Torino, Nkoulou perno e leader : pronto a prendersi le chiavi della difesa

Torino, Nkoulou perno e leader : pronto a prendersi le chiavi della difesa

Focus on / Il difensore potrebbe diventare il “veterano” del reparto arretrato

di Marco De Rito,

Dopo una stagione da protagonista Nicolas Nkoulou dovrebbe prendere in mano le redini della difesa granata e diventarne il leader. Le sue ottime prestazioni gli hanno fatto attirare gli occhi di molte società ma il Torino l’ha blindato ed intorno a lui vuole costruire il futuro della propria difesa.

Walter Mazzarri sta progettando il nuovo Toro targato 2018-19. Il tecnico, dopo essere entrato a campionato in corso, avrà la possibilità di prendere in mano lui la squadra e cercare di darle la sua impronta sin dall’inizio. A differenza di Sinisa Mihajlovic, l’ex Inter e Napoli è solito a dare un gioco più difensivo alla sua squadra. Il reparto arretrato sarà nevralgico per la prossima stagione. Da come si è intuito anche dallo scorso campionato, Mazzarri schiererà il suo Torino con tre centrali difensivi e due esterni che giocheranno più alti rispetto ai due terzini della difesa a quattro di Miha.

I tre interpreti non sono ancora definiti. Quando Gianluca Petrachi annunciò la mancata conferma di Nicolas Burdisso, affermò: “Vogliamo dare più spazio a certi giocatori che hanno giocato meno come Lyanco. Poi cercheremo un altro centrale su indicazione di Mazzarri”. Con questa decisione il Toro ha deciso di orientarsi verso una politica d’investimento sui giovani. Burdisso era un difensore d’indubbia esperienza ma i granata, adesso, voglio puntare sulla linea verde. Conferma di questa politica è la trattativa per Verissimo che sta procedendo in queste ore. Se quest’ultimo dovesse arrivare, come s’evince dalle parole del direttore sportivo, dovrebbe essere affiancato da Lyanco. Altro giovane brasiliano che non è riuscito ad esprimersi lo scorso campionato per problemi fisici.

Senegal-Corea del Sud 2-0: Niang gioca ma resta a secco

Con ogni probabilità, quindi, il più esperto del trio difensivo titolare dovrebbe essere Nkoulou, nonostante abbia ancora 28 anni. Con gli scenari, spiegati, che si prefigurano per la prossima stagione sarà lui il leader anche per anzianità della difesa. Il campionato disputato dall’ex Marsiglia è stato al di sopra delle aspettative, a inizio stagione era un’incognita visti i problemi fisici dai quali era reduce ma poi ha stupito tutti diventando un perno difensivo del Torino sia di Mihajlovic che di Mazzarri. Con Moretti che s’appresta a non avere più un ruolo da protagonista, la leadership la prenderà Nkoulou e, per quanto visto sino ad adesso, i requisiti sembra averli tutti.

2 Commenta qui
  1. Giankjc - 2 settimane fa

    Rischia con il ritorno di Bovo. Nel mirino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Vanni - 2 settimane fa

    Oh, c’è chi perno ha Carlao e chi N’Koulou.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy