’ex Palermo si dimostra anche abile fuori dai pali, in fase difensiva. Ha subito solo un fallo a fronte dei zero commessi. È riuscito a spazzare bene 17 palloni pericolosi che si aggiravano nella difesa granata, sventando potenziali pericoli. Ha vinto anche il 100% dei duelli aerei (sei sono stati quelli in cui è stato coinvolto), dimostrandosi determinante in una situazione nella quale il Toro ha sofferto molto prima del suo arrivo e che ancora oggi mostra qualche pecca. Interessante anche il fatto che è riuscito a realizzare un dribbling, senza neanche sbagliarne uno. Più deludente le statistiche riguardanti i passaggi. L’estremo difensore ha sbagliato 116 passaggi lunghi e ne ha portati a termine 113. Meglio sui passaggi corti solo 7 sbagliati contro i 143 realizzati.

LEGGI: Bonifazi ancora out. Il difensore lascia il ritiro dell’Under 21

Salvatore SIRIGU
MINUTI GIOCATI 1080
CARTELLINI GIALLI 2
PARATE 38
GOL SUBITI 19
PARATE FUORI AREA 16
CLEAN SHEET 2
PARATE IN AREA DI RIGORE 20
PARATE IN AREA PICCOLA 2

Dati: Whoscored.com

6 commenti

6 commenti

  1. abatta68 - 2 settimane fa

    Ci manca solo che ci mettiamo a criticare Sirigu… ma per favore!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Alberto Fava - 2 settimane fa

    Il titolo si potrebbe parafrasare con :” il pelo nell’uovo”
    FVCG e bravo Sirigu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 2 settimane fa

    Ci eravamo accorti pure di questo, se avessimo un buon allenatore le azioni le farebbe partire sempre e solo con tiri corti o rinvii con le mani.. Alla Ventura

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Forvecuor87 - 2 settimane fa

    Be se pensiamo che con Padelli il problema era la porta in generale!
    Quest’anno abbiamo dopo anni un vero portiere di cosa stiamo parlando scusate???
    Migliorerà con i calci lunghi ecc….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Simone - 2 settimane fa

    Coi piedi fa venire ogni volta i brividi lungo la schiena

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Rock y Toro - 2 settimane fa

    Di fronte a tali statistiche mi chiedo sempre: ma chi è che si prende la briga di accollarsi tutta questa contabilità? Cui prodest?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy