Torino, guarda che Lyanco: ora Miha può consegnargli le chiavi della difesa

Torino, guarda che Lyanco: ora Miha può consegnargli le chiavi della difesa

Focus On / Il brasiliano supera il test più difficile: è una risorsa su cui puntare, oggi e domani

di Gianluca Sartori,

Uno dei pochi a salvarsi e a dare l’esempio è stato il più giovane ed inesperto. Lyanco Vojnovic è stato confermato titolare per il derby allo Juventus Stadium, e la sua prova costituisce una delle poche note liete per Mihajlovic, nonchè uno spunto interessante per il futuro. E’ da rimarcare il fatto che il brasiliano fosse solo alla sua seconda partita in Serie A, pur allenandosi ormai da sei mesi con il gruppo di Mihajlovic. Il campo ha confermato che l’apprendistato è servito, che il rischio preso dal tecnico nello schierarlo era calcolato e che l’operazione di mercato conclusa dal Torino, lo scorso marzo, per prelevarlo dal San Paolo (sei milioni più tre di bonus) è stata più che valida.

Eppure la partita contro la Juventus – che era stata anch’essa una sua pretendente – non era iniziata benissimo, con un retropassaggio calibrato male, verso lo specchio della porta di Sirigu, che ha costretto il portiere ad affannarsi in scivolata per evitare un autogol clamoroso. Come un navigato lupo di mare, però, Lyanco ha messo in fretta da parte quella sbavatura, portando a termine una partita notevole. Una partita difficile in un contesto complicato: l’avversario più forte di fronte, al fianco dei compagni confusi e spaesati, e davanti un centrocampo con un giocatore (Acquah) a mezzo servizio. Eppure il test più duro ha saggiato la consistenza di questo difensore, che si è prodotto in tanti interventi importanti. Fra tutti, la rete salvata sulla linea nel primo tempo, con un colpo di testa, e il recupero da centometrista con cui ha sventato un pericoloso contropiede di Cuadrado (non esattamente il più lento nei movimenti).

Quanto ha detto lo Stadium è che Lyanco ora può prendersi la difesa del Torino. “E’ un giocatore completo, che ha tutte le caratteristiche per avere una grande carriera. Se lo abbiamo fatto giocare, un motivo c’è” ha osservato ieri Sinisa Mihajlovic. La sensazione è che il brasiliano sia pronto a spiccare il volo e a prendersi definitivamente una maglia da titolare, insieme all’altro centrale N’Koulou. La fisionomia definitiva della difesa granata potrebbe proprio essere questa: il brasiliano e il camerunense con Burdisso (che però deve ancora arrivare al top) e Moretti alternative, in attesa che anche Bonifazi abbia l’opportunità di mettere in mostra il suo valore. Là dietro, Miha sembra poter dormire sonni tranquilli: Lyanco ha potenzialità sulle quali è giusto puntare.

12 Commenta qui
  1. marco2573 - 2 anni fa

    Figo, lui e Barreca sono quasi pronti per una grande squadra!
    Come lo sono stati D’Ambrosio, Darmian e Zappacosta e come lo è Belotti, prima di rovinarsi la carriera con Miha.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sergio_sandr_284 - 2 anni fa

    Ohhhhh, finalmente se ne sono accorti!!!! Miracolo a Torino! In Spagna, Inghilterra…. i giovani se hanno i cavalli non li lasciano marcire in panchina xkè questa è la fine che fanno a non volerli bruciare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. brusbi - 2 anni fa

    A 20 anni Eraldo Pecci “prese le chiavi” del centrocampo granata.
    Se son buoni son buoni da giovani.
    Lui, Boye e Barreca dovrebbero giocare sempre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Sirrobert - 2 anni fa

    Attenderei un attimino prima di osannare ragazzi di 20 anni… si rischia di bruciarli…..
    Vedi Niang prematuramente portato alle stelle ed oggi mi pare alle stalle!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_13 - 2 anni fa

      Niang é scarso come cervello e come tecnica , il suo gioco é pura velocità ; quando fu osannato era solamente per gli ipotetici progressi in fieri.
      Ora il Re é nudo e lui é esattamente cosa puó offrire oggi forse con piccolo margine di miglioramento però sempre largamente insufficiente.
      Solo il ns/ Napoleone poteva nella sua presunzione credere di plasmarlo giaché a oggi nulla ha dimostrato. Almeno Iturbe qualcosa aveva fatto in passato.
      É …. si Donsah con la metà di Niang avrebbe dato un giro completo al nostro centrocampo ma noi abbiamo Miha.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sirrobert - 2 anni fa

        Che dire sulle tue 3 parole finali del tuo discorso se non che hai ragione?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Sempregranata - 2 anni fa

    Le chiavi della difesa…andiamoci piano con dargli troppe responsabilità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pimpa - 2 anni fa

    Questo è un bel cavallo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dukow79 - 2 anni fa

    Là dietro, Miha sembra poter dormire sonni tranquilli. Ah si si dopo 4 pere avrà dormito alla grande…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Scott - 2 anni fa

    Se anche con l’ottimo Lyanco e una difesa migliorata complessivamente (tranne che nella riserva di Zappacosta) ne abbiamo prese 4, ci sono problemi serissimi a centrocampo. Numericamente, a centro, non ci siamo. Un ottimo e bravo ragazzo ne riesce a giocare mediamente una su tre. Un altro era già a Vercelli, immaginiamo che considerazione attualmente abbia. Un altro è restato perchè non gli si è riuscito a trovare squadra. tutte situazioni note a chi di dovere da mesi. Tra cartellini e infortuni dei restanti tre, potrebbe essere un’impresa fare il centrocampo a 2. Sulla qualità che possono esprimere abbiamo visto ieri sera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fvcg76 - 2 anni fa

      E pensare che potevamo prendere donsah

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ALESSANDRO 69 - 2 anni fa

      Vabbè anche il Milan con Romagnoli e Bonucci,mezza difesa della Nazionale, ne ha prese 4 dalla Lazio e 2 ieri dalla Sampdoria,Si proprio quella samp per cui pareggiandoci ci siamo strappati i capelli….
      Battute a parte, fratelli Granata diamoci una calmata e cerchiamo di sostenere la nostra Squadra proprio adesso che è inciampata.
      Ho portato l’esempio del Milan perché hanno vinto lo scudetto del mercato eppure anche loro hanno discreti problemi e mica vorremo dire che anche Montella è un incompetente…??

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy