Cessione Ljajic, tifosi concordi? Il “no” vince, ma non domina

Cessione Ljajic, tifosi concordi? Il “no” vince, ma non domina

Sondaggio / I risultati: il 57% dei votanti avrebbe preferito una permanenza del fantasista serbo

di Redazione tvvarna

Che Adem Ljajic faccia discutere il popolo granata non è una novità: classe assoluta da una parte, discontinuità insita dall’altra i principali argomenti a supporto del dibattito. Una piazza che però negli ultimi giorni di questo frenetico mercato, che ha chiuso i battenti definitivamente nella giornata di ieri, si era stretta quasi totalmente attorno alla figura del fantasista serbo indicato come possibile partente, facendogli percepire l’affetto ed auspicando in una sua permanenza. Nonostante il giocatore si trovasse molto bene al Torino e non l’avesse nascosto, una concomitanza di motivazioni hanno fatto sì che invece proprio ieri si concretizzasse il suo trasferimento tra le fila del Beşiktaş, con la formula del prestito oneroso con obbligo di riscatto condizionato per una cifra che si aggira attorno agli otto milioni.

Il fantasista serbo ha lasciato così la Serie A dopo otto stagioni ed il Torino dopo due annate. Vi avevamo quindi chiesto ieri, nel momento in cui la notizia del trasferimento in Turchia aveva cominciato a trovare nette conferme, di esprimere il vostro giudizio votando il nostro sondaggio e facendo così capire se approvaste o foste in disaccordo con la cessione del trequartista. I risultati sono abbastanza chiari, com’è visibile, con una buona maggioranza dei lettori votanti che non approva la scelta: ben il 57% infatti avrebbe desiderato una permanenza di Ljajic alla corte di Mazzarri. Vince dunque il “no” ma senza dominare.

69 Commenta qui
  1. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

    Mi dispiace ma io non credo in questo progetto targato WM.
    352 senza un solo giocatore di fantasia e senza palleggiatori, con due punte identiche nell’occupare gli spazi e una che è un attaccante esterno quando si gioca a 3 e poco adatto a giocare a 2.
    Il centrocampo sembra migliorato con la fisicità dei nuovi arrivi ma non riesco a capire chi dovrebbe avere le idee per innescare tutti questi muscoli sparsi per il campo…

    In sostanza: vendere Ljajic è stato oggettivamente un errore clamoroso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Giustoro - 4 mesi fa

    Nettamente contrario alla cessione di Ljaic, uno dei pochissimi del Toro in grado di dare del Tu al pallone.
    Se poi più di una cessione è stato fatto un mezzo regalo (8 milioni di € mi sembrano una cifra da saldi di fine estate), ancora più contrario.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

    Bene, fuori dai piedi chi non è convinto, chi trova ingaggi migliori, chi non si mette in discussione, chi non accetta la competizione coi compagni.
    Questi abbiamo, questi giocheranno.
    All’allenatore sta di utilizzarli al meglio, a loro sta di impegnarsi al 100%, a noi di tifare la squadra.
    FORZA TORO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aletoro - 4 mesi fa

      Mi spiace ma qui sta storia che quelli forti se ne vanno perché se ne vogliono andare….cosa vuoi che ti dica. Prima o poi bisognerá anche vedere di tenerli perché se no…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13940067 - 4 mesi fa

    Come ha detto CaiRho. Se voleva rimanere sarebbe potuto rimanere ha voluto andare e quindi va bene che se ne sia andato. Fine. Si può andare in EL anche senza di lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Miscoppiailcuoreperte - 4 mesi fa

    Ammettiamo non sia stato messo alla porta; se non gli interessa giocarsi il posto e contribuire a conquistare qualcosa con una squadra che aspetta da troppo tempo, in una piazza che lo apprezza, il primo a non credere nei suoi mezzi è proprio lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fabio - 4 mesi fa

    E se da oggi in poi non si parlasse più di lui, sarebbe cosa così grave? E’ andato (finalmente) prendiamone atto con gioia o lacrime, fate voi, ma così è.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Wallandbauf - 4 mesi fa

    L’unico dato positivo della partenza di Adem è il maggior spazio che avranno Parigini e Edera, per il resto perdiamo tantissima qualità. Ma per il nostro mister questa è sacrificabile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13983419 - 4 mesi fa

    senza dubbio. ogni opinione va rispettata e vale 1. ho citato 40 di granata solo per rammentare la nostra storia recente..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Wil81 - 4 mesi fa

    concordo in pieno Glenn, se dopo 8 anni va in Turchia e nessuna squadra di caratura superiore lo cerca un motivo ci sarà. .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Esempretoro - 4 mesi fa

    Dire che una società non può contattare un giocatore prima d’aver parlato con la società d’appartenenza fa sorridere…contatto il procuratore e il gioco è fatto! Ciò che invece fa ridere è che non si conosca la vera natura dei fatti. Concordo in pieno con chi ipotizza che se fossimo stati in Coppa le cose sarebbero state diverse,visto le opportunità di turnover maggiori,ma così non è. Ora chiacchere e scuse non ce ne sono,spero tanto che chi come me è contrariato dalla perdita di Adem possa al più presto darsi del pirla. Per ora non è così…FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. tororussia - 4 mesi fa

    mazzarri ha avvallato la cessione di niang e lialic quindi piu nessuna scusa
    sono cazzi suoi e di cairetto/petrachi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroFuturo - 4 mesi fa

      Io credo che il genio abbia preteso la cessione perchė Cairo non l’avrebbe venduto a soli 8 mln. Praticamente se Mazzarri avesse allenato il Barcellona di Messi, Suarez e Neymar, avrebbe chiesto la cessione di Messi perchè doveva giocare con il 3-5-2 e non voleva sentire lamentele.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 4 mesi fa

        Me lo vedo proprio testadighisa al Real.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. steacs - 4 mesi fa

    Zaza sostituisce alla grande Niang piú la parte “attacante” di Liajic.

    Quello che manca è qualcuno che sostituisca la parte “centrocampista” del serbo, Soriano non é quel tipo di giocatore.

    Quindi va bene dar via 2 teste calde come queste (ma Zaza non lo é?) peró il centrocampista/regista che ti fa l’ultimo passaggio che mette qualitá e che manca da 13 anni quando pensiamo di prenderlo?
    O vogliamo pensare che sia Baselli?
    Gli altri non li considero nemmeno, Lukic ancora non ha dimostrato nulla mentre Rincon ogni partita dimostra… che sono altri soldi persi come quelli di Niang, Valdifiori, ecc ecc.

    Il voto del calciomercato rimane un 6, cambiano alcuni interpreti, molto bene a tenere gente come Sirigu, Belotti, Falque ma decisamente insufficienti nel non trovare un centrocampista che manca.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 4 mesi fa

      Poi sta storia di Ljajic testa calda è ridicola. È buona per i cerca scuse a tutti i costi. Diciamo che testadighisa ha fatto fare una vaccata. Manco fosse uno che insegna calcio. È dal secolo scorso che nessuno più gioca col 5-3-2.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 4 mesi fa

        Vanni il CV di Liajic parla per lui, ha litigato ed è finito fuori squadra in tutti i club, idem in nazionale, siamo a livelli di Cassano, mi sa che non sei informato in questo caso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. granata - 4 mesi fa

          Altra storia ridicola,. Ha litigato solo con Prandelli alla Fiorentina e la società mandò via entrambi (quindi…). La Roma lo diede al Torino insieme a Iago Falque per rientrare nei parametri del fair play finanziario. Con 24 assist e 18 gol in 65 partite (statistiche ufficiali), in maglia granata ha avuto sicuramente un buon rendimento. Alti e bassi? E allora non ricordi le critche feroci a Iago Falque (forse eri anche tu fra quelli che lo volevano fuori squadra) per un periodo di appannamento? Ora, come ha ricordato qualcuno, ci manca il centrocampista/regista. E se dovessimo mai essere costretti a cercare in futuro un sostituto del livello di Ljajic (che sicuramente non è nè Messi, nè Neymar) stai certo che Cairo dovrà spendere ben più dei 7,7 milioni che ricaverà dalla cessione del serbo. E poi tutta questa storia è molto più banale di quanto si pensi: è il “colpetto” dell’ ultimo minuto per rientrare in parte dei soldi spesi (era già accaduto con Zappacosta e Cerci, un’ altra cosiddetta testa calda che con Immobile ci ha fatto molto comodo).

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Kieft - 4 mesi fa

            Concordo in pieno….in due anni abbondanti a Torino non mi sembra abbia fatto casino oltretutto ha risposto sul campo alle panchine in cui è stato rifilato da Mazzarri L anno scorso…..

            Mi piace Non mi piace
          2. steacs - 4 mesi fa

            Prandelli???
            Era Delio Rossi…
            A Roma e Inter manco lo facevano giocare, con la Serbia fu cacciato da Miha perché non cantava l’inno, cosa che ha ripetuto quest’anno (non entro nel merito su giusto o sbagliato per le sue origini, ma se accetti la chiamata della Nazionale poi non è che fai quello “contro”).

            Oltre a questi eccessi, in Italia non ha MAI cambiato una partita da solo sul campo…

            Detto questo confermo, che perso lui perdiamo comunque uno che a pallone sapeva giocare, senza aver preso qualcun altro che possa in qualche modo dare quello spunto utile ai centrovanti per finalizzare e questo lo pagheremo, come sempre, con il solito campionato MEDIOCRE del duo Cairo/Petrachi.

            Mi piace Non mi piace
          3. bergen - 4 mesi fa

            Almeno nel caso di Zappacosta si trattava di prezzo Altissimo e maxi valenza..qui la cessione è proprio incomprensibile. Salvo retroscena che non conosciamo

            Mi piace Non mi piace
          4. Serafino - 4 mesi fa

            AI PARLATO COME UN LIBRO STAMPATO TESTA CALDA PREGHI CHE NON SI FACCIA MALE QUALCUNO A CENTROCAMPO PERCHè SARANNO CAZZI SUOI,PURTROPPO ANCHE NOSTRI.

            Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 4 mesi fa

      Gli acquisti mi sembrano azzeccati , Sirigu iago e Belotti tenuti ottimo, ma Ljajic è un errore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 4 mesi fa

        E’ troppo presto per dire che sono azzeccati, troppe scommesse in difesa, rischi legali con Izzo, Soriano non giocava da un anno, Zaza negli ultimi 6 mesi aveva fatto maluccio… quindi bisognerá vedere.
        Ripeto il centrocampo rimane incompleto, lo vedo cosí, poi parlerá il campo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Kieft - 4 mesi fa

          Si infatti ho scritto …mi sembrano…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. GlennGould - 4 mesi fa

    È stato 8 anni in Italia, e ogni due anni cambiava squadra. Sempre “allontanato” dai club, è riuscito a prendersi un pugno in faccia durante una partita dal suo allenatore, caso unico nel suo genere. O gli allenatori che l’hanno allenato sono tutti dei deficienti, oppure..
    Poi, a chi arriva dire che, constatata la sua partenza, ora la spal viene a Torino per vincere. Beh direi che l’affermazione si commenta da sola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 4 mesi fa

      15 goal a Firenze 14 goal a Roma e 16 a Torino poi se si aspetti che vinca il pallone d’oro è un altra cosa ….ma questo è un giocatore importante ….i numeri parlano… e L ingaggio offerto anche … Niang che è un brocco non lo comprano ma lo prendono in prestito

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 4 mesi fa

        Mai detto che è brocco. Ho detto che è stato allontanAto da ogni squadra in cui ha giocato. E non è una mia opinione, ma un dato di fatto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. DARIOGRANATA - 4 mesi fa

      invece Zaza e Niang sono stati buono acquisti? ma dai…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Giustoro - 4 mesi fa

      Io guardo i fatti ed i fatti dicono che per il toro è stato uno dei migliori giocatori degli ultimi ani e venderlo per un tozzo di pane non mi sembra una gran trovata, forse Mazzarri spingeva perché non si adattava la suo moduletto. A mio parere un allenatore intelligente e capace adatta il modulo ai giocatori che ha e non il contrario.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ToroFuturo - 4 mesi fa

    Ljajic stava trovando la sua collocazione come centrocampista avanzato. Giocavi con il 3-4-1-2 facendo ruotare davanti 2 tra Belotti Falque e Zaza. E andavamo in Europa. Mazzarri, un genio incompreso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Infatti. Ma l errore è stato ed è pensare che abbiamo un sostituito valido. Nessuno in squadra ha quelle caratteristiche. A centrocampo eravamo scoperti, ora ci siamo anche privati della possibilità di cambiare modulo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pesce - 4 mesi fa

      condivido in pieno, se si vuole crescere, se si vuole andare in Europa bisognava convincerlo a restare a fare la prima riserva, quello che cambia il destino delle partite giocando l’ultima mezz’ora. (Anche se è preistoria Qualcuno si ricorda Massaro al milan?). Uno così ci mancherà tantissimo soprattutto quando una partita si mette male e la difesa avversaria è tutta schierata. In una condizione del genere adesso chi può inventare qualcosa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Carlin - 4 mesi fa

    Ormai è andato.Grazie Mazzarri.A Milano con quell’inter abbiamo perso 2 punti,ora la spal,Mazzarri gioca per vincere!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Wil81 - 4 mesi fa

    non sono i ”bimbi” a mettere il pollice verso, ma semplicemente tifosi che non la pensano come altri.
    personalmente la cessione di liajic non mi fa disperare..
    buon giocatore ma lo si vedeva una partita si e tre no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Kieft - 4 mesi fa

    Io non credo che ciano presidenti meglio di Cairo in giro ma criticare questa operazione se me lo concedete …. lo faccio perché sono convinto che il principale responsabile sia Mazzarri…….allora Ancelotti dovrebbe mandare via Mertens perché gioca 30 minuti …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13658280 - 4 mesi fa

    x me mazzarri doveva sfruttare adem dicendogli, se giochi male e non facciamo risultati ti metto in panca quindi vedi tu…cosi si fa con i giocatori forti non dirgli parti dalla panca e poi si vedrà se no se ne vanno

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 4 mesi fa

      Corretto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. ANNO1976 - 4 mesi fa

    Io invece sono sicuro che il Toro quest’anno c’entra l’Europa perché si è tolto dalle palle mercenari, finti malati, primedonne.
    Ma come pensate che possa essere un nostro singolo a cambiare le sorti di un incontro ?
    I veri fenomeni che risolvono una partita non vengono da noi.
    Qui si vince solo se si gioca da squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 4 mesi fa

      Se Ljajic è una primadonna la sfida è coinvolgerlo nel progetto …farlo migliorare nell atteggiamento ….perché fare migliorare un giocatore senza talento non si può ma se uno il talento lo ha allora è tutto più semplice

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ANNO1976 - 4 mesi fa

        Provato. E non va.
        Del resto non è che lo abbia comprato il Real o il Bayern….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. tororussia - 4 mesi fa

    voto mercato 5!! altro che 8

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-14003131 - 4 mesi fa

    Lijaic ha sempre diviso, come è giusto: croce e delizia. La mia personale convinzione e’ che non vedevo simile talento da 25 anni al Toro. Che sia talento poi sempre sbocciato non direi, visto i precedenti in varie squadre italiane.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13983419 - 4 mesi fa

    sono del ’70. di Toro, ne ho visto tanto e non mi basta mai. ricordo bene gli ultimi 40 anni.. abbiamo goduto poco ma siamo e saremo sempre qui. da quando c’e’ Petrachi stiamo crescendo di anno in anno. lasciamolo lavorare ed anche le soddisfazioni sul campo verranno. Ljajic era un lusso che non giocando in europa, non ci potevamo ancora permettere..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Ti sei chiesto perché non giochiamo in Europa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Kieft - 4 mesi fa

    Se non si è capito sono parecchio incazzato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Kieft - 4 mesi fa

    Non mi sembra che Ljajic si sia rifiutato di entrare in campo a Milano o abbia disertato gli allenamenti come fatto da maksimovic ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Infatti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. fabio - 4 mesi fa

    forse questa squadra a solo 11000 abbonati perche’ sistematicamente vende i giocatori con piu’ talento? e i tifosi si sono stufati del mandrogno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexku65 - 4 mesi fa

      Si ma non devi dirlo perché altrimenti alcuni bimbi di offendono e ti mettono il pollice verso

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 4 mesi fa

        Io sono adulto, non metto pollici perché non mi interessa, ma non sono d’accordo con lui. Quindi, di fatto, non sono solo i bambini a non essere d’accordo con lui.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Filadelfia - 4 mesi fa

      Il Tifoso del Toro non si abbona manco se gli prendono Messi. Le scuse sarebbero le più svariate : dal “non è un giocatore da Toro” a “tanto il prossimo anno lo si vende x fare valenza”….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 4 mesi fa

        Questa è una palla colossale. Nel 90 dopo la serie b, mantenendo tutti i più forti ci sono stati 25000 abbonati. Però le aspettative erano ben altre.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. GlennGould - 4 mesi fa

      Forse. Di sicuro “ha solo..” ci va la lettera h.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Kieft - 4 mesi fa

    È qualcosa in più di una ciliegina. Mertens nel Napoli gioca 30 minuti e fa la differenza non vedo perché Ljajic non può giocare 30 minuti….contro l Inter momenti ci fa vincere a Milano, e altre volte ci avrebbe fatto vincere…. abbiamo perso un patrimonio di punti importante che probabilmente ci costerà nuovamente la qualificazione in Europa ….una società forte e serie lo avrebbe trattenuto e sarebbe riuscita a piazzare in prestito edera e parigini invece di fargli venire il culo piatto in panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sysma_558 - 4 mesi fa

      Ma cosa dici, come lo trattieni se non puoi dargli lo stesso stipendio degli altri ??? Ormai i calciatori sono tutti mercenari manovrati dai loro procuratori.
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 4 mesi fa

        Non possono contattare un tesserato del Torino senza il benestare della società

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Colbacco_60 - 4 mesi fa

          e Siccome i procuratori sono educande, puoi scommettere che si comportano correttamente… ma dai

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. FVCG'59 - 4 mesi fa

            C’era comunque un contratto da rispettare, se ha ancora un valore, per cui il Toro poteva tenerlo, se voleva…

            Mi piace Non mi piace
          2. Kieft - 4 mesi fa

            C’era un contratto firmato, Ramadan i o no, una società solida non si fa ricattare…ma il discorso è che Mazzarri è arrivato e ha messo Berlinguer salvo poi costretto dai risultati inserire Ljajic e chi guarda il toro adesso è incazzato

            Mi piace Non mi piace
  27. Vorarlberg - 4 mesi fa

    Puó una squadra di seconda fascia, con 11.000 abbboanati come il Toro permettersi un giocatore in panchina che guadagna 1,5 mil.?
    Perché un giocatore bravo, talentuoso, ma che ha fallito in squadra piú blasonate di noi, dovrebbe rinunciare a un contratto di 3 mil/anno x 5 anni?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kieft - 4 mesi fa

      Non doveva rinunciare perché non sarebbe neanche dovuta arrivare un offerta…non sarebbe dovuta essere stata intavolata nessuna trattativa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bergen - 4 mesi fa

      In quel caso cerchi di venderlo bene almeno …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Vanni - 4 mesi fa

      Ci va un presidente vero se si vuol crescere. Questo è solo un ragioniere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. ddavide69 - 4 mesi fa

      Guarda che i soldi non li fai con gli abbonamenti. Ancora non lo hai capito?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. user-13931233 - 4 mesi fa

    Sarebbe stata la ciliegina sulla torta. Peccato. Una torta senza ciliegina è una torta incompleta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 4 mesi fa

      Da un lato è vero, dall’altro lato ci si sazia con la torta e non con la ciliegina.
      Personalmente avrei voluto che ljajic restasse, ma non credo che la società abbia grandi colpe per questa cessione, in quanto credo che fosse lui a volersene andare.Le dichiarazioni di adem ai tifosi credo che fossero parole di circostanza. A Cairo di altre colpe, come la scelta di Mihajlovic, la cessione di cerci, il mancato riscatto di immobile ecc.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 4 mesi fa

        La scelta di testadighisa farà più danni di quella di Sinisa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. PrivilegioGranata - 4 mesi fa

          Che palle, Vanni.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy