Torino-Verona, due squadre e un solo risultato: la vittoria

Torino-Verona, due squadre e un solo risultato: la vittoria

Verso il match / I granata vogliono rialzarsi dopo la disfatta del derby, i gialloblu a caccia della prima vittoria in campionato

9 commenti

Il match in programma domenica tra Torino ed Hellas Verona non sarà una partita come le altre. Entrambe le squadre, infatti, hanno estremo bisogno di trovare la vittoria. I motivi che spingono le due formazioni verso il medesimo traguardo sono però differenti. I granata, con ancora addosso le scorie del derby, hanno voglia di tornare a sorridere e a far sognare i propri tifosi. Un compito non facile, soprattutto dal punto di vista mentale, con il 4-0 dell’Allianz Stadium che potrebbe aver tolto qualche certezza ai ragazzi di Mihajlovic.

 

Una partita alla portata, ma non certo da sottovalutare. Lo sa bene Cristian Ansaldi: “E’ difficile rialzarsi dopo una sconfitta come quella del derby – ha esordito l’argentino ai microfoni di Torino Channel – ma noi pensiamo al nostro obiettivo. Adesso arriva il Verona: conosciamo bene tutti l’importanza di questi tre punti“. Insomma l’obiettivo del Torino è chiaro. D’altro canto però, i granata si troveranno di fronte il Verona di Pecchia, ancora a secco di vittorie e con un estremo bisogno di racimolare più punti possibili in ottica salvezza

VERONA, ITALY – SEPTEMBER 24: Head coach of Hellas Verona FC Fabio Pecchia looks on during the Serie A match between Hellas Verona FC and SS Lazio at Stadio Marc’Antonio Bentegodi on September 24, 2017 in Verona, Italy. (Photo by Dino Panato/Getty Images)

Un compito tutt’altro che facile, specialmente tra le mura dell’Olimpico Grande Torino. I gialloblu infatti, stanno attraversando un periodo a dir poco complicato, e la trasferta piemontese non arriva certo nel momento migliore. Con il gol che manca da ormai un mese e la panchina di Pecchia che inizia a scricchiolare, l’Hellas ha esaurito le possibilità e dovrà per forza di cose provare a ottenere la prima vittoria stagionale. Insomma domenica sarà ‘battaglia’ ed entrambe le squadre hanno solo un risultato a disposizione: la vittoria.

9 commenti

9 commenti

  1. Sirrobert - 2 mesi fa

    Sicuramente vinceremo…. ma stiamo attenti ai contropiedi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 2 mesi fa

    …e ci mancherebbe pure che non vinciamo! non scherziamo eh!!! andiamo ad affrontare un avversario che più comodo di cosi non si può, se giochiamo appena appena a pallone la palla entra da sola! questi sono alla canna del gas, con un allenatore che ha già la valigia pronta… ma dobbiamo pure avere dei dubbi? dai su!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Torello_621 - 2 mesi fa

    Vincere! E vinceremo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DUDU - 2 mesi fa

      evitiamo commenti fascisti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Torello_621 - 2 mesi fa

        Era ironico dato l’imperativo categorico del titolo. Spero piuttosto non porti sf.ga visto il passato da te richiamato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Alberto Fava - 2 mesi fa

          Bravo Torello_621, vinceremo.
          La politica non c’entra, ti quoto.
          FVCG

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Alberto Fava - 2 mesi fa

        Ce ne sarebbero di commenti da evitare e/o cassare, ce ne sarebbero tanti, credimi.
        FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Scott - 2 mesi fa

    Vinciamo onorando la maglia. C_hi non è degno si faccia da parte o lo separi da noi il destino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 2 mesi fa

      Parole giuste, concordo e ti quoto.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy