Torino-Sassuolo, Ljajic oscura Berardi: è il miglior avvio di sempre del serbo

Torino-Sassuolo, Ljajic oscura Berardi: è il miglior avvio di sempre del serbo

Il confronto / Due reti nelle prime due giornate per il fantasista: non gli era mai successo. Ora il ritorno in Nazionale

2 commenti

La cura Toro funziona alla grande, per Adem Ljajic. Il serbo è andato in gol anche con il Sassuolo, soprattutto grazie all’altruismo di Iago Falque, che gli ha fornito un comodissimo assist dopo aver rubato la palla sul retropassaggio errato di Duncan in occasione del secondo gol granata: sono due reti in due partite per Ljajic, che sta vivendo il suo migliore avvio di campionato di sempre. Un ottimo inizio che permette di mettere nel mirino il record personale di reti segnate (11 alla Fiorentina nel 2012/2013) e che conferma il buon momento del trequartista, che ora si è unito alla sua Nazionale per la prima volta dopo un anno. Le ottime prestazioni in maglia granata hanno convinto il ct Muslin a convocarlo per gli impegni delle qualificazioni mondiali. E forse sarà troppo presto per dirlo, ma Trapani, Bologna e Sassuolo fanno pensare che finalmente Ljajic stia trovando la serenità, dentro e fuori dal campo, per mettere al servizio della squadra le sue grandi doti con maggiori continuità rispetto al passato.

Numeri Lega Serie A Ljajic Berardi
Gol 1 0
Tiri in porta 5 1
Tiri fuori 1 2
Falli fatti 0 3
Falli subiti 1 1
Occasioni create 5 0
Palle perse 1 4
Palle recuperate 3 1

E proprio contro il Sassuolo, il serbo ha sicuramente vinto il duello – proposto su queste colonne nel prepartita – con Domenico Berardi, il giocatore di maggior classe della squadra di Bucchi. Oltre alla banale considerazione per cui Ljajic ha segnato e l’italiano no, ci sono le cifre del match a confermare la tesi: il serbo è stato il giocatore più pericoloso del match, con 5 tiri in porta effettuati e 5 occasioni da gol create. Non solo, Ljajic è stato più efficace anche in fase di ripiego, con 3 palle recuperate.

 

2 commenti

2 commenti

  1. CuoreGranata - 3 mesi fa

    Grande Adem!!Sei il nostro faro,continua così!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gio - 3 mesi fa

    Il Sassuolo, a furia di chiedere 60 milioni per Berardi, lo venderà per 6 milioni tra un paio d’anni, se questo non si ripiglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy