Torino-Verona, statistiche e curiosità: “Grande Torino” violato una volta su tredici

Torino-Verona, statistiche e curiosità: “Grande Torino” violato una volta su tredici

I numeri / Andiamo ad analizzare qualche statistica e curiosità in attesa del match di domenica

di Marco De Rito,

Domenica andrà in scena il match tra Torino e Verona. Le due squadre scenderanno nel campo del “Grande Torino” per la settima giornata giornata di Serie A in un match che offre diversi spunti interessanti. Dalla sfida tra Pazzini e Belotti al ritorno di Alessio Cerci nel capoluogo piemontese. Andiamo a snocciolare statistiche e curiosità nell’anti-vigilia del match.

2005 l’anno dell’ultimo successo del Torino contro l’Hellas tra le mura amiche (19 novembre 2005, Torino-Verona 2-1, reti granata di Muzzi e autorete Biasi). In Serie A, l’ultimo successo contro il Verona è arrivato invece nel 2001 (5-1: doppietta di Ferrante e reti di Vergassola, Galante e Lucarelli).

1– la sconfitta del Toro nelle ultime 13 gare casalinghe. Solamente lo scorso maggio contro il Napoli il Toro ha capitolato.

– i pareggi del Torino nelle ultime otto sfide contro il Verona.

15 – la squadra di Mihajlovic è quella che segna di più nel primo quarto d’ora di gioco.

10 i gol messi a segno da Belotti nelle ultime dieci partite in casa. L’ultimo quindici giorni fa, contro la Sampdoria.

– almeno quattro i gol messi a segno nelle ultime tre partite del Toro.

53 – le conclusioni che i granata hanno concesso da fuori area. Nessuna squadra ha fatto peggio.

0 Commenta qui

Recupera Password

accettazione privacy