Toro a confronto: Miha, ora il paragone con l’anno scorso è negativo

Toro a confronto: Miha, ora il paragone con l’anno scorso è negativo

Approfondimento / Rispetto all’ottava giornata della stagione 2016/2017 i granata hanno un punto in meno, subiscono più reti e ne hanno realizzate di meno

di Gianluca Sartori,

Il fattore puramente numerico non torna, per il Torino di Sinisa Mihajlovic, il cui obiettivo dichiarato è ottenere da questa stagione un risultato migliore di quello ottenuto nell’annata precedente, chiusa al nono posto con 53 punti, che possa portare alla qualificazione in Europa. Rispetto allo scorso anno, allo stesso punto del campionato, i granata hanno un punto in meno; all’ottava giornata, il 17 ottobre 2016, i granata espugnarono il Barbera di Palermo con un rotondo 1-4 per raggiungere quota 14 punti, al culmine del periodo di miglior forma del campionato, che comprese anche le vittorie contro Roma e Fiorentina. Un dato significativo perchè, appunto, nelle prime otto giornate il Torino 2016/2017 ebbe un calendario più complicato di quello di questa stagione, avendo incrociato quattro squadre che, a fine stagione, si sono poi classificate davanti (Milan, Atalanta, Roma e Fiorentina). Per la prima volta da inizio stagione, il confronto con la scorsa stagione non sorride ai granata: e la prospettiva non è rosea, visto che nelle prossime quattro partite arrivano i giallorossi, i viola e l’Inter. Sarà vero che esistono delle attenuanti (infortuni e sfortuna con il VAR), ma il calendario iniziale poteva e doveva portare qualche punto in più in cascina. Come dire, ora è il momento di avere uno scatto di orgoglio e dimostrare qualcosa di differente.

Confronto dopo 8 turni Stagione 2016/17 Stagione 2017/18
Punti  14 13
Gol fatti 17 14
Gol subiti 9 13

LEGGI: Toro, è caso pareggite: nel 2017 metà delle partite hanno il segno X

MENO GOL FATTI… – Il confronto con la scorsa stagione non fa sorridere Mihajlovic nemmeno per quanto riguarda le reti fatte e subite. Il Toro ha sempre cifra importanti, là davanti, consone al talento di alcuni interpreti: con 14 reti (media 1.75 gol a partita) i granata sono al quinto posto, a pari proprio con la Roma, prossima avversaria. L’attacco insomma resta da Europa, ma è comunque al di sotto di quanto fatto segnare allo stesso punto nella scorsa stagione: all’ottava giornata, le reti segnate erano addirittura 17 (media di 2.12 a partita).

E PIU’ GOL SUBITI – Stesso discorso per le reti subite, perchè quest’anno Sirigu ha già dovuto raccogliere la palla in fondo al sacco per 13 volte (media di 1.6 gol a partita) , contro le 9 reti subite da Joe Hart la scorsa stagione (media di 1.1 gol presi a partita). Questo nonostante, a detta della generalità degli addetti ai lavori e dei tifosi, il Torino sia migliorato a livello di singoli sia in porta che nel pacchetto dei centrali difensivi. Qualcosa non va, per un progetto tecnico che mirava quest’anno a perfezionare nei dettagli il lavoro svolto la scorsa stagione. Urgono correttivi, in breve tempo.

8 Commenta qui
  1. vieste_granata - 2 anni fa

    Allenatore sopravvalutato… di molta forma e poca sostanza.

    L’esatto contrario di Sarri, persona in tuta che non cura l’aspetto… ma che cura i moduli. …

    Purtroppo non serve vestire “su misura” o essere alla moda… Conta tutto il resto.

    Solo fumo… ahime’… tutto e solo fumo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cecio - 2 anni fa

    Basta con sta storia del VAR!
    Non è per colpa del VAR che abbiamo meno punti di quelli che avremmo dovuto fare, i 4 punti persi sono colpa della squadra e dell’allenatore e di certo non del VAR.
    Avessero vinto quelle 2 partite saremmo adesso a commentare un inizio di stagione eccellente con soli 2 punti in meno dei gobbi e davanti tutte le pretendenti per l’EL.
    Invece abbiamo regalato il pareggio a Crotone e Verona per errori individuali e di scelte dell’allenatore…e basta!
    Fino a domenica scorsa ero ancora fiducioso nei comnfronti di Sinisa, ora sono iper-critico e aspetto al varco le prossime partite per vedere se i miei timori diventeranno certezze…
    Spero ardentemente di sbagliarmi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Oni - 2 anni fa

    tanto non verrà mai cacciato anche questi risultati negativi Pensa te che Cairo mandi via Un allenatore pagato 1,5 milioni di euro all’anno e lo lascia senza lavorare regalandole lo stipendio tanto Forse in Serie B quest’anno dovremmo andare quindi l’anima in pace avanti Complimenti e classifica da decimo posto in giù

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alètoro - 2 anni fa

    A causa di un paio di clamorosi errori determinanti accaduti a Bologna e nella partita interna contro il Verona la VAR ha usato il povero TORO come autentica cavia e gli ha tolto oggettivamente quattro punti in classifica.
    Aldilà di tali clamorose sviste imputabili anche ad una innovazione tecnologica ancora assolutamente da perfezionare purtroppo durante le ultime tre partite ho assistito ad una evidente involuzione tecnico e anche tattica, quest’ultima in particolare in occasione del derby, della squadra che ha ricavato soltanto la miseria di due punti appunto in occasione di queste tre partite, i cui risultati hanno quindi cancellato l’ottimo avvio di campionato.
    Ora ci attende una serie di partite che verificheranno l’autentica consistenza anche tecnica del nostro amato TORO. Alè TORO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fedeltoro49 - 2 anni fa

    Ma cosa può cambiare con questa “capra” al comando?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ddavide69 - 2 anni fa

    Veramente l obbiettivo dichiarato era l europa nel godi due anni, detto lo scorso anno e poi ribadito questo anno. Poi se ci prendiamo per il culo allora….. Per me se non andiamo in europa questo anno lo vedo come un fallimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_165 - 2 anni fa

      In Europa??? Siamo una squadra senza gioco che si affida ai singoli, mal assemblati con eccesso di attaccanti e carenza di centrocampisti…
      Davanti a noi Lazio e Atalanta ce la giochiamo con Samp e Fiorentina.
      Purtroppo gli altri (Samp) hanno un allenatore normale noi ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Filadelfia - 2 anni fa

        Tutto vero ciò che hai scritto. Sottoscrivo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy