Torino, l’amore di Belotti: “Io resto”

Torino, l’amore di Belotti: “Io resto”

Il bomber granata parla a Tuttosport

di Redazione tvvarna

Ha parlato a Tuttosport Andrea Belotti, attaccante del Toro e della Nazionale, sul cui futuro pendono molti interrogativi, indispensabili per decifrare il Toro del futuro. Eppure il Gallo ha le idee molto chiare: “Io voglio restare, fatelo sapere ai miei tifosi”. Tra appassionati granata e la punta di Calcinate c’è un rapporto che ormai trascende quello comunque tra tifoso e tifato: “Possiamo tranquillizzare la piazza? Certo che sì. Io vorrei rimanere. Anzi: rimango”.

24 Commenta qui
  1. ilpalodiBeruatto - 1 anno fa

    E’ abbastanza evidente che Belotti abbia parlato con Ventura e Immobile e che gli abbiano consigliato di rimanere fino al mondiale, per giocarlo (speriamo) da protagonista. Al Barcellona avrebbe fatto panca a Suarez, Messi e Neymar. E forse a quei due della NAzionale dovremmo dirgli grazie. Ventura ha voluto Belotti, Mihajlovic Liajic e De Silvestri….
    Comunque grazie Gallo! FVCG.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. toiomeroni - 1 anno fa

    GRANDE GALLO! SE RIMANE ORA CAIRO DEVE FARE UNA SQUADRA ALL’ALTEZZA. Siamo stufi di vedere Belotti correre come un pazzo per coprire centrocampo e difesa!
    Voglio credere a ruttosport. Sono felice che una bella persona abbia avuto
    parole di amore verso il Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 1 anno fa

    Ci credo quando comincia il campionato l’anno prossimo.
    Credere a GobboSport non e’ proprio nelle mie vene…

    Spero non sia una di quelle baggianate giornalistiche che poi fanno solo inkazzare i tifosi (contro Cairo, Agente, Gallo e via dicendo)

    Se e’ vero che resti Gallo, grande, grandissimo.

    Guarda Totti, e’ una leggenda a Roma, con tanto di murales, ti intitoliamo una via se resti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Akatoro - 1 anno fa

    Grazie Andrea. Il Toro entra nel cuore, e tu sei entrato nei nostri cuori granata. Tra te e noi tifosi: siamo la coppia più bella del mondo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. sergio_sandr_284 - 1 anno fa

    @ berdtu62; condivido in tutto. Com’è mai possibile che ad alcuni si consentano dilazioni ventennali per inadempienze fiscali, previdenziali e oltre, gli si conceda comunque facoltà di spesa senza andare in amministrazione controllata, mentre ad una qualsiasi azienda che produce, dà lavoro e occupazione sono pronti a piombarti sul collo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawda - 1 anno fa

      Alla Lazio fu semplicemente applicata la legge 178 del 2002, Lotito prese una societa’, senza farla fallire e concordo’ con il fisco un pagamento rateale in ventitre anni dei debiti pregressi che aveva fatto Gragnotti. Fare demagogia serve a poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Gio - 1 anno fa

        Senza demagogia, cara Prawda, pochi anni dopo al Toro quella stessa legge non fu applicata e per debiti inferiori fu fatto miseramente fallire, mentre gli avvoltoi depredavano l’ultimo frutto del lavoro di un grande vivaio. Una decisione, sempre senza demagogia, assurda: praticamente il Fisco – invece che rateizzare quanto dovuto – preferì far fallire il Toro e preferì non prendere NULLA.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. prawda - 1 anno fa

          Questa e’ un’altra storia e non pochi anni dopo ma lo stesso anno. Il Torino fu volutamente fatto fallire e la rateizzazione nemmeno serviva visto il debito di gran lunga inferiore rispetto a quello della Lazio. Quello che nessuno ha mai spiegato e’ perche’ il San Paolo nego’ una fideiussione ampiamente garantita da beni personali e dalle maggiori entrate che sarebbero arrivate con il ritorno in serie a. Pero’ va anche detto che tutte le istituzioni (volutamente in minuscolo) assistettero senza fare nulla al fallimento, forse perche’ cosi’ era stato deciso e perche’ probabilmente Cimminelli aveva terminato il compito per il quale aveva preso il Torino.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bertu62 - 1 anno fa

      @segio, la risposta è “scontata” no?
      Questo (..calcio…) è un mondo dove gli interessi sportivi sono stati sostituiti da tempo con quelli economici!! Solo ad una piccola parte di tifosi è dato di “incidere” in qualche modo all’interno di una Società Sportiva di Calcio (che a tutti gli effetti è UNA SOCIETA’ COMMERCIALE vera e propria…), cioè tramite l’azionariato popolare….In Italia poi la situazione è “drammatica” se vogliamo dirla tutta: Tavecchio (rieletto) porterà avanti (e Lotito GODE…) lo scandalo del Campionato di Serie A a 20 squadre….20 SQUADRE, di cui almeno 6 non potrebbero iscrivirsi per situazioni amministrative scandalose (poi però restiamo basiti di fronte ad esempi come il PARMA di GHIRARDI….) e le altre che vengono neo-promosse sono manifestamente inferiori sia come budget che come rosa giocatori, ma anzichè essere “protette” vengono “munte” dalle BIG per fare il pieno di punti (in ottica zone nobili della classifica, che danno accesso a palcoscenici europei ed ai soldi in più delle TV) ed usate come “sparring partner” a livello di pugili suonati per “far allenare” i propri giocatori….E qui mi fermo :-) …. Non perché mancherebbero cose da aggiungere, anzi, proprio perché ci sarebbe TROPPO ANCORA DA DIRE!!! …. Ma a noi, adesso, INTERESSA SOLO CHE IL GALLO RESTI E CHE IL TORO TORNI AD ESSERE LASSU’, DOVE MERITA!!!!
      KAMMMOOONNN!!! FVCG!! SEMPRE!! E COMUNQUE!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. rossogranata - 1 anno fa

    Per me, durante il ritiro della nazionale, Immobile gli ha dato un saggio consiglio, prima di scegliere di andare ad “imbarcarsi” con uno squadrone Europeo, e cioè di pensarci bene…. E lui lo ha fatto!!!
    UN GALLO RUSPANTE COME LUI NON POTEVA CHE SCEGLIERE IL TORO !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 1 anno fa

      CI STA!!! :-) !!!
      KAMMOOONNN!!! FVCG!! SEMPRE! E COMUNQUE!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawda - 1 anno fa

    E’ vero che la volonta’ di un calciatore, spesso piu’ quella del suo agente, e’ importante ma non e’ certo che la societa’ non conti nulla o non decida niente. Nel caso del Torino poi e’ evidente la politica societaria di prendere giocatori giovani farli crescere, metterli in vetrina e venderli al migliore offerente. Immobile per esempio e’ evidente che voleva lo stesso ingaggio percepito al Borussia prima ed al Siviglia dopo, la Lazio lo ha accontentato mentre il Torino ha scelto di non farlo, scelta che a posteriori si puo’ dire sia stata sbagliata; tra l’altro, giusto per non leggere delle castronerie, Lotito i debiti non li ha fatti, semmai paga quelli di chi lo ha preceduto ed infatti dal duemilacinque e per ventitre anni, paga al fisco una rata che pesa come l’acquisto di Lymanco. Su Belotti io da tifoso granata mi auguro ovviamente che resti, soprattutto perche’ penso potrebbe diventare un giocatore simbolo per le nuove generazioni ed abbiamo davvero bisogno di qualcuno in cui i bambini possano identificarsi ma soprattutto un nome sopra una maglietta che non si debba cambiare ogni anno. Concordo che probabilmente converrebbe anche allo stesso giocatore restare almeno ancora il prossimo anno, pero’ non credo dipenda solo dalla sua volonta’ ma anche da quello che decidera’ il Torino. Come ho gia’ scritto, io non penso arrivera’ nessuno con un assegno da 100M e quindi ecco che non sara’ solo la volonta’ del giocatore determinante ma anche i piani e gli obiettivi della societa’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 anno fa

      Io ero rimasto a che la Lazio avrebbe pagato per sedici anni, fino al duemilaventuno circa dieci milioni l anno. Sono stati allungati i termini e diminuita la rata, quindi. In ogni caso circa centocinquanta milioni di euro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 1 anno fa

        Ragionar con alcuni è come vedere SGARBI che non insulta nessuno! Meglio lasciare stare, Ti batteranno sempre non perché più bravi o più intelligenti o più furbi, solo perché ABITUATI alle risse!!! Ad ogni modo fratello, se vuoi vedere e/o leggere con i tuoi occhi e capire col Tuo cervello (e non quello del “regime”…) allora basta goolge, digitare “debiti lazio” e vedere cosa scrivono i giornalisti (giornalisti, non “giornalai”….) sul sito ss fan lazio punto it….!! LOTITO E’ UN FILIBUSTIERE, degno protagonista (nel ruolo del CATTIVO, ovviamente….) dei romanzi Salgariani!!! Intrallazzatore, mestierante, politichese, viscido perfino per i tifosi stessi della Lazio con cui infatti è in guerra perenne!!! Solo per gli “ammanicamenti” politici stà in piedi Lui ed il Club ma, se solo poco poco cambiasse il vento… KAMMMOOONNN!!! FVCG!!! SEMPRE!!! E COMUNQUE!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. prawda - 1 anno fa

        Lotito, ma basta fare una ricerca su google per verificarlo, ha concordato il pagamento di 140M con il fisco in 23 anni con una rata di 6M all’anno, tranne la prima che era di 8M. Non ho espresso giudizi su Lotito perche’ non mi interessa farlo, solo che affermare che abbia fatto dei debiti e’ scrivere una castroneria, semmai li sta pagando. Quello che fa piu’ sorridere e’ leggere non solo delle corbellerie incredibili ma anche una totale incapacita’ o mancanza di volonta’ di comprendere quello che gli altri scrivono.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bertu62 - 1 anno fa

          Non rispondo IO direttamente, sarebbe troppo facile dire che “non conto né capisco un c**o”, come sei solito fare quando trovi qualcuno che non è d’accordo con Te, quindi Ti faccio rispondere direttamente da CRAGNOTTI:
          “..Ma veniamo all’elenco dei debiti della Lazio al 30.6.2004, riportati a pag. 66-70 del bilancio: 20,716 milioni con le banche; 48,695 milioni con “altri finanziatori”; circa 5 milioni per “acconti ricevuti”; 13,303 milioni con i fornitori; 151,375 milioni con l’Erario; 60,146 milioni di euro con tesserati (piano Baraldi), procuratori e altro; 27,184 di euro con club stranieri. Insomma, certo non rose e fiori, ma siamo a 326 milioni di euro, che scorporati i 104 milioni di crediti di cui ho accennato prima, portano a 222 milioni di euro di buco. Siamo quindi molto lontani dai 500 milioni di cui ha sempre parlato Lotito e ancora di più dai 550 di cui ha parlato ieri Cavaliere. E, soprattutto, quasi la metà sono relativi a quel debito con l’Erario (oltre 151 milioni di euro) di cui restano da pagare ancora circa 52 milioni di euro. Che uniti agli altri debiti portano al totale di 124,28 milioni di euro di indebitamento attuale della Lazio, come riportato a pagina 6 e 7 della semestrale al 31.12.2015. Ergo, di buco vero e proprio dal 2004 sono stati ripianati poco più di 97 milioni di euro. Una cifra enorme, sia chiaro, ma lontana anni da quello che si è raccontato e favoleggiato in questi anni. E non certo un miracolo se si calcola che in questi undici anni, la Lazio ha incassato oltre 550 milioni di euro solo dai diritti tv. E che 40 milioni di euro sono finiti nelle casse delle aziende di Lotito, le famigerate “parti correlate”, che nel 2004 non esistevano… ”
          E mi fermo perchè SE DAVVERO VUOI, puoi continuare da solo a leggere ed a vedere da Te come LOTITO ha sì pagato una parte di debiti vecchi della Lazio ma ha anche contribuito a farne dei nuovi!!!
          Eppoi, in definitiva, a me interessa IL TORO più degli altri!!
          KAMMOOONNN!!! FVCG!! SEMPRE!! E COMUNQUE!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. prawda - 1 anno fa

            Francamente se c’e’ qualcuno che regolarmente insulta chi non la pensa nello stesso modo sei proprio tu, io semmai ho piu’ volte detto come vadano rispettate le opinioni di tutti. Sei sicuro di avere letto bene e di aver capito quello che hai postato? Quella dichiarazione di Cragnotti era una risposta ad una affermazione di Cavaliere relativa ai debiti ereditati dalla Lazio che non erano 550M come dichiarati dal Cavaliere ma sicuramente molti di meno. In quella dichiarazione di Cragnotti si legge che Lotito avrebbe ripianato piu’ di 97M di debiti pregressi lasciati dallo stesso Cragnotti. Non devo nemmeno risponderti perche’ ti sei gia’ risposto da solo, temo, solo, che non hai ancora capito la risposta.

            Mi piace Non mi piace
    2. bertu62 - 1 anno fa

      Cragnotti, se hai letto TU l’articolo che TI HO allegato, non ha lasciato debiti, MA CREDITI! I Debiti che LOTITO sta pagando sono quelli che ha creato lui in questi anni, grazie alle sue aziende che fatturano (e si fanno pagare…) alla LAZIO SS di tutto, dalla gestione del centro sportivo di Formello (IPOTECATO, fra l’altro…) alle pulizie dell’Olimpico al servizio d’ordine fino all’aria che usano per gonfiare i palloni!!! TUTTO!!! Tutto quello che invece prima, con Cragnotti, era COMPRESO nelle spese che sosteneva il Presidente della LAZIO e che regolarmente pagava!
      Se TU Vuoi capire, bene, altrimenti…..NO E’ UN PROBLEA MIO….Cit. Mourinho

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawda - 1 anno fa

        Davvero prova a leggere quello che posti od eventualmente chiedi a qualcuno di aiutarti se non riesci a capirlo da solo!! Cragnotti non ha lasciato debiti, secondo te e secondo quell’articolo???? Lotito ha contrattato con il fisco solamente 140M di debiti con l’erario fatti da Cragnotti (il centro di Formello e’ ipotecato proprio a garanzia di quel debito con l’erario), senza contare tutti gli altri; se provi a leggere quello che TU hai postato vedrai che dice solamente che non e’ vero, come sostiene Cavaliere l’attuale Direttore Amministartivo della Lazio, che Cragnotti avesse fatto un buco di 500M ma era “solo” si fa per dire di 326M dai quali si sarebbero dovuti togliere i presunti circa 100M di crediti e che Lotito in questi dodici anni avrebbe quindi ripianato “solo” 97M di perdite pregresse. Poi Cragnotti dice altre cose, o meglio le dice un giornalista che ha scritto quell’articolo e che fa le pulci alla gestione Lotito ma questi sono altri aspetti contabili e poste di bilancio che sinceramente visto che non sei riuscito nemmeno a capire che la Lazio di Cragnotti aveva gia’ i libri in tribunale, non credo sia il caso di tentare di spiegarti ma soprattutto attengono alla gestione della societa’ Lazio. Se TU non capisci nemmeno quello che posti…. Si’, decisamente e’ un problema solo TUO!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Flower17 - 1 anno fa

    Grande Gallo !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. bertu62 - 1 anno fa

    …”Tutto dipende dalle ambizioni di Cairo…”….come se IL MONDO fosse alle Sue dipendenze, come se i calciatori non potessero mica decidere di andare a giocare altrove, ma se fosse per Loro rimarrebbero al Toro A VITA….. E BASTA!! Ma avete mai sentito parlare di LIBERTA’ DI SCELTA? Beh, è quella che ha “esercitato” IMMOBILE quando NON HA VOLUTO LUI restare al Toro ma ha preferito andare alla Lazio! Forse convinto dal Suo agente, MOGGI Jr?? Forse convinto da 1 MILIONE in più di stipendio (tanto, debiti più, debiti meno, a Lotito che gle frega? Lui ha la LAZIO, squadra della Capitale! Mica la possono far fallire!!!…)….SE Belotti resta è perché LO HA DECISO LUI!! SE Belotti andrà via sarà perché lo deciderà LUI! Come è sempre stato!!! Cerci? Lo ricordiamo? Peres? Glik? Maksi? MA ANDIAMO!!!
    BELOTTI RESTERA’, lo dico da mesi, NON PERCHE’ Cairo tirerà fuori più soldi, non perché Cairo rifiuterà montagne di soldi ma perché E’ INTELLIGENTE (a differenza di “alcuni”, qui, e altrove….) e perché HA CAPITO: 1) di stare Bene, amato e messo al centro di tutta la squadra!…2) l’anno prossimo sarà l’anno dei mondiali di Russia, e la possibilità di “toppare” con un club diverso è troppo rischiosa per permettersi di perdere la maglia da titolare!! 3) ha solo 23 anni ed un margine di crescita PAZZESCO! Al Toro ha TUTTO per continuare a fare il percorso senza troppa fatica: UN CLUB CHE LO AMA, UN MISTER CHE L’HA MESSO AL CENTRO DEL PROGETTO, UNA CITTA’ (QUELLA GRANATA…) DI CUI E’ DIVENTATO IDOLO E SIMBOLO INDISCUSSO, UN PRESIDENTE CHE LO TRATTA DA UOMO-IMMAGINE E NON DA “PEZZO DI CARNE” (vedere ADL coi suoi, ad es….)….
    KAMMMMOOOONNN!!!! FVCG!!! SEMPRE!!! E COMUNQUE!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Torello - 1 anno fa

    Noi tifosi non possiamo che esserne felici…tutto dipende dalle ambizioni di Cairo…spero in positivo ancora per questa volta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. loudhig_780 - 1 anno fa

    Splendido!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Simone - 1 anno fa

    Se dovesse arrivare un top con 100mln è giusto che vada via

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy