Torino, infortunio Boyè: l’argentino fuori per oltre un mese

Torino, infortunio Boyè: l’argentino fuori per oltre un mese

Dall’infermeria / L’argentino, infortunatosi contro l’Huddersfield, dovrà stare immobile per 3-4 settimane e salterà certamente le prime due giornate di campionato

di Redazione tvvarna

Il bollettino medico non è consolante per quanto riguarda le condizioni di Lucas Boyè, l’attaccante argentino del Torino infortunatosi nell’amichevole contro l’Huddersfield. Gli accertamenti strumentali effettuati oggi alla clinica Fornaca di Torino, sotto gli occhi del dottor Renato Misischi – consulente ortopedico del Torino – hanno confermato le prime valutazioni dello staff medico granata: lesione al legamento collaterale mediale del ginocchio destro che richiederà un periodo di immobilizzazione di 3/4 settimane, secondo evoluzione clinica.

L’argentino, dunque, salterà certamente – oltre al match di Coppa Italia contro il Trapani – anche le prime due giornate di campionato contro Bologna e Sassuolo. L’obiettivo può essere tornare a disposizione di Mihajlovic dopo la sosta delle Nazionali, dunque a metà settembre circa, con possibilità dunque di saltare anche la terza giornata a Benevento.

3 Commenta qui
  1. FVCG'59 - 1 anno fa

    Dai Lucas, torna presto: più forte e determinato di prima!
    Gli infortuni fanno parte della carriera di un giocatore per cui bisogna solo prenderla con la giusta filosofia: vamos!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vittoriogoli_208 - 1 anno fa

    Si é infortunato la teórica riserva di Belotti,unito a Valdifiori riserva dei centrocampisti e Lyanco titilare difusa.
    Non un gran danno nel mese di agosto.
    Il Trapani sarà alla ns/ portata pur con questa assenze ,no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fedeltoro49 - 1 anno fa

    Vado ripetendo da sempre che per il Toro ci sarebbe voluto padre Gabriele Amorth.Ora che è morto qual è il più grande esorcista in circolazione? Cairo cercalo subito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy