Torino-Juventus 0-1: granata inoffensivi e il derby resta bianconero

Torino-Juventus 0-1: granata inoffensivi e il derby resta bianconero

Al 90′ / I granata nella ripresa non pungono mai la difesa bianconera, con la squadra di Allegri che si limita a difendere e tenere il risultato

di Lorenzo Bonansea,

Il Toro esce sconfitto dal Derby della Mole: la Juve con il minimo sforzo ottiene il massimo risultato, vincendo per 1-0 grazie al gol nel primo tempo di Alex Sandro – su dormita generale della difesa. I granata tengono sì in bilico il risultato fino alla fine senza rischiare troppo, ma di fatto non riescono mai a fare davvero male a Chiellini e compagni – che hanno rischiato poco o niente per 90′. Un Toro ordinato, certo, ma anche con le polveri decisamente bagnate. Il Derby della Mole, ancora una volta, va in archivio con una vittoria bianconera.

Il Toro parte con ordine e accortezza: il 4-1-4-1 schierato da Mazzarri copre bene gli spazi in fase di non possesso e lascia poco sbocco alla manovra juventina, anche se al 3′ Sirigu è già costretto all’uscita salvifica su Higuain (qui il commento al primo tempo). Il Toro si scuote in fretta, e una manciata di minuti più tardi Obi e Belotti avrebbero l’occasione di fare male alla difesa bianconera – ma Belotti sbaglia lo stop sul più bello, vanificando il due contro uno. Il Toro continua a manovrare con calma, Obi è ovunque sia in ripiegamento che in proiezione, così come Ansaldi. Al 15′ Allegri è costretto al cambio forzato: esce Higuain per infortunio, dentro Bernardeschi – ed è il cambio che deciderà il primo tempo.

TURIN, ITALY – FEBRUARY 18: Miralem Pjanic during the serie A match between Torino FC and Juventus at Stadio Olimpico di Torino on February 18, 2018 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images )

Il Toro gioca soprattutto sulla catena sinistra, con Ansaldi che al 20′ scodella una splendida palla per Iago, con lo spagnolo che non ci arriva di un soffio. La partita è vivace: Asamoah viene murato sulla linea da De Silvestri, e poi Iago apparecchia due volte prima per Belotti (esterno della rete) e poi per lo stesso De Silvestri, ma la Juve è solida e rischia poco. E quando attacca, sa essere pericolosa – come al 33′, quando passa in vantaggio: Bernardeschi si libera energicamente di Ansaldi (il fallo ci stava), salta Molinaro e apparecchia per Alex Sandro, che da due passi non sbaglia. Al primo vero affondo la Juve passa grazie ad una clamorosa dormita della retroguardia granata – mandando in archivio il primo tempo.

L’avvio di ripresa vede una Juve determinata a legittimare il vantaggio – e Mazzarri al 55′ si gioca il primo cambio: fuori uno spento Baselli, dentro Niang e passaggio ad una specie di 4-2-3-1, con Iago e Ansaldi a completare la trequarti dietro a Belotti. Il franco-senegalese entra bene in partita, guadagna falli su falli, con la difesa della Juve in difficoltà sui suoi strappi. Il Toro però fatica a rendersi davvero pericoloso, e al 65′ la Juve va vicina al raddoppio – ma Sirigu salva tutto in uscita. Il Toro non riesce a trovare il giusto pertugio, la manovra è lenta e prevedibile e l’entrata di Acquah per uno stanco Obi non aggiunge certo qualità allo sviluppo dell’azione. L’occasione migliore per i granata, di fatto, arriva a 12 minuti dal 90′: Iago converge sul sinistro e prova a bucare Szczesny, ma il portiere bianconero blocca con sicurezza. All’80’ Mazzarri si gioca l’ultimo cambio: fuori De Silvestri, dentro Edera – con Ansaldi che si abbassa sulla linea dei difensori. Non succede più nulla nel finale: vince (un’altra volta) una Juve solida e che ha concesso poco, ma il Toro poteva osare qualcosa di più. Del resto, si trattava di un derby.

69 Commenta qui
  1. peter1 - 1 anno fa

    Ancora una volta c’è stata una sproporzionalità fra le cose annunciate prima del derby e fra quelle fatte realmente vedere in campo. I giocatori del Toro sembrano aver preso le cattive abitudini dei politici: tante promesse e… pochi risultati concreti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sylber68 - 1 anno fa

    Che tristezza,la maggior parte di scrittori di questo forum saranno giovani sicuramente. Essere contenti di aver preso solo un gol dai gobbi, che bello. Negli anni 70/80/90 le merde erano forti, presuntuosi, arroganti, ladri, uguale, uguale adesso. Eravamo noi che eravamo diversi, gli rompevamo il culo in campo, e tante volte, tante ci siamo riusciti. Non come oggi, ma che cazzo é Toro questo? Ridicoli, penosi smidollati, e devo leggere questi che si accontentano di non prenderne tanti. Ma porca troia, incredibile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 1 anno fa

      Concordo e sono del 1980!

      Ormai qua puntiamo ai bilanci… mi viene da vomitare!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. davant71 - 1 anno fa

      Finalmente!!! Sottoscrivo in toto!!!
      Eh però siamo usciti a testa alta… Ma finitela!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. mauro69 - 1 anno fa

    Ma non possiamo ridurre tutto a mero tatticismo, giocare per non perdere, che tristezza!!!
    Dove sono finiti il cuore Toro, la grinta e la voglia che ci contraddistinguevano.
    Io rivoglio il Toro, non una provinciale senz’anima che veleggia nel più completo anonimato. Voglio una squadra di cui essere orgoglioso, che se la giochi con tutti, alla morte, con coraggio, senza paura… Esattamente ciò che è mancato oggi, nella partita più importante…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BAVARO GRANATA - 1 anno fa

    questa e la cairese ………………

    ehhhh io lo sooooo perché me ne resto a casa……………..

    la giuve giocava con i de sciglio gli sturaro ma noi nn siamo mai esistiti per il semlpice motivo che questo non è IL TORO ma la cairese al più il maccabi teleaviv

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pimpa - 1 anno fa

    Non ho letto nessuno dei commenti precedenti,giuro.
    Quello che mi sento di dire non è altro che,come oggi abbiamo accertato per l’ennesima volta,abbiamo una squadra dal centrocampo inguardabile letteralmente e come attaccante c’è Andrea,basta.
    Con Mazzarri i cambiamenti si vedono,certo,ma le querce non fanno limoni:noi possiamo fare i ganzetti con squadre raccapriccianti come quelle che ci stanno sotto ma siamo lontani anni luce da squadre con ambizioni europee.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Fantomen - 1 anno fa

    Però ragazzi dopo un derby perso dovremmo discutere con i gobbi non con i sinisiani……lo scarso dimenticatelo non ha fatto nulla di sensato…….ora abbiamo uno che deve ricostruire e dopo tutti sti derby in vacca ha bisogno anche di perderlo di misura per tenere su l’ambiente…..basta con i prima i dopo prima c’era il nulla …../se tutt’e le partite perse dobbiamo dibattere come sarebbe stato con lo scarso non ci passa più ………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viamiha - 1 anno fa

      Ahaha davvero gai ragione… son tornati i sinisiani))) sconparsi da un mese…. parafonano sinisa a mazzarri senza contare che sinisa fece cacagre a benevento a udine con la gobba fu una sconfitta epica e lo paragonano a questa gestione di mazzarri che avrà gli stessi punti ma fatti con altre squadre rispetto a quelle viste a inizio campionato e dopo aver perso un derby tra l’altro contro una juve che non è quella di inizio
      Campionato ma che ha preso tre gol nelle ultime 20 in campionato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Viamiha - 1 anno fa

      Concordo sul fatto che perderlo 4-0 rintanato in area per 90 minuti leva certezze non a caso dopo il derby inizio il tracollo della squadra e perderlo di misura non leva certezze o uccide il morale.
      Mazzarri mi sembra uno pragmatico e onesto con se stesso. Oggi ha provato a portare un punto a casa perchè sapeva che era il massimo sindacale… lui Vince con chi deve vincere e pareggia quando serve.
      Sto arrivando! Anche accettare una sconfitta di misura con un avversario suleriore.
      Chi parla di juve b si guardi il valore di quelli scesi in campo. Pjanic khedira shezney bernardeschi dybala douglas costa…. juve b))) … dai noi sturaro sarebbe un top player.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. MarchigianoGranata - 1 anno fa

    La società non ha la minima intenzione né di investire né tanto meno di migliorarsi; il Toro per cairo deve solo galleggiare a metà classifica quel tanto che basta per fare valenze.
    Andare in E.L. vuol dire dover spendere soldi per trattenere i giocatori migliori e quindi finchè ci sarà uno come cairo dimentichiamoci qualsiasi soddisfazione. Quello che mi da fastidio è che la società continua a prenderci per il culo con illusori proclami. Oggi solita partita di merda con in campo giocatori impresentabili (Baselli). Oggi contro i gobbi B, qualsiasi altra squadra avrebbe avuto una chance di portare a casa un punto o perlomeno di far sporcare i guanti al portiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viamiha - 1 anno fa

      I gobbi b vincerebbeeo il campionato ogni anno… siete clamorosi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. user-13722864 - 1 anno fa

    Esattamente ciò che penso io. Parliamoci chiaro: non sono queste le partite da vincere, sono quelle che vorremmo vincere ma non sono alla nostra portata quindi meglio perdere in maniera decente che prendere un imbarcata. E poi scusate ma io preferisco essere lì a lottare per l Europa e perdere qualche derby piuttosto che dare tutto nei derby come facevamo qualche anno fa e passare il resto della stagione a lottare per non retrocedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. davant71 - 1 anno fa

    Certo che accontentarsi di aver preso solo 1 gol non riesco a capirlo.
    Noi i derby li giochiamo sempre in settimana(a parole), poi la domenica ci Caggiano a dosso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Non abbiamo mai tirato in porta per scelta, era una tattica concordata prima della partita, oppure l’avversario ce lo ha impedito?
    Ragazzi in questo “evo” calcistico c’e’ poco da fare quando giochi con “loro” devi partire dall’idea che se arrivi a pareggiarci è gia’ un mezzo miracolo calcistico.
    Poi che vi devo dire…io mi sento + triste a pigliarne 4/5 che a perdere 1-0 contro un avversario nettamente superiore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. leo67 - 1 anno fa

    Concordo con la maggioranza dei commenti letti..ma non fare nemmeno un tiro in porta…non riesco a capire proprio…scusate

    FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. rabit1968 - 1 anno fa

    In passato noi eravamo i zona retrocessione ma nel derby i giocatori si trasformavano, mordevano il terreno di gioco ottenendo risultati inaspettati OGGI E QUESTO K MANCA IL

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. roberto.64 - 1 anno fa

    Avendo in panca quello che ti salta l’uomo e ogni partita ti inventa qualcosa.
    Sarà incostante ma vedendo la partita di oggi senza un tiro in porta mi viene spontaneo una riflessione : o toscanaccio sei peggio dello slavo.
    4. 1. 4. 1 potevi giocare col 9. 1. Almeno avevi la possibilita di tirare una volta in porta con in campo il secondo portiere.
    Poveri tifosi che delusione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Sembra che non aver fatto goal oggi la Juve sia da vergognarsi, ma quanti goal ha preso la Juve negli ultimi due mesi?
    Cerchiamo di essere realisti eccheccazzo!!!
    Mihailovic all’andata mi ha fatto vergognare di essere tifoso di questa squadra.
    Oggi da questo derby esco a testa alta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 1 anno fa

      C’è una differenza abissale tra NON fare goal e NON tirare in porta, ragiona su questo e capirai perché c’è delusione!

      Abbiamo puntato ad un pareggio da 0 a 0, loro non hanno dovuto fare di piú (e bada bene alla sottile differenza tra il NON doversi impegnare a fare di piú e al non farlo perché incapaci o imbrigliati da noi).

      Qui non c’entra Miha e non c’entra Mazzarri, la squadra è la stessa, stessi giocatori, stessi punti fatti, il realismo sta nel capire che siamo una che puo’ lottare per il decimo posto e li siamo… E se non si investe anche i prossimi anni saranno gli stessi… anche perché se quando abbiamo qualcuno valido puntiamo a farci una valenza… allora…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Viamiha - 1 anno fa

        Ahah i giapponesi di miha tutti in cmpo oggi))) uno deimpeggioei deeby della storia perso 4-0 con sirigua che salva almeno 7 gol clamorosi emstanno a paragonarlo al derby di oggi perso ceeando poco ma subendo anche poco. La differenza è che loro hanno fenomeni anche in panaca noi abbiamo belotti che cicca uno stop comodo comodo. Semplice.

        Ma se per caso andassimo
        In europa
        Avreste almeno la faccia di levarvi dai coglioni?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 1 anno fa

          Ma hai mai letto un mio post in cui parlavo bene di Miha?

          Poi se ti riferisci a me in questo modo vedi di cambiare tono!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. davant71 - 1 anno fa

      Azz meno male, altre volte c’era l’alibi dell’arbitro, stavolta direi di no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. robinhood_67 - 1 anno fa

    La Juve è più forte. La Juve non prende goal da 16 partite. La Juve viaggia a 2 reti a partita. Tutto vero. Ma abbiamo anche visto derby sofferti dalla Juve contro un Toro con Pigino in porta e Bonesso centravanti. Non si può pensare di tirare in porta con 10 giocatori costantemente sotto palla. Baselli opaco, vero. Ma Baselli è uno stopper di centrocampo? Preso il goal, come pensavamo di costruire, con Aquah per Obi? Liajic è improponibile perché tira in porta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Granatissimo1973 - 1 anno fa

    Che palle ragazzi pero’!
    Con Mihalilovic oggi si vinceva?
    E perche’? Perche’ lui avrebbe giocato con 4 punte?
    Secondo me se ne prendevano 4 cosi’, come all’andata.
    A leggervi sembra che la Juve oggi giocasse con cincirinella, ma solo loro possono
    permettersi di non schierare titolare dall’inizio uno come Bernardeschi.
    La partita è stata brutta, ma con un pizzico di culo ed un episodio favorevole alla fine si poteva pareggiarla e ora stareste tutti qui a chiedere la santificazione di Mazzarri.

    La squadra è stata mesa bene in campo, ha giocato in maniera cazzuta, senza mai perdere la testa, niente scenate o espulsioni a bischero. Hanno vinto perche’ sono troppo superiori e averli tenuti sulla corda fino alla fine è stato un grande merito del mister e dei giocatori.

    Chi scrive che avrebbe preferito perdere 3 o 4 a zero scusatemi tanto e senza offesa ma farebbe bene a bere meno Barbera la domenica a pranzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sylber68 - 1 anno fa

      Ma finiscila perfavore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Viamiha - 1 anno fa

        Ma finiscila tu coglione. Che ancora parli di miha. Oghi miha la
        Vinceva ahahaha

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Viamiha - 1 anno fa

      Post perfetto. Qui c’è gente che vive sulla luna mi Sto arrivando!. La juve tris. Dybala costa e bernardeschi aon costato 100 milioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Piero52 - 1 anno fa

    Rosa scarsa….di più non si può fare….tant’è che questi punti nel girone d’andata li avevano fatti anche con Mihailovic

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viamiha - 1 anno fa

      Miha li aveva fatti come? Benevento un tiro in porta ,, con un bevenento molto piu scarso… udine 2-2
      Con ansaldi che salva sulla linea.. con una udinese colabrodo… un derby presi a pallate per 90 minuti una mare di cartellini e almeno 6 miracoli di sirigu. Da quel
      Derby siamo spariti come squadra , l’inizio della fine.
      Oggi usciamo sconfitti ma di misura e anche se abbiamo giocato male non abbiamo svaccato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. csko69 - 1 anno fa

    è con grande amarezza che lascio questo commento, perchè, confesso, mi aspettavo tutta un’altra partita…siamo una squadra di buoni giocatori, secondo me, ma quanti di questi riescono a sorprenderti con qualche giocata? iago, niang (ultimamente), il gallo se imbeccato, e soprattutto liajic…oggi peccato capitale averlo lasciato in panchina, vista anche l’inconsistenza di baselli…peccato davvero, SEMPRE e comunque FORZA TORO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 1 anno fa

      Qundi se giocava Ljiaic vincevamo?

      Sai come la pareggiavamo?

      Comprando un caz*o di centrocampista REGISTA da almeno 20mil a Gennaio e possibilmente almeno una ala da far giocare al posto di desilvetri-molinaro-ansaldi…

      Sai come la vincevamo?
      Comprandone 2 di centrocampisti centrali di cui uno almeno regista spendendo 20 mil a testa e prendendone 2 di ali/terzini o almeno un centrale ed un terzino.

      Ecco spendendo SOLDI queste partite le pareggi e vinci…
      Se invece presenti dei nomi come i nostri in campo… persino Sturaro, Rugani e altre merde diventano fenomeni…

      Pjanic praticamente ha passeggiato, avessimo pareggiato si sarebbero messi a giocare, la realtá è che siamo talmente scarsi che non riusciamo a tirare in porta una volta in 90 minuti e lo stesso lo ricordo con MIHA negli ultimi 2 derby e me lo ricordo in alcuni derby con GPV…

      O la societá investe veramente o i risultati non cambieranno mai, infatti sono 20 anni che regolarmente la prendiamo in quel posto, ormai per loro siamo solo 6 punti in piú a campionato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ciroforever - 1 anno fa

        40 milioni due centrocampisti…i soldi li metti tu?

        ahaha ma chi ha speso scusa?

        i della valle che a cairo se lo mangiano hanno svenduto tutti….la juve ha entrate stellari e non ci mettono una lira di loro…..la roma idem…lazio non ne parliamo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. rabit1968 - 1 anno fa

    K fine hanno fatto i giovani acquisti da lanciare se giocano solo i vecchi come Molinaro ? giocatori come LJ non ceduti a Gennaio k fanno solo panchina ????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. bruno.maglion_293 - 1 anno fa

    Purtroppo la qualità è quella che è, con Molinaro e De Silvestri incapaci di superare l’uomo, e un centrocampo in cui manca un giocatore in grado di effettuare un lancio in profondità anziché il solito stucchevole cambio gioco a metacampo. Si pagano le conseguenze delle scelte estive e della continua ricerca di valenze. E oggi anche Mazzarri ha dimostrato di non avere la bacchetta magica. Forse oggi la qualità di Ljajic, almeno nel secondo tempo, poteva servire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viamiha - 1 anno fa

      Concordo pRtita giocata male ma
      La differenza è abissale per me

      Livello tattico . Detto questo l’obiettivo resta uno e tiriamo
      Le
      Somme
      A giugno.
      Secondo me tra un derby presi a pallate per 90
      Minuti che ha tolto ogni certezza e dato il via al periodo di crisi, oggi usciamo non a lezzi ed è importante per non levare certezze. All’andato uscimmo a brandelli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. steacs - 1 anno fa

    Sono contento: oggi senza errori arbitrali è venuta fuori la pochezza della nostra squadra, fatta di persone impresentabili per una squadra che ambisce quanto meno alle prime 6/7 posizioni.

    Sono contento perché Mazzarri finalmente sembra un allenatore vero, che capisce di calcio, ha fatto il possibile ma quando sei costretto a giocare con Molinaro, De Silvestri, Burdisso, ecc purtroppo non c’è speranza, infatti non siamo riusciti nemmeno a tirare in porta in 90 minuti.

    Sono contento perché abbiamo Sirigu, N’koulou, Falque, Belotti e forse Niang.
    Ci sono alcuni giovani da valutare: Edera, Barreca, Baselli, Lyanco, Savic, Berenguer piú ovviamente quelli in prestito.
    TUTTI GLI ALTRI: grazie potete andare, oggettivamente, sono adatti ad una squadra da retrocessione o al max salvezza tranquilla.

    NON sono contento e l’ho giá detto di come la Societá in silenzio, nelle parole e nei fatti non faccia mai nulla per fare il passo in piú, dovevamo prendere almeno 2 centrocampisti e una ala/terzino ambi fasce perché evidente a chiunque che non ce la facciamo, dove andiamo con ste ali e con un centrocampo moscio e senza idee?
    L’unico regista che abbiamo è Valdifiori ed é tutto dire…
    Lijaic dov’é finito? E dove dovrebbe giocare??? Almeno Niang 2 o 3 ruoli li puo’ fare, e il serbo?
    Baselli purtroppo l’avevo scritto, non doveva giocare, mentalmente non ce la fa, forse si sentiva giá arrivato e si è giá perso.
    Osanniamo Obi, che per caritá il suo lo fa ma solo perché i suoi compagni di reparto sono inguardabili, sinceramente mi ha deluso tanto Rincon, pensavo si riscattasse ed invece a Vinovo ci hanno visto giusto…

    Che altro dire?
    Aspettiamo il solito articolo che ci dice che l’Europa è sempre lá a pochi punti, almeno fino a che l’aritmetica non certificherá l’ennesima stagione a vuoto.

    Infine, NON sono contento perché come ho detto ce ne sono 5 o 6 da tenere (a patto che loro vogliano restare) tanti da mandare via (e chi se li compra?) e altri da comprare che non arriveranno di certo in saldo… per cui oggi sono ottimista per il Mister, perché abbiamo tenuto il campo per quelle che erano le nostre possibilità e perché la matematica dice che in EL ci possiamo andare, ma da REALISTA mi chiedo se anche ci andassimo con una squadra del genere che andremo a fare? Non sappiamo nemmeno lottare su un obiettivo unico con l’organico praticamente al completo, figuriamoci su 3 con una stagione fatta di infortuni e squalifiche e soprattutto se la societá come da 13 anni a questa parte punterá a cercare di avere solo un bel bilancio, senza fare debiti come chiunque societá di capitali, beh saremo sempre qua a fantasticare, con un pugno di mosche in mano!

    La realtá è questa, Cairo diceva che tra noi e la Juve c’è un abisso economico, vero, ma soprattutto c’è un abisso di MENTALITA’, se la gobba tirasse a campare come facciamo noi non le basterebbero nemmeno i favori arbitrali, quindi cerchiamo di essere realisti, se vogliamo vincere derby e lottare si deve fare un piano di investimenti serio che non credo possa al momento essere sotto ai 100 mil l’anno (senza contare eventuali vendite), Cairo lo sa bene, quindi è ora che lo dimostri, altrimenti parli chiaramente, lo dica che al Calcio non è interessato e apra a possibili compratori, io sinceramente di vedere un DERBY senza un nostro tiro in porta mi sono rotto il…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. sylber68 - 1 anno fa

      Cazzo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13719128 - 1 anno fa

    Vedere il Toro giocare un derby così è una tristezza unica.
    Tanti proclami prima, e poi sul campo il nulla!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 1 anno fa

      Come sempre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. miele - 1 anno fa

    Non mi facevo alcuna illusione: con Mazzarri è migliorato qualcosa a livello tattico, ma la modestia dell’organico è evidente, e lo é in modo più marcato contro squadre di livello superiore anche se in giornate nelle quali non sono al top delle loro potenzialità. Cairo a gennaio ha deciso che per lui le cose stavano bene così e noi continueremo ad aspettare un Godot che ha meno probabilità di arrivare di quante ne avesse quello di Beckett.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 1 anno fa

      P.S. Unica consolazione: per 8 o 9 mesi non ci saranno più derby.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. LBgranata. - 1 anno fa

    Ma che colpe ha oggi Orsato?
    Non abbiamo fatto un tiro in porta.
    In settimana tutti a parlare, la domenica in campo fate schifo.
    Oramai la squadra assomiglia al suo presidente si accontenta di vincere contro squadre nettamente inferiori e per le altre l’importante è solo partecipare.
    Intanto il maiale continua i suoi affari.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. lutherblisset - 1 anno fa

    Deluso e arrabbiato: contro una Juventus così, priva di Matuidi, Mandzukic, e a inizio gara anche di Higuain, non abbiamo fatto in tutta la partita neanche un tiro pericoloso in porta…come al solito tante chiacchere durante la settimana, e poi assistiamo a prestazioni come questa…oggi non salvo nessuno, giocatori e allenatore, anche perchè era una gara alla nostra portata…mi viene in mente l’intervista di ieri di Pupi alla Busiarda:”Non basta giocare bene le partite precedenti, bisogna non fallire quella più importante”… Da domani pancia a terra e pedalare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. rabit1968 - 1 anno fa

    Sicuramente una sconfitta di misura va bene , cmq Baselli non le palle x giocare un derby e Rincon forse pensa di giocare ancora nella Juve i due contrpiedi sfruttati malissimo poi si sa i Gobbi in Italia sono forti per mentalità e aiutini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Alex71 - 1 anno fa

    Liajic sta evdentemente sulle balle a Mazzarri. Magari il suo comportamento settimanale non e’ dei piu’ consoni. Oggi pero’ l’unico modo per creare qualcosa era saltare l’uomo uno contro uno. Liajic lo sa fare….forse almeno mezzora sarrebbe stato utile. Giocatore perso definitivamente…. a meno che non faccia fare un po’ di panca a baselli…che onestamente se la merita pure….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 1 anno fa

      Liajic alza di poco il nostro livello, di partite cambiate da lui non ne ricordo, ammettiamolo, siamo penosi, come ho scritto a parte 5 o 6 gli altri sono inutili, o almeno, sono utili se punti ad una salvezza tranquilla!
      Il Serbo non avrebbe cambiato nulla, abbiamo giocato per NON vincere e non abbiamo vinto, se ci diceva meglio era 0 a 0.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. sylber68 - 1 anno fa

    Non prendetemi per pazzo, ma Mhia con una Juve così la partita la vinceva, sicuro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viamiha - 1 anno fa

      Ahahaah dai non siete seri. Ahahah.

      Miha oggi lrendeva 6 pere.

      Pure all’andata nonera una juve trascendentale derby finito dopo 10’minuti… han provato pena sennó finiva 15-0..

      E criticate oggi?

      Ripeto a tutti i fratelli ceh remano a favore segnalo questo utente vg fabrizio
      E davide69 … fateci caso tornano solo
      Quando si perde. Se vinciamo non scrivono mai una cosa positiva. Scrivono solo
      Per spalare merda.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. marco2573 - 1 anno fa

    Gobbi di un’altra categoria, pur senza La Lota e con un B-Team. Altra mentalità, altra tecnica, altra autorità, sltra “cazzimma”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

    Capisco non prendere imbarcate ma con una juve quasi normale in casa nostra non si deve giocare così remissivi.
    Era sufficiente mettere dall’inizio Niang e lasciare Ansaldi nel suo ruolo. Credo avremmo visto un’altra partita.
    Non boccio Mazzarri per una partita cannata, ma questo era il derby contro dei gobbi spuntati, per me è come se ne avesse cannate 7.
    Esausto di perdere quasi tutti i derby da vent’anni.
    Loro saranno sempre più forti, se noi non ci mettiamo l’anima oltre la tattica non ne vinceremo mai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 1 anno fa

      Daniele, leggi il post che ho scritto sopra, servono SOLDI e cambio di MENTALITA’, che probabilmente avverrebbe spendendo per giocatori VALIDI, non i soliti ospedalizzati da curare e pseudo falliti mai sbocciati…

      Nemmeno Guardiola potrebbe fare nulla se in settimana allena e poi deve schierare gente come: DeSilvestri, Molinaro, Burdisso, Valdifiori, Acquah, ecc ecc

      Realisticamente parlando, quelli validi stanno in una mano, gli altri sono veramente SCARSI ma tanto…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 anno fa

      Steacs, hai ragione ma questo è un altro discorso.
      Mi ricordo (anche se è passata una vita) derby vinti o pareggiati bene con un Toro con le pezze al culo o quasi contro i soldi gobbi stellati.
      Nel 95 ad esempio Nedo Sonetti vinse tutti e due i derby con una squadra più debole di quella di oggi e contro una juve che l’anno dopo vinse la Champions.
      Non posso fare nulla per cambiare i Molinaro o i Baselli, ma i derby li devi giocare lucido ma anche con il coltello tra i denti. Il Toro i suoi derby li ha quasi sempre vinti cosi. Saranno stati 5 o 6 quelli in cui noi eravamo più forti. Ma non ne abbiamo vinti sei..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 1 anno fa

        Baselli é quello che ti perde l’uomo come ha fatto Ansaldi sul gol!
        De Silvestri e Molinaro sono quelli che quando partono in contropiede di fermano e cercano uno dei 2 centrali dietro con il retropassaggio.
        A centrocampo non c’é un regista, uno che sappia crossare o verticalizzare.

        Con questi non vinci nessuna partita (giusto con quelle scarse come Benevento) viviamo sulle fiammate del Belotti, Falque, Niang, di SQUADRA non c’é niente, quindi credo che la differenza con il passato sia anche questa.

        Poi sul Derby ti posso dare ragione la MENTALITA’ da derby questi non ce l’hanno, oggi in tribuna c’era GLIK, ca**o lui saprebbe spiegarglielo, ma credo sia normale, se la societá punta alle valenze a questi cosa interessa?
        Vengono qua, uno o 2 anni, si mettono in mostra, strappano un bell’ingaggio e tanti saluti…

        IL PESCE PUZZA SEMPRE DALLA TESTA!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. user-13722864 - 1 anno fa

    Ragazzi pensate anche al dopo. Vincere Con i gobbi è difficile se non impossibile. Quindi a questo punto meglio perdere 1 a 0 che 4 a 0. Perché il 4 a 0 ti ammazza psicologicamente e ne risenti fino a fine anno. Pensiamo a vincere a Verona domenica prossima quelle sono le partite che contano. Abbiamo perso 3 volte su 3 con le mer**e ma mi interessa poco perché tanto è sempre così. A me rode ancora tantissimo per i 2 a 2 contro Spal e Verona quelli sono i veri punti persi. Ora con quei 4 punti eravamo insieme alla Samp al 7 posto. I gobbi fanno un altro campionato e l unica cosa che mi fa incazzare oggi è che non li abbiamo menati come si deve. Se gliene toglievamo un paio per il Tottenham era meglio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Viamiha - 1 anno fa

      Post perfetto e la penso come te.. ma come fai a spiegarlo agente che se vinciamo sconpare e non aspetta altro di prendrr gol per spalare merda? Oghi ho letto i giapponesi di miha scrivere che il tottenham sarebbe al
      Nostro livello, che miha contro sta juve avrebbe vinto… avanti cosi mazzarri.
      Non ri curar di loro tanto sono gobbi mancati. Saliranno sul carro a giugno.
      O

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. steacs - 1 anno fa

      Mentalitá da perdente!

      Per questo per i gobbi siamo 6 punti facili ogni anno…

      Per fortuna che in passato qualcuno la pensava diversamente e ci ha dato qualche emozione.

      La differenza tra noi e loro come ho detto sta proprio in questa mentalitá da eterni sconfitti che è poi quella che le merde hanno in Champions.

      Continuiamo a pensare che il massimo che possiamo fare è fare punti con le altre e che con la Juve dobbiamo cercare di perdere solo 1 a 0, insegniamo questo ai nostri figli: a lottare contro i piú deboli e soccombere contro i piú forti magari facendoceli amici, e vai, grande Italia, chissá come mai vai cosí male, c’é un complotto europeo contro di te, perché con una mentalitá del genere è incredibile che tu sia in crisi (economica e di valori).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. tric - 1 anno fa

    Disapprovo la defenestrazione definitiva di Ljajic. L’unico che può inventare qualcosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Doc.Falstaff - 1 anno fa

    Con una Juve così dimessa, le balle girano ancor di più. Altro che aria di Derby, nessuna cattiveria agonistica, nessun pressing feroce che è d’obbligo quando si è di una categoria inferiore. Secondo tempo senza un tiro in porta, quando avevamo la palla a tre quarti da dietro non saliva nessuno neanche a pochi minuti dalla fine.
    Se togliamo Niang che è entrato determinato, il resto non è commentabile.
    Se Baselli deve entrare in campo così, è meglio che non entri per niente.
    Poi il solito cambio stucchevole di Obi con Acquah, che non serve a nulla.
    Modificando un po il centrocampo, proprio Ljiajc non può provarlo neanche 20 minuti!?
    Oggi il Genoa o il Crotone al posto nostro avrebbero portato a casa almeno un punto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Ezio 76 - 1 anno fa

    Spettacolo indecente, se non si vuole recuperare Ljiac se non si vede la scarsa forma di Baselli e si vuole giocare sempre con Molinaro e DeSilvestri il futuro sarà molto triste, non per colpa loro ma di chi si ostina a farli giocare quando potrebbero esserci delle alternative.
    Non credo e spero che il Toro sia come ha giocato oggi, la delusione è troppo forte, Oggi le responsabilità di questo non gioco Mazzarri a mio parere se le prende tutte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Doc.Falstaff - 1 anno fa

      Purtroppo non è la prima volta che gioca così, manca la personalità per reagire al goal incassato. Appena passati in svantaggio ci siamo persi piuttosto che reagire con la rabbia di riagguantare il risultato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. sylber68 - 1 anno fa

    Se non vinci un derby con una Juve così ammazzati, non ne vincerai mai più. Che pena di Toro oggi, che pens. Due terzini Molinaro, Desilvestri, pensi per non dire altro. Che schifo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. giancasortor - 1 anno fa

    Un paio di occasioni per noi un paio per loro,la differenza l’ha fatta il loro furicclasse (il grande bomber Orsato)…niente di nuovo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Grande Torino - 1 anno fa

    Preferivo perderla 3-0 piuttosto di giocarla in questo modo remissivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. FVCG'59 - 1 anno fa

    Che delusione: partitaccia molto mal giocata! Questo non è il Toro! e dire che contro c’era una gobba molto, ma molto scarsa, ma con una determinazione 10 volte superiore…
    Baselli ora si che è un caso: l’ombra di se se stesso. Un’involuzione pazzesca!
    Certo poi che con gente come Rincon, Molinaro e De Silvetri non si va da nessuna parte! Oggi male anche Ansaldi, mentre Obi è l’unico che si sia salvato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Doc.Falstaff - 1 anno fa

      Mah…! Obi l’unico che si sia salvato non direi, Niang e per quel che ha potuto fare anche Falque, anche se non gli arrivavano palloni giocabili.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 1 anno fa

        Si Niang e Iago li salvo anch’io ma Obi mi è piaciuto di più, anche per la determinazione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Alex71 - 1 anno fa

    Risultato giusto. Con un po’ di accortezza si poteva forse strappare uno 0 a 0. Vincere impossibile se non si tira in porta per 90 minuti. Veramente inoffensivi e centrocampo purtroppo sconnesso e di qualita’ inesistente. Baselli un fantasma…comunque niente di nuovo che non is sapesse gia’….mercato estivo deve essere dedicato alla ricerca di uomini di centrocampo…. di veri uomini di centrocampo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. silviot64 - 1 anno fa

    Non è possibile che non si riesca più almeno a pareggiare un derby. Oggi la Juve faceva pena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy