Toro in numeri: Barreca è il re dei contrasti vinti

Toro in numeri: Barreca è il re dei contrasti vinti

Granata ai raggi X / Un buon inizio di stagione per il terzino, ma i frequenti infortuni possono diventare un grosso limite

1 Commento

“Dopo circa un terzo di campionato, è il momento di qualche numero: su TN tornano le statistiche aggiornate di tutti i calciatori granata alla 12° giornata. Curiosità, eccellenze e aspetti da migliorare: tutto questo è “Toro in numeri”.

LEGGI: Toro in numeri: Sirigu, il problema sono i passaggi lunghi

LEGGI: Toro in numeri: Molinaro regge fisicamente, ma commette troppi falli

LEGGI: Toro in numeri: Ansaldi è l’assist-man della difesa granata

ROCCIOSO – La statistica che salta immediatamente all’occhio analizzando i numeri raccolti fin qui da Antonio Barreca è senza dubbio quella legata ai contrasti vinti. Nonostante la stazza fisica non particolarmente imponente (183 cm per 70 kg), il classe ’95 ha raccolto in 4 presenze l’en-plein nella voce che descrive la percentuale di riuscita nei contrasti. 100%: questa la cifra che mette in evidenza la grande grinta e l’ottima capacita nella scelta di tempo dell’intervento del ragazzo. In 295′ giocati, in cui pesa il rosso diretto rimediato a Firenze in occasione del calcio di rigore assegnato ai viola, Barreca ha infatti portato a termine 4 contrasti su 4, vincendo persino tutti e 4 i duelli aerei intrapresi. Non male insomma, soprattutto se si considerano anche le 8 respinte difensive, i 2 intercetti e ben il 60% dei duelli individuali portati a termine a suo favore.

Scatto di Chiara Brunero

POCHI CROSS – L’unico limite emerso sin qui dalle prestazioni di Barreca è forse quello meno preventivabile. Il classe ’95 infatti, è dotato di un’ottima tecnica e di una particolare verve in fase offensiva, che gli permette spesso di rendersi pericoloso nella metà campo avversaria. Salta dunque all’occhio come in 4 partite, il terzino abbia effettuato solamente 5 cross, di cui solo 1 andato a buon fine. Il dato però si può contestualizzare: Barreca infatti è sceso sempre in campo nel 4-2-3-1, un modulo che favorisce la spinta sugli esterni, ma che allo stesso tempo impedisce ai terzini di proporsi in sovrapposizione con un’alta frequenza. Da sottolineare poi l’80% nella precisione dei passaggi per il laterale mancino, con il 46,4% indirizzati in avanti e il 73% di riuscita nella metà campo offensiva.

Antonio BARRECA
PRESENZE 4
MINUTI GIOCATI 295
CARTELLINI GIALLI 0
CARTELLINI ROSSI 1
GOL 0
ASSIST 0
KM PERCORSI 8.975
% CONTRASTI VINTI 100%
% CONTRASTI AEREI VINTI 100%

Dati: Whoscored.com, Legaseriea.it, Fantagazzetta.com

1 commenti

1 commenti

  1. joe69 - 1 settimana fa

    spero di sbagliarmi ma lo ritengo giocatore enormemente sopravvalutato e con limiti enormi in fase difensiva. dalla sua parte ha la giovane età e quindi i margini di miglioramento ma tecnicamente non vale un unghia dello sfortunato Avelar

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy