Torino-Fiorentina 1-2, Mazzarri: “Potrei prendere decisioni: la maglia granata è importante”

Torino-Fiorentina 1-2, Mazzarri: “Potrei prendere decisioni: la maglia granata è importante”

Conferenza Stampa / Le dichiarazioni dell’allenatore granata

di Redazione tvvarna

LA PARTITA

Al termine del match tra Torino e Fiorentina, ha parlato Walter Mazzarri. Ecco le sue dichiarazioni a Sky: “Sono arrivato tardi perché ho parlato un po’ con tutti, dato che con la sosta  non li vedo più. Mi sembrava giusto dedicare un po’ di tempo ai giocatori. Siamo partiti male e quando parti male, dovevamo fare qualcosa di diverso, perché ciò che era stato preparato, non era stato recepito. Nella ripresa si poteva fare qualcosa in più in attacco per cercare vincere, dopo il gol della Fiorentina, l’inerzia della gara era dalla nostra parte e siamo riusciti a segnare. Dopodiché ci siamo presi il gol nel finale ma questo è il calcio. I problemi comunque vanno risolti il prima possibile e basta”.

Gioco lasciato in mano agli avversari. Come mai questa prestazione?

In generale non penso sia così. Oggi primo tempo malissimo come quello di Verona, diversamente da Roma. Poi ovviamente oggi è giusto vedere tutto nero, anche se nel secondo tempo si stava facendo benino. Nel momento in cui stavamo facendo meglio c’è stato quell’errore di Afriye. Siamo riusciti a pareggiare su schema meritatamente e sull’inerzia stavamo provando a vincerla. Siamo chiaramente tutti arrabbiati.

LEGGI: Torino-Fiorentina 1-2, Moretti: “Primo tempo pessimo. Se ci fischiano c’è un motivo”
LEGGI: Le pagelle di Torino-Fiorentina 1-2

118 Commenta qui
  1. Mazede70 - 6 mesi fa

    Quando si é presentato ha avuto il coraggio di sparare minchiate, che nemmeno Alex Drastico, tipo : preparazione MANIACALE delle partite al punto da perderci il sonno !!!!
    Ma porca di quella porca : 4 sconfitte di fila??? Ma tutti sti palloni gonfiati sempre da noi ??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mazede70 - 6 mesi fa

    Delusione immensa questo Mazzarri ! Che si assuma le sue responsabilità, ma al netto di quasi due stagioni votate al niente assoluto, preferisco il tanto vituperato Vate tutta la vita !! Comunque sia, una società tenuta alla cazzo di cane come la cairese, solo questo poteva dare ! Almeno con il Giampiero ” so tutto io faccio tutto io” il nano mandrogno aveva trovato una sottospecie di equilibrio, che si é spezzato però quando il Vate chiese di fare il salto di qualità… che sotto sotto é lo stesso che é successo con Sinisa in ottica mercato gennaio ! Il mandrogno malefico preferisce percorrere altre strade, altre strategie, pur di rispettare i patti di una cairese doma in campo e pasciuta di valenze ! solo che gli sta girando male : ne Sinisa, ne Walterone, hanno quella capacità di cavare succo dalle rape, anzi, la rosa si sta svalutando oltremodo. Quindi, é difficilissimo indovinare quale stratagemma si inventerà di nuovo il presiniente e questa volta non sarà cosa agevole fare finta di fare qualcosa per continuare a fare niente e guadagnare dei soldoni!! Poi lui resta un grande mago della comunicazione e resto davvero curioso nell’ aspettare la sua prossima mossa ! Magari si stufa e passa la mano? O allora un giro di fumo e continueremo a guardare campionati che durano tre mesi, perché questo ci aspetta ormai, mettiamocelo bene in testa !! PERCHE SE CAIRO AVESSE DAVVERO TENUTO A CUORE IL BENE DEL TORO, OGGI PARLEREMMO D’ALTRO !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bull-74 - 6 mesi fa

    Non credo sia tutta colpa di Mazzarri per questo disastro.. ma un po’ sì. E’ vero che la squadra è stata costruita (male) da un altro allenatore, ma un mister capace con esperienza deve saper dare uno scrollone e deve portare cambiamenti… ad es, lanciare i giovani! L’unico cambiamento sostanziale è stato escludere Lijaic. Scelta discutibile (infortuno a parte). Poi Mazza è noto per essere barioso, egocentrico e bravo a scaricare le colpe. Non ho mai pensato fosse adatto al Toro. Io avrei preso Reja, più umile, serio ed efficace. Più adatto al Toro secondo me. Ed ha sempre fatto bene. Di certo però con questa squadra i miracoli non li avrebbe fatti neanche lui.. ma forse un po’ di tenacità in più l’avrebbe portata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 6 mesi fa

      Mazzarri finora ha sempre difeso la squadra, mai una parola rivolta a qualcuno dei suoi giocatori, nemmeno ieri che avrebbe potuto dirne di ogni… non inventiamoci cose che non esistono… anche perchè non abbiamo bisogno di aggiungerne altre… siamo pieni di problemi già cosi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granatadalegare - 6 mesi fa

    Sottoscriviamo x il centrocampo il ritorno di VIVES , dove uno dei pochi ( insieme oggi ancora a Moretti) che ha dimostrato di essere un professionista giocando per la maglia senza mai dire una parole o un commento contro un compagno , o con atteggiamenti da bimbi viziati quali moti sembrano esserlo nel TORINO FC di oggi!
    …. è andato via piangendo ….. per un amore: il TORO.
    ….scusate la provocazione ma sono davvero sconsolato!
    Ieri ho portato mio figlio di 5 anni alla sua prima volta allo stadio…bagnati come pulcini …per vedere ? UN NULLA, ZERO, COME NON SI GIOCA A CALCIO …. meno male che ha segnato il gallo,( suo idolo) cosi è tornato con la mano/cresta in testa….io con le mani in testa per l’essermi vergognato e non aver passato a lui una gioia ( ci voleva poco … almeno un po’ di impegno) . VERGOGNA !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. [email protected] - 6 mesi fa

    adesso non dice neanche più se mercoledì le porte saranno aperte o chiuse per evitare alle spie di copiare gli schemi (ridicoli)del toro c’è solo che da ridere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Luigi Alfonso - 6 mesi fa

    Un’altra stagione buttata via. Iniziata male e proseguita peggio (e chissà come finirà…). Ormai bisogna pensare al prossimo futuro. Mazzarri non è il tecnico adatto, è una scommessa persa da Cairo. Perché non puntare su un allenatore giovane e valido, peraltro amato dalla piazza e con un cuore Toro grande così? Sì, mi riferisco a Davide Nicola. E forse sarà il caso di rivedere l’assetto societario, possibilmente coinvolgendo un ex giocatore della vecchia guardia che faccia da tramite tra lo spogliatoio e la società, insegnando ai giocatori che cosa significa vestire questa maglia. Molti di loro, è inutile nasconderselo, non meritano di vestirla e comunque non sono all’altezza della serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 6 mesi fa

      a Mazzarri verrà proposto un progetto triennale, se non di 5 anni, per costruire un nuovo gruppo… il problema non è Mazzarri, ma la società. Ci sarà la volontà di assecondarlo? siamo sempre allo stesso punto, Ventura, Mhjailovic o Mazzarri che sia… cosa vuoi che cambi Nicola? assolutamente daccordo sul fatto che serva un direttore tecnico carismatico che stia con la squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Spadowsky - 6 mesi fa

      Grandissimo! Sono d’accordo con te, ma credo che la dirigenza non voglia intromissioni (vedi come venne trattato Zaccarelli a suo tempo). Nell’attuale società ci sono Comi, Barreca e Edera che sanno cosa vuol dire essere del Toro e di persone con il cuore e il fegato granata ce n’è un bisogno assoluto. Ormai il Toro esiste solo perchè esistiamo noi tifosi e quello che la dirigenza non capisce è che se vuole fare guadagni deve far crescere il bacino d’utenza, far crescere la passione (possibilmente vincendo qualcosa o quanto meno con un bel gioco) e così il numero di tifosi, che poi vanno allo stadio, fanno abbonamenti tv, comprano merchandising. Sono padre di un bimbo di 7 anni che, non so come, è un tifoso del Toro…ma caxxo ad alcune domande faccio fatica a rispondere!!
      Come faccio a spiegare che noi del Toro possiamo anche perdere ma quando entriamo in campo sputiamo sangue e vediamo rosso…e poi guardiamo la partita ed è uno schifo patetico!!! Voglio portare mio figlio allo stadio e vedere uno spettacolo pirotecnico, in campo e sugli spalti!! Basta con questo scempio!! FORZA TORO E FVCG!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Scott - 6 mesi fa

      Hai ragione su tutto tranne sul fatto (lmeno così penso io) che mazzarri sia una scommessa di cairo. Mazzarri è la vittoria di cairo, colui che non si opporrà al progetto valenze, aziendalista per quanto già ammesso da cairo. Uno che ti fa spendere poco. Ci vuole un cavallo di Troia, tipo un Pasquale Bruno in società, per cavare il ragno dal buco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. parodifran_355 - 6 mesi fa

    Mazzarri ha un gran lavoro da fare, ridare un’identità e uno spirito a una squadra sfaldata. Costruita male da Mihajlovic. Il problema non è tattico, il problema è che Miha ha creato un’accozzaglia di singoli, senza dare un identità di gruppo, basta vederli in campo. Se la squadra non è al meglio fisicamente e non è superiore tatticamente perde, perchè non riesce mai a trovare dentro le energie, la voglia di vincere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Serafino - 6 mesi fa

      MAZZARRI DEVE FARE SOLO UNA COSA DARE LEDIMISSIONI E ANDARE A CASAS.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. francesc_708 - 6 mesi fa

    Ma perche` Miha ci faceva cosi` schifo? e` stato l`unico allenatore dell`era cairo che mi ha fatto godere le partite. abbiamo preso tanti gol, ma ne abbiamo fatti di piu`, e soprattutto si e` sempre giocato per vincere. e` l`unico che in tanti hanno ci ha ridato la speranza di puntare a risultati importanti. ci ha fatto fare uno step oltre al limite che ci aveva dato Ventura. Se si perde la quinta consecutiva spero vivamente che venga richiamato, perche` almeno lui lo ascoltavano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. parodifran_117 - 6 mesi fa

      Mihajlovic ha distrutto questa squadra, che è diventata ad immagine dell’allenatore. Un gruppo di egoisti presuntuosi, senza compattezza, senza “collettivo”. E ha portato gente finita (Valdifiori, De Silvestri) o indegna (Niang). Come si fa a non capirlo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Scott - 6 mesi fa

      Sinisa ha chiesto giocatori e cairo non ha voluto aprire il portafogli. Era un ottimo capro espiatorio, inviso a parte della tifoseria. Perchè, dal punto di vista cairota, non sfruttare l’occasione? Ha evitato di metter mano al portafogli, ha creato il capro espiatorio (infatti noterai che ancora qualcuno crede che sia passato Attila), ha ridimensionato gli obiettivi per questo e magari per il prossimo anno. Meglio di così , dal suo punto di vista. Ha scelto un allenatore stiloe ventura, che non si opporrà alle future valenze (come ha fatto Sinisa, bisogna dargliene atto). Quando e se potrà parlare Sinisa, ne sentiremo delle belle.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 6 mesi fa

        Fra 10 anni daranno ancora la colpa ancora a miha , come danno la colpa per la nostra situazione a Borsano.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Scott - 6 mesi fa

          Mi dispiace doverlo dire, ma dopo gli scempi delle ultime gare è ignoranza o malafede.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. oraepersempre - 6 mesi fa

    Il problema qui è la mancanza di lungimiranza di una società che, aldilà dei ripetuti e numerosissimi errori, non ha saputo rinnovare un progetto sportivo finito a San Pietroburgo. Sono andati avanti puntando sui singoli, su valenze e su scommesse opinabili. Ma nel calcio moderno sono altre le scelte che pagano, partendo da impianti sportivi DI PROPRIETÀ, dalla valorizzazione dei giovani italiani e non che abbiamo in primavera, dalla creazione di una squadra di Uomini, che si tratti di giocatori, magazzinieri o direttori sportivi.
    Questo è l’unico modo per far rinasciare il Toro.
    A Cairo, con la fortuna che ha, si era anche presentata l’occasione di lavorare per il Meglio: grazie all’Europa e all’esplosione del Gallo decine e decine di bambini si sono appassionati alla maglia granata, è da lì che si doveva lavorare. Perché questo è tifare il Toro, tramandare i valori, le sofferenze, i ricordi.. come i nostri nonni, i nostri padri hanno fatto con noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. [email protected] - 6 mesi fa

    ma non aveva gia stradetto che chi non correva come vuole lui non avrebbe piu giocato? e allora che cosa lo mette in campo a fare rincon? e niang non ha ancora visto che non sono giocatori di calcio? desilvestri ,valdifiori,e non aveva detto che con i piedi che si ritrova ansaldi poteva giocare in tutti i ruoli del campo ?ma che film ha visto?i piedi di rincon,ansaldi,acquà,desilvestri, non sono degni di mettere le scarpette e poi anche i rilanci sballati sempre agli altri di nkulu ma che cosa serve mazzarri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. toro - 6 mesi fa

      Qui il discorso è molto semplice: è stato preso un allenatore che francamente è molto scarso, si lamenta che i calciatori non sono quelli giusti x il suo tipo di gioco. Ma non è compito dell’allenatore far giocare la propria squadra in funzione delle qualità dei singoli? Quindi sfruttare le caratteristiche con un modulo adatto? E ancora, questo pretende che tutti corrano come matti, a me hanno insegnato che si bisogna correre ma ancor più importante è far correre il pallone. Poi in ultimo mi domando come sia possibile che si tenga in panchina l’unico, e ripeto l’unico calciatore che sia in grado di inventare delle giocate importanti, sappiamo tutti a chi mi riferisco. Ci si chiede come mai Bellotti non è più quello dello scorso anno, al di là degli infortuni, gli mancano i traversoni di un certo Zappacosta e del panchinaro di lusso. Faccio presente che il sig. De Silvestri in tutto il campionato ha fatto un solo traversone decente, contro il sassuolo e puntualmente il gallo ha fatto una rete strepitosa. Quindi se si vuol fare un riferimento oggi mi sembra di rivedere il film di Alberto Sordi “i bianconeri del Borgo rosso” Quindi Cario datti una svegliata, cercati un allenatore che sappia dare un gioco con le forze che ha. Certo è un problema hai il braccino corto x pagarne un’ altro, ma te lo sei cercato e ora corri ai ripari prima che sia troppo tardi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Andrea 86 - 6 mesi fa

        Gli unici traversoni decenti di Zappacosta per il Gallo glieli ha fatti quando Belotti era in tribuna per infortunio.
        Tutti che danno per assodato che Zappacosta avrebbe fatto un campionato incredibile, se però avesse fatto cagare (come hanno fatto molti altri) o sotto le aspettative (come lo stesso Belotti tra l’altro), tutti a criticare gli imbecilli ai piani alti per la mancata cessione di un brocco per 30 milioni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. moulinsk_937 - 6 mesi fa

    Con Mazzarri la squadra va peggio che con Mihajlovic che pure non era una cima e di cappelle ne ha fatte a mucchi. Che piaccia o no, questo è un fatto. Ljajic quando è entrato ha fatto fare un gol a Belotti e mostrato all’allenztore la differenza che passa tra un podista ed un calciatore. Non sarà continuo, tutto quel che si vuole, ma se uno tiene fuori l’unico che gli crea un pò di gioco poi può mica andare in giro a dire di essere un allenatore. Tutto qui, anche questo è un fatto. Poi ci sono le colpe non sue, oggi i vari De Silvestri, Ansaldi, Aquah (2 rigori ed un gol subito in tre) una mediocre Fiorentina se li è scherzati.. l’onesto podista Rincon si è visto quanto vale (non 9 milioni, certo) e non li ha comprati lui. Benissimo, ma torniamo ai fatti: gli scarsi giocavano almeno meno peggio con Mihajlovic mentre quelli buoni ora proprio non giocano. Se non risolve queste cose e pure alla svelta perchè dargli un altro anno? Ne prendano uno più capace.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gl65 - 6 mesi fa

      Concordo in pieno, Mazzarri peggio di Miha che pazzo tatticamente ogni tanto ci faceva divertire, ora solo noia e risultati ancora peggiori, ma come si fa a non fare mai giocare Lijajc che è l’unico che ha un po’ di tecnica in una squadra di mediocri pedatori ? Un altro sbaglio enorme della dirigenza…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 6 mesi fa

        Mi chiedo quando ti sei divertito con miha, il 3-1 di Roma dell’anno scorso?
        Quest’anno, con i giocatori che LUI ha voluto, ci ha fatto piangere.
        WM ha le sue colpe ma o giocatori non sono i suoi x cui evitiamo di fare banali paragoni.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pingiò - 6 mesi fa

    salve fratelli granata anche oggi una catastrofe senza se senza ma io lo ripeto i danni fatti da mhia li pagheremo fino alla fine voi direte che Mazzarri non è da meno ma per me non è così è di testa oltre che di piedi che i giocatori sono depressi in estate tutti dico tutti gli addetti ai lavori elogiavano il toro per la campagna acquisti che sarebbe stata una grande sorpresa e bla bla bla con premi per i nostro ds che io reputo valido giocatori scelti da mhia e giocatori che lui stesso non è stato in grado di assemblare dandogli UN’identità un gioco giocatori che si sono rivelati flop allora calma e diamo a Mazzarri la sua possibilità di provarci naturalmente da giugno in poi CON UN PROGETTO NUOVO E QUI FACCIO APPELLO A CAIRO FORZA VECCHIO CUORE GRANATA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Andrea 86 - 6 mesi fa

      In parte concordo eh, ma..
      ,,,,,,,,,,,,,,…..!!:::::::;;;
      ti ho messo qui su un po’ di punteggiatura, sparpagliala tu dove meglio credi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. vatla - 6 mesi fa

    Non diciamo cazzate, sei qui da sole 9 partite? Hai peggiorato tutto, e credi non era facile, non esiste mezza idea di calcio, almeno col serbo si vedeva qualcosa, creavano… Ora becchiamo gol da chiunque, non segniamo mai, il gallo corre per il campo a cercare palloni, l’unico giocatore che ha mezza idea di dove mettere la palla lo tieni in panchina…
    Per favore vai via!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vit71 - 6 mesi fa

      Menomale non sono il solo a pensarla così….
      Il mondo è bello perché è vario, ma l’analisi su questo idiota è inconfutabile….
      Hai detto bene…. è riuscito a peggiorare le cose, nonostante fosse davvero difficile!!!!
      Prima perdevamo o prendevamo gol cercando di farne uno in più sempre…. ora perdiamo difendendoci e basta!!!!
      il risultato non cambia di molto ma la differenza è notevole!!!!!
      E poi ci lamentiamo se i giocatori vogliono andare via??? Sarà contento il gallo di giocare a un km dalla porta….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granata - 6 mesi fa

    “Sono qui da 9 giornate e inizio a capirci qualcosa”. Questa frase l’ ho già letta almeno due giornate fa e inizo a preoccuparmi. Mi pare che Mazzarri continui ad annaspare nel calcio italiano, dopo alcuni anni all ‘estero. E noi ne facciamo le spese. Non riesco nemmeno più ad arrabbiarmi. Non mi pare che si possa semplicemente dire che la colpa è dei giocatori, che non corrono abbastanza, che non credono in questa maglia (c’ è qualcuno nei club italiani che ci crede e non bada invece al proprio protafoglio?). No, le cose non sono così semplici. Le colpe principali sono da ripartirsi in tre soggetti: il presidente, il direttore sprotivo e gli allenatori. Il presidente (non ne abbbiamo altri e almeno stimoliamo a fare meglio) perchè ogni anno vende i migliori; il direttore sportivo, che conosce poco il mercato internazionale e punta su scommesse e giocatori da ricostruire; gli allenatori che spesso hanno insistitot su tattiche penalizzanti e mandato in campo non i migliori, ma i più disciplinati, obbedienti, ossequienti. Ma in questo modo un Sivori o un Maradona non avrebbero mai giocato. Mi limito a parlare di Mazzarri: la formazione di oggi era sbagliata per almeno tre scelte: De Silvetsri, Valdifiori, Berenguer. I cambi, tardivi, sono stati azzeccati per quanto riguarda Ljahijc per Berenguer e Barreca per De Silvestri; mentre invece di Niang doveva entrare Edera. Comunque i cambi hanno dimostrato le scelte errate del tecnico perchè la squadra ha girato meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Granatissimo1973 - 6 mesi fa

    Facile dare del coglione a mazzarri da una tastiera…vao a dirglielo in faccia se sei cosi bravo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vatla - 6 mesi fa

      Io sono del toro da 50 anni è devo aver paura di dare del coglione a Mazzarri?
      È un coglione mercenario punto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 6 mesi fa

        chissà xke mercenario, bah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

    Occhio che Ventura è libero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. DARIOGRANATA - 6 mesi fa

      a 70 anni poteva fare il traghettatore fino a fine campionato, come poteva farlo Reja, purtroppo credo che Mazzarri abbia dato il meglio di se stesso e che sia un mediocre allenatore, fuori dal calcio italiano ormai, aspettiamoci un altro campionato da mezza classifica (almeno, speriamo) per un Longo o semplici fra due anni. Certo che la pazienza deve essere infinita….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13657769 - 6 mesi fa

    Non è lui il problema oggi.
    E lo sappiamo tutti. Speriamo, lo ripeto alla nausea, di fare 4/5 punti perchè altrimenti saranno cazzi già da quest’anno.
    Guardate il calendario e a parte Crotone e Spal in casa non faremo punti con nessun altro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Sanguegranata - 6 mesi fa

    Troppe partite sbagliate non c’è sicuramente un filo continuo mister e squadra quello che dice uno non sente l’altro e viceversa e quindi questo e il risultato aime che sofferenza çaz…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. giovanni - 6 mesi fa

    purtroppo questa storia si è già vista nei tempi passati; i presidenti del dopo Pianelli (escluso Sergio Rossi), sono arrivati al Toro con obiettivi che poco avevano a che fare con l’aspetto sportivo. Questo signore ha solo sistemato la situazione bilancio e conti, anche perchè non poteva e non può permettersi in questo momento l’immagine di un bancarottiere. Il dramma è che l’appeal del Toro è ormai quello che è e a parte i romantici, sembra che nessuno veda in questa società la possibilità di sviluppare un progetto sportivo/imprenditoriale importante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      cairo è lo stesso che ha patteggiato un falso in bilancio con mani pulite… la fedina penale linda da bimbo immacolato non ce l’ha manco lui…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. highlander1960 - 6 mesi fa

        Chi sta nel mondo del calcio minimo è un pirata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. highlander1960 - 6 mesi fa

      In effetti Sergio Rossi che ora rammentiamo come unico Presidente degno di tal nomea dopo Pianelli e ancora rimpiangiamo, siamo stati noi tifosi a farlo disamorare, ora con Short Arms mi sembra la trama di un film già visto. Che ci piaccia o no non penso che in via Arcivescovado ci sia la fila di potenziali e fidati acquirenti pretendenti la poltrona del FC Torino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Super Toro - 6 mesi fa

      Penso che hai centrato con competenza il nostro problema, nessun imprenditore di spicco volgerà gli occhi verso il Toro, Nessuno ha interesse a competere contro la famiglia Agnelli…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Doc.Falstaff - 6 mesi fa

    Per chi si ricorda, quando arrivò Mazzarri ero fortemente contrario (molti avevano la memoria corta sulla fragilità di questo uomo dimostrata sia negli ultimi tempi a Napoli senza parlare all’Inter).
    Già solo escludere dalla squadra Ljajic che in questa rosa è probabilmente l’unico a poter dare palloni giocabili a Belotti è da presuntuoso e autolesionista.
    D’accordo Adem ha un carattere irritante, si allenerà male (anche per ripicca poichè si sente escluso), ma non farlo giocare praticamente per niente basterebbe per mandare a casa questo allenatore dai nervi e salute ambedue fragili.
    Il mio pallino rimane sempre Nicola, spero che Mazzarri come Mija se ne vada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Quindi secondo te un allenatore dovrebbe essere in balia di tutti i suoi giocatori talentuosi?
      Se il serbo litiga con Belotti che fai? Togli il Gallo?

      Fare il calciatore è un LAVORO, ben pagato, in cui hai dei superiori a cui devi riportare e che devi rispettare, l’anarchia non porta da nessuna parte.

      Ma poi Liiajc ma di che parliamo???
      Uno che non ha MAI cambiato una partita che sia una in 2 anni e che prima di noi è stato fuori squadra e ha fallito in ogni piazza, e non è manco piú un ragazzino a cui si scusano peccati di gioventu´.

      Mazzarri è un mediocre come quello prima, forse piú preparato tecnicamente ma anche piú difensivo, pure troppo e con idee di gioco ormai superate, ma tanto anche con Guardiola qua sarebbe la stessa musica.

      La colpa qua è di uno solo: vi do un indizio ha le braccine piccole piccole e quando puo’ sta nella sua amata Milano, ha patteggiato un falso in bilancio con Mani Pulite tanti anni fa e ora da noi è diventato quello pulito con i bilanci piú belli di tutta la serie A… almeno cosi ce la racconta… altro che i serbi, i galli e petrachi che chiama a fari spenti i donsah che dormono…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Doc.Falstaff - 6 mesi fa

        Dìaccordo su Cairo, per il resto nella mediocrità di questa rosa Ljajic non vedo il motivo del tuo astio, non è vero che non ha risolto mai le partite, se Belotti in passato ha segnato lo deve anche a lui.
        Comunque goditi De Silvestri, Niang e compagnia bella.
        Non possiamo permetterci il lusso di tenere fuori per ripicca Adem, se si parla di scarso impegno 3/4 della rosa dovrebbe stare fuori come lui (seguendo il tuo ragionamento).

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 6 mesi fa

          Io non astio nei confronti di nessuno che vesta la MIA maglia, ma che lui non abbia MAI risolto una partita (vinta) da solo è un dato di fatto, altrimenti cita quando è avvenuto e lo mettiamo nelle statistiche.

          Se ci fosse stato in queste partite avremmo avuto al massimo la media punti di Miha, quella che comunque non ci farebbe arrivare da nessuna parte quindi puo’ stare pure fuori fino a che non impara a rispettare chi lo paga.

          Io di certo non mi godo Niang, sono quello che ne ha parlato peggio prendendo insulti da chiunque, mi dicevano che non capisco di calcio… idem su quando ho detto che un altro scarso è obi, che solo in un centrocampo del genere puo’ sembrare un giocatore…

          Di De Silvestri, Molinaro, Valdifiori, Acquah, ecc manco parlo, solo una societá da serie B potrebbe pensare di averli in rosa e per di piu’ farceli sorbire come titolari (o panchinari di “lusso”) da mesi e mesi…

          Per il resto io non vado allo stadio, non compro nulla del toro e non guardo le partite, commento quando ho voglia, se mi passa pure quelle addio… rimarro’ del Toro, ma fino a che l’andazzo è farsi prendere per il cu** da braccine mozze di certo io non partecipo ai suoi utili attivamente, poi ognuno faccia cio’ che crede.

          Se nelle prossime partite giocherá il serbo goditelo pure, per me vale meno di Rosina, almeno quello una carriera decente l’ha fatta.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. s.simone_183 - 6 mesi fa

    La verità è che la squadra è molto scarsa nelle zone più critiche quali difesa e centrocampo. Questa è l’ennesima volta che lo ripeto, quindi Mazzarri non c’entra niente. A Mihalovic si può addebitare solo il fatto, gravissimo, quando diceva che il TORO ambiva alla Europe League ma in realtà col materiale a disposizione era impossibile! De Silvestri, Ansaldi, Valdifiori, Rincon, Berenguer, Niang, Aquah tra i più deludenti e recidivi, forse potrebbero giocare anche in serie B, con discreti risultati, non certo in serie A. Poi, i giocatori non corrono ed onestamente bisognerebbe accertarne come mai e perchè considerando che molto probabilmente è stata sbagliata la preparazione ad inizio campionato, il che la dice molto sul vero responsabile. Insistere ancora su Niang e Berenguer e lasciare fuori Ljaic, l’unico ad inventare il gioco, anche se discontinuo, è diabolico e Mazzarri dovrebbe convincersene. Ad ogni modo, anche se a malincuore, dobbiamo ammettere che anche questa volta è andata male e, come dicevano gli antichi, bisogna sempre sperare che dopo la tempesta arriva il sole. Quindi, carissimi tifosi granata, siamo nati per soffrire, quindi aggrappiamoci alle speranze di un futuro migliore.

    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Doc.Falstaff - 6 mesi fa

      Condivido tranne Ansaldi che fa il possibile, qualche volta può non riuscirci ma è tra i pochi che danno l’anima.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 6 mesi fa

        ansaldi sono diverse partite che è pietoso, oggi poi se la gioca con acquah

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Toro_Malaga - 6 mesi fa

    Mah non spariamo gia’ su MAZZARRI, ha poche colpe…da poco e si e’ trovato una squadra Bollita.
    Spero capisca che non abbiamo un centrocampo, Niang un bidone (per me anche uno che rompe spogliatoio, uno alla Balotelli) e ci vuole un bel cambio in Estate! Ahime’ pero’ bisogna passare da Petrachi/Cairo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. giovanni - 6 mesi fa

    Credo che il discorso sia decisamente complicato; non credo che ci sia la fila per subentrare a Cairo, ma allo stesso tempo è indubbio che è ormai troppo tempo che il presidente prende ragazzi semi sconosciuti, li valorizza e capitalizza, dimostrando così di non avere un progetto sportivo, ma solamente un progetto imprenditoriale; COMPRO A POCO E VENDO A MOLTO. La vedo molto dura!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. biziog - 6 mesi fa

    infatti la Nostra maglia è importante! l’unica cosa che puoi fare è andartene!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Torogranata - 6 mesi fa

    Penso semplicemente che si sia voluto cambiare allenatore a gennaio perché Miha non si voleva più confermare, e per dare la possibilità a Mazzarri di capire con più tempo chi dei giocatori in rosa possono far parte del suo progetto e modo di gioco.
    Per cui non mi aspetto ne le dimissioni e ne l’esonero di Mazzarri.
    Poi ovviamente la campagna acquisti e cessioni tocca farla alla società, e li è il solito tasto dolente.
    Saranno in grado di accontentare Mazzarri?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. highlander1960 - 6 mesi fa

      Lo hanno fatto con il serbo! ed abbiamo visto i disastri sia tattici che atletici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Doc.Falstaff - 6 mesi fa

      Mazzarri è bollito, non potrà dare una svolta il prossimo anno. Ci si dimentica che era a casa in pantofole e nessuno se lo filava.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Mario66 - 6 mesi fa

    Dopo l’allontanamento del serbo incapace avrei preferito una soluzione provvisoria fino a fine stagione per poi ripartire con un altro progetto. Ad ogni modo non penso che la colpa di tutto ciò sia di Mazzarri anche se mi aspettavo di più da lui. Qui c’è qualcosa di più e allora la cosa è preoccupante anche in chiave futura. Io avrai agito alla Lotito. Pugno duro con chi non dimostra impegno. Ma anche daxquestw

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Toro_Malaga - 6 mesi fa

    Dico la mia….OBBIETTIVAMENTE il Centrocampo e’ fatto di mezze scarpette bollite.
    Rincon, Valdifiori, Aquah, OBI….in una squadra che punta alla Europa League non avrebbero spazio. Baselli il piu’ promettente ma e’ incostante. BENASSI Venduto (perche’?), Verdi perso nel 2016 per 450 000 Euri… Mah.
    Senza CENTROCAMPO non andiamo da nessuna parte, abbiamo fin troppi attacanti, difesa pseudodecente Ma li in mezzo solo SCARPE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Il nostro centrocampo faticherebbe persino in C (ha faticato con il Trapani di Coppa Italia), nessuno è all’altezza, Baselli potenzialmente lo era ma ormai è andato, Rincon e Ansaldi sono SCARTI come tanti altri…

      Belotti, Sirigu, Nkoulou e Falque sono gli UNICI giocatori di calcio che abbiamo, con questa squadra abbiamo giá fatto un miracolo a salvarci per tempo, se il prossimo perdiamo anche loro sará serie B, senza SE e senza MA.

      Grazie di tutto miglior presidente degli ultimi 40 anni!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro_Malaga - 6 mesi fa

        Beh BARRECA prima dell’infortunio mica male, Il centrale brasiliano in difesa si e’ rotto (pagato ben 8 ml), la; davanti oltre Belotti e Iago abbiamo promesse (Edera, Boye’ venduto, NIANG no comment, Berenguer mah..). Centrocampo APRITI CIELO! Avessimo Baselli, Verdi e BENASSI…Azzo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 6 mesi fa

          Barreca era l’anno scorso, Lyanco ha giocato troppo poco per essere giudicato, come Edera, Bonifazi, ecc… eterne promesse… come Baselli magari…

          Gli unici giocatori finiti, abili e realmente di Calcio sono quei 4 che ho detto in tutta la nostra rosa, gli altri sono contorno (per es. Rincon, Obi), falliti ovunque (Liajic, Niang, Ansaldi), ex giocatori (Molinaro, Moretti, Burdisso) e spaventapasseri che calciatori non lo sono mai stati (De Silvestri, Acquah ed altri).

          Da un presidente e una società assente e impegnata a far valenze siamo noi i pazzi che si aspettano ancora qualcosa e che si bevono tutte le dichiarazioni ottimistiche di inizi stagione sempre più avvilenti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Simone - 6 mesi fa

          Barreca ha giocato 2 partite buone ed entrambe l’anno scorso.
          E questo basta x considerarlo “non male”?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Toro_Malaga - 6 mesi fa

            A inizio stagione a me sembra abbia giocato piu’ partite buone poi si e’ rotto, cmq 23 anni quest’anno e non lo venderei…Lyaco era bella promessa (ha 21 anni!) ma rotto Amen.
            Benassi venduto (era da tenere), Verdi idem, per 450 K perso!

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 6 mesi fa

            Nessuno ha detto che lo si deve vendere ma è un normale terzino (x ora), nulla più.
            Lyanco è ingiudicabile visto che è sempre rotto. Bonifazi non capisco xke nn si sia lasciato tornare alla spal dovrebbe potuto giocare. Qui è invisibile

            Mi piace Non mi piace
      2. highlander1960 - 6 mesi fa

        In effetti Cairo ha ragione ad autoincensarsi a miglio presidente degli ultimi 40 anni… non ci vuole molto! Del dopo Pianelli solo SErgio Rossi è degno di questo gli altri? Gerbi- De Finis? il bancarottiere Borsano dei quali ne paghiamo ancora le conseguenze? Il notaio Goveani? O Calleri che vero ci ha fatto vedere Abedì Pelè, Rizzitelli, Anglomà e Jarni ma ha pure regalato Vieri x…..PETRACHI!O la Trimurti genovese Vidulich, Bodi e Palazzetti, per arrivare a Cimmi & Romero attrarverso Aghemo presidente x un giorno e i poco chiari intrighi Ergom-Fiat.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 6 mesi fa

          Cairo come ho detto non ha la fedina penale pulita (controlla) quindi non è che sia una colomba bianca.

          Negli ultimi 40 anni abbiamo comunque vinto una coppa italia, brillato in Europa piú che con Cairo visto che siamo arrivati in finale, fatto piazzamenti superiori al settimo/ottavo posto raggiunto con il Nano.

          Hai citato fior di giocatori che ricordiamo tutti e con affetto e malinconia.
          Con Cairo ricorderai i sadiq? artico? abbruscato? valdifiori? masiello? barreto? ecc ecc…
          Questo dovrebbe rispondere al tuo paragone con gli altri presidenti… siamo una squadra di calcio, che deve puntare obiettivi sportivi e ad accendere la passione dei tifosi con dei calciatori veri… se volevo tifare un bilancio tifavo una banca o un fondo comune di investimento.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Rabbia granata - 6 mesi fa

    Purtroppo non puo’ far giocare Ansaldi mezzala….ed e’stato costretto a far giocare ljajc 20 minuti.Oltretutto il suo pupillo Acquah lo ha tradito……Allenatore finito da tempo.Cairo vattene!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. WGranata76 - 6 mesi fa

    Aldilà di varie valutazioni, aggiungo una riflessione. Tanti giocatori sono andati al capezzale di Sinisa post esonero e anche oggi ho visto tanti non impegnarsi.
    Ma siamo sicuri che con il sergente di ferro serbo questi ragazzi viziati non facessero una bella vita? Non è che adesso con un allenatore che scassa le balle e mette la gente a lavorare sodo, sotto sotto ci siano giocatori che, oltre la loro pochezza, remino anche contro o quantomeno non remino quanto potrebbero? A me il dubbio sta venendo, senza dimenticare che sta società e squadra sono comunque di basso livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Ti sei risposto da solo: squadra di basso livello, anche se giocano CONTRO non si nota più di tanto, uno scarso anche se non si impegna non cambia di molto le sue prestazioni.
      Fortuna che dietro c’erano 3 o 4 che sono da serie B se no ora di allenatori ne avevamo cambiati 3 o 4 e stavamo a sperare negli scontri salvezza delle altre per non retrocedere, questa è la REALTA’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 6 mesi fa

        Sulla rosa poco da dire, abbiamo 5 giocatori validi, ci metto Lukic oltre ai tuoi citati e 5-6 giovani da valutare, il resto è da rifondare. Alcuni possono fare da riserva, tipo Obi e Ansaldi, ma ci servono almeno 5-6 giocatori veri e quindi investimenti per almeno 40 milioni. Il peggio sarà smaltire i roiti che abbiamo. Tanto braccino farà il possibile per fare qualche valenza e non cambiare registro. Continuo a pensare come te che stadio vuoto e zero biglietti siano l unica arma, che tocca il nano nel portafogli.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. piero - 6 mesi fa

          lukic? hahaha il fuoriclasse che gioca ogni tanto nel levante? hahaha

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. bloodyhell - 6 mesi fa

    ci sono dei commenti che, a mio parere, continuano ad essere contraddittori. molti sostengono, ed io sono tra questi, che miha dovesse essere sostituito perché le cose stavano andando male. si suppone che ognuno di noi che pensava ad una sostituzione, immaginava che un cambiamento dovesse assolutamente portare quella scossa per provare ad arrivare in zona europa League. quando mazzarri a cominciato a fare peggio di miha, molti commenti si sono precipitati a dire che non colpa dell’allenatore toscano, perché i giocatori sono stati scelti da miha ed è sempre dell’allenatore serbo la preparazione estiva. allora mi chiedo: se nessun sostituto può fare meglio di chi va a sostituire(per il ragionamento che non ha scelto lui i giocatori, la preparazione, ecc…), allora perché si è sostituito miha? se ormai la stagione era compromessa, tanto valeva finirla con miha. poi in estate lo si cacciava e, a bocce ferme, si sceglievano con calma allenatore e si gestiva sotto le sue indicazioni la campagna trasferimenti. ma se quasi tutti, invece, abbiamo chiesto il sollevamento dall’incarico di miha, è perché, al contrario, in molti si era convinti che con questa rosa si potesse e si dovesse far meglio. Fatico a credere che con il verona si sia perso perché abbiamo sbagliato ad acquistare niang e rincon e gli scaligeri abbiano indovinato gli acquisti di zuculini e cerci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 6 mesi fa

      Io credo che il cambio sia arrivato tardi, inoltre non è stato supportato dal mercato,che di fatto ha lasciato l’allenatore con una rosa numericamente indebolita.
      Inoltre i danni di preparazione sono difficilmente recuperabili se non si arriva in tempo. In generale il cambio ha comunque senso per dare modo all’allenatore di valutare la rosa, ma poi la società deve cambiare decisamente registro e investire su risultati sportivi. In caso contrario non serviva a nulla cambiare come hai giustamente fatto notare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. alexku65 - 6 mesi fa

    Dal titolo pensavo si volesse auto esonerare …..meno male che avevo capito male ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SiculoGranataSempre - 6 mesi fa

      Si si, è vero. Anch’io…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. steacs - 6 mesi fa

    Squadra scarsa, allenatori modesti e società inesistente, non ci sono colpe, abbiamo i punti e il gioco che puo’ esserci con la combinazione di queste tre cose, anzi forse pure di più, se ci gira male con i prossimi acquisti il prossimo anno avremmo un obiettivo: non scendere in B.

    Cairo presidente più capace e appassionato degli ultimi 40 anni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Pesce - 6 mesi fa

    0 punti in 4 partite ero capace anch’io.
    Qualsiasi allenatore dopo una performance del genere (da retrocessione certa) dovrebbe avere il buon gusto di dimettersi!
    dimenticavo, quello squadrone dell’Hellas che ci ha battuto qualche settimana fa oggi ne ha prese 5 in casa…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Granatissimo1973 - 6 mesi fa

    Che palle con questi discorsi…quello che c’era prima quattro sconfitte di seguito non le aveva fatte ma questa squadra di vecchi bolliti chi l’ha voluta cosi? E chi diceva che era da EL? E quelli che ora scrivono via questo, via quello, cairo merda, ad agostosu queste pagine scrivevano che il toro era uno.squadrone…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. davant71 - 6 mesi fa

      Quello che volevo dire io e che noi tifosi ce la prendiamo sempre con gli allenatori e non ci accorgiamo che squadra mediocre abbiamo.
      Incominciamo a criticare di più chi va in campo.
      E comunque i giocatori scelti dal vecchio allenatore chi sarebbero, Niang de silvestri e poi…
      Senza di loro adesso dove saremo?
      Esattamente dove siamo adesso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. dennislaw - 6 mesi fa

    purtroppo Mazzarri ha le sue colpe, avrei sperato di no dopo il cambio: oggi è stato finalmente chiaro a tutti la bestialità di tenere fuori squadra Ljiajc ( ma quali dieci minuti…) E poi insistere su Iago stracotto che ha bisogno di rifiatare, quando ha Edera da provare, e ancora mettere Valdifiori, che mi sembra ora un ex giocatore di calcio…Si è visto benissimo che senza Ljiajc, nessuno è in grado di servire Belotti, che è anche troppo solo in avanti. Niang, per di più con mascherina, vale 0. Su Ljiajc la società deve chiedere spiegazioni, anche Cerci era una testa di cavolo, ma Ventura lo gestiva eccome. Oggi salvo Sirigu, Nkoulou, Ljiajc, Belotti, e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. fabrizio - 6 mesi fa

    le assenze dei tre citati, dovrebbero essere una benedizione non un problema!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. user-13775722 - 6 mesi fa

    CARO MAZZARRI, SEI UN BUON ALLENATORE MA ORA PER CREDERTI FINO IN FONDO TI TROVI SU UN INCROCIO CON SOLO DUE USCITE POSSIBILI: O SAI GIÀ CHE DI SICURO L’ANNO PROSSIMO TORNEREMO AD INIZIARE SEMPRE DI PIÚ AD ESSERE CIÓ CHE É SEMPRE STATO IL TORO E CIOÉ GRANDE, E QUINDI TI AMMIRO PER LA TUA GRANDE RESISTENZA CHE É ANCHE QUELLA DI TUTTI NOI TIFOSI DA TROPPI ANNI ORMAI.. OPPURE VEDI ANCHE TE IN CHE SCHIFO FINTO DI SOCIETÁ SEI ENTRATO DENTRO, E ALLORA DIMETTITI, X FAVORE! ABBI IL CORAGGIO CHE UNO DEL TORO HA DENTRO NEL DNA DA SEMPRE, DIMETTITI E FÁ VEDERE A TUTTO IL MONDO CHE SCHIFO DI SOCIETÁ É IL NUOVO T’ ORINO-CAIRESE FINTO CLUBB CHE IL MANFRINO SI É ESALTATO DI AVER RIFONDATO NEL 2005!! FACCI VEDERE LA VERITÁ ALMENO TE, X FAVORE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

      Anche se scrivi in minuscolo capiamo lo stesso.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. davant71 - 6 mesi fa

    L’altro che c’era prima 4 sconfitte di seguito non l’ha mai fatte. E ora che ognuno si pensa le proprie responsabilità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 6 mesi fa

      pero’ ha fatto quanti pareggi!

      il problema e’ l’atteggiamento e l’involuzione va anche bene perderne 2 e vincerne una.

      direi che juve e roma non sono alla nostra portata. un punto con la fiore e 3 con il verona erano il minimo sindacale…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alexku65 - 6 mesi fa

        La Roma non è mai stata alka ns portata eppure L’anno scorso in casa e quest’anno in coppa qualche soddisfazione l’abbiamo presa così come con la Juve al jj stadium dove stavano portando via la vittoria in 10. Su Miha si è persa molta obiettività..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. roby.1974 - 6 mesi fa

    Impossibile spingete un bambino a tifare per una squadra del genere, per anni in bilico fra a e b , più b che a , da quando è in a mai in gioco per qualcosa se non la salvezza.
    Tifareci voi per sti sfigati , un bambino vuole anche vincere, vedere giocare campioni con la propria maglia, ed è giusto così. Ma ci rendiamo conto che i gobbi partono a inizio stagione con +6 ???? Ma di che parlate ancora??
    Io dei miei soldi non gli faccio sucuramente vedere manco un cent. Spno del Toro tsnto per parlare .punto e basta . Mettetevi l’anima in pace tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. bertu62 - 6 mesi fa

    Mancano 10 partite alla fine, di cui appunto 5 contro “GRANDI”: Inter Milan Lazio Napoli E ATALANTA! Sì, Atalanta, perché AL MOMENTO è PIU’ GRANDE DI NOI! Infine Chievo Crotone e Spal si stanno giocando la permanenza in A, e noi invece? Per cosa giochiamo? Rimangono SOLO le partite contro Genoa e Cagliari, dove FORSE potremmo averla PIU’ FACILE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 6 mesi fa

      Il Genoa non e’ male ora.
      Direi Cagliari alla portata.
      Il Napoli, l’Inter, il Milan la Lazio e l’Atalanta ci asfaltano: meglio non guardare.

      Chievo, Crotone e Spal, una la vinciamo, direi 4/5 punti.

      L’Atalanta va di nuovo in EL, e per il calcio giocato se lo merita, spero almeno che le Merde cadano, in Champions e in Campionato.

      Finiamo a 40, secondo me 45 sarebbe un miracolo di Mazzarri che per ora non sembra proprio possibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Granatissimo1973 - 6 mesi fa

    Mazzarri è qui da due mesi ed ha fallito più di chi questa squadra di bolliti l’ha costruita e allenata per quasi due anni….ma quanto sarete zucconi ragazzi! Rivolete mihailovic? Ve lp meritereste proprio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 6 mesi fa

      se una squadra e’ stata costruita male e se si fa SEMPRE FINTA CHE I GIOCATORI SIANO DEI GRANDI QUANDO NON LO SONO l’allenatore e’ l’unico che non ha colpe purtroppo.

      Peres: sfascia macchine a Roma, Boye: tanta panca; Gusta: buono per la serie B.

      L’allenatore perfetto per questa SOCIETA’ A DELINQUERE che HA RUBTO il NOME TORINO dopo averlo VISTO FALLIRE era GPV!!!

      Lui era un maestro a farti credere che Peres e Maksi sapevano difendere.

      Glick era forte, infatti e’ sempre titolare al Monaco.

      Molinaro gioca ancora al toro? Ma stiamo scherzando!

      E farci credere che baselli alla sua ORMAI VENERANDA eta’ sia una promessa!!!

      O che Barreca lo voglia la Roma, ma che se lo prendano!

      O puntare su Obi, mr fragile.

      O comprare 3 ale sinistre.

      MA per favore.

      E poi mettere in giro le voci che Sabatini voleva smettere perche’ gli abbiamo soffiato Boye, mr ciuffio. Che non vede piu’ la palla da un anno.

      O Berenguer, CHE SGARRO DELLA MADONNA A ADL!!!! CHE SGARROO!!!

      Le uniche soddisfazioni negli ultimi anni sono il bilancio e i bidoni che vendiamo qua e la, Martinez in USA, Peres a Roma, Maksi-vincita col Napoli.

      Dai che riusciamo a vendere pure Sirigu e N’Kolou quest’anno, gli altri non li vendi cairo bastardo perche’ lo capisce anche mia nonna dalla tomba che fanno pena!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Scott - 6 mesi fa

    Ecco un altro che con 2 mln di euro è colpa degli altri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 6 mesi fa

      Che vuoi che dica, che è colpa di chi mi da i 2 milioni di euro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Scott - 6 mesi fa

        Al mondo c’è anche gente con le palle e la schiena dritta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 6 mesi fa

          …se hai la schiena dritta ė perché di milioni non ne hai mai sentito nemmeno l odore

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Scott - 6 mesi fa

            Beh… sono un poveraccio e me ne posso vantare

            Mi piace Non mi piace
  43. prawn - 6 mesi fa

    Con la roma si gioca bene un tempo, poi niente. Ho pensato a un crollo fisico. Oggi il crollo fisico c’e’ stato per 80 minuti, quasi pensavo che tenessero le forze per il secondo tempo.
    Non credo che la fiorentina o pioli abbia fatto tantissimo, li abbiamo lasciati giocare e vincere.
    Chiaro che e’ inutile (e deleterio) incolpare WM che e’ arrivato da poco e sta capendo piano piano che il marketing della Cairo Communication ha praticamente fatto percepire ai vari media un valore della squadra ALMENO DOPPIO rispetto alla realta’.

    Gallo: 50M altro che 100M
    Niang: sei sarebbero sprecati

    Elencati da tanti i giocatori da Serie B che ci ritroviamo in squadra, Valdifiori, Acquah, Rincon. Gente che fa diventare Obi (quello che e’ sempre rotto) il migliore in Campo ogni volta che sta benino.

    Eterne promesse come Baselli (Benassi ha fatto nulla oggi, anzi si e’ mangiato un gollonzo), anziani da casa di riposo come Moretti, Burdisso.

    Iago anche lui ormai adorato come se fosse un dio in terra, solo perche’ spesso fa il suo lavoro (oggi no).

    Il Gallo che deve raspare a centrocampo per far salire la squadra… E prendersi palloni.

    Mi piace la strategia su Ljacic: secondo me e’ buono a giocare 10/20 minuti, ma 90 minuti non l’ho mai visto giocare.

    Niang, Berenguer: acquisti inutili, uno perche’ sono mediocri, due perche’ avevamo gia’ cento giocatori la davanti.

    L’odio e il risentimento per le porcate fatte da Miha non me le dimentico, se una societa’ investe poco come il toro e quando investe lo fa comandata da un farneticante pettaoilo come Mihalovic la frittata e’ fatta.

    De Silvestri, Molinaro: gente che ci ha fatto perdere ormai 10 partite.

    Ansaldi o rotto o veramente inguardabile, AL POSTO DI ZAPPACOSTA.

    I cui 30 milioni in saccoccia vero Cairo?

    Manco un aggiustatina a Gennaio.

    Manco le palle di cacciare Miha contro la Fiore all’andata.

    E Petrachi mi raccomando confermiamolo, dopo i Martinez, Boye, Berenguer, Larrondo, Barreto. Ah no e’ sempre compra degli allenatori vero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WGranata76 - 6 mesi fa

      Quoto tutto, ma aggiungo che Benassi dato via sottoprezzo, si è mangiato un gol (difficile, palle alta oltre il metro da controllare), ma comunque ha recuperato tanti palloni e ne ha giocati tanti per i compagni. Si è permesso a un certo punto di dribblare 2 dei nostri con stile e andare via sul terzo, oltre a spendere un bel giallo sul Gallo. Altra grande scelta darlo via per guadagnarci 3 milioni sul cambio con Rincon..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Simone - 6 mesi fa

      Benassi nn sarà iniesta ma corre 90′ ed ha totalizzato 27 presenze con oggi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. bertu62 - 6 mesi fa

    Non per tirare fuori il classico “Lo avevo detto io..”…Però lo avevo detto! Vincere con a Viola non sarebbe stato così scontato! Ed infatti….E non è neanche per come sia maturata la sconfitta, ci hanno dato 3 rigori contro di cui 1 poi “amnistiato” ma tanto a ben vedere ce n’era un altro “non visto”, quanto per il fatto che NON ABBIAMO FATTO NULLA PER VINCERLA!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. robertopierobo_206 - 6 mesi fa

    Ma se prepari schemi per i giocatori sbagliati……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. mabol - 6 mesi fa

    con questo andazzo Mazzarri abbandona il carrozzone prima della fine della stagione
    bolliti avevamo prima e bolliti abbiamo ora punto
    lasciate lo stadio vuoto per qualche gara
    è l’unico segnale vero che sentono

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. panaro.maurizi_645 - 6 mesi fa

    le basi sarebbero quelle di far giocare quelli buoni,come si fa a tener fuori ljaic ??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. dukow79 - 6 mesi fa

    Povero mazzarri fortuna che parola del Presidente eri felicissimo quando hai firmato, tra qualche mese credo avrai bisogno di uno psicologo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. FanfaronDeMandrogne - 6 mesi fa

    I mali di questa società li conosciamo tutti, a partire dalla “punta della pirmamide societaria”.

    Ed anche i rimedi sono ben chiari.

    Scuse non ne esistono più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. user-13657769 - 6 mesi fa

    Pensa a fare i 40 punti!
    Non è impossibile,
    1 punto con Crotone
    3 punti con la Spal

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 6 mesi fa

      Con la Spal??? Se giochiamo così va già bene se pareggiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. prawn - 6 mesi fa

      dura con la spal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

    Non è stato fatto ciò che era stato preparato…mi sembra di averle già sentite ste parole…comunque non cambia nulla e Mazzarri centra poco. Vanno pure in ferie i giocatori? Poverini, è giusto. Con tutta la fatica che stanno facendo per coprirci di ridicolo è giusto un pò di riposo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 6 mesi fa

      Granatiere… Io non ce la faccio più.. È un incubo. Ma cosa abbiamo fatto d male per meritarci questo? Ho appena spiegato a mio figlio che abbiamo di nuovo perso. Lui che dice sempre :la Juve fa schifo, questa sera mi ha detto : quando vinciamo papà? Non so più cosa rispondere. Assurdo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

        Se l’hai scritto tre volte ti credo…a tuo figlio devi dire che prima o poi vinceremo, ma soffrendo come da nostro DNA, a noi non piace vincere facile ma quando lo facciamo godiamo il doppio…certo non ha scelto la squadra adatta per stare sereno ma d’altronde non vorrai avere un figlio che tifa le merde in casa???? Forza ddavide è dura ma noi non molliamo mai perché siamo del TORO, non come i giocatori e tanto meno come il nostro esimio presidente…spiega questo a tuo figlio, tifosi del Toro si nasce, non si diventa ed ha un ottimo insegnante in famiglia…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 6 mesi fa

          Già… Devo dire che stranamente è passato per tre volte il medesimo scritto, a volte invece non passa nulla

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 6 mesi fa

      Granatiere… Io non ce la faccio più.. È un incubo. Ma cosa abbiamo fatto d male per meritarci questo? Ho appena spiegato a mio figlio che abbiamo di nuovo perso. Lui che dice sempre :la Juve fa schifo, questa sera mi ha detto : quando vinciamo papà? Non so più cosa rispondere. Assurdo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 6 mesi fa

      Granatiere… Io non ce la faccio più.. È un incubo. Ma cosa abbiamo fatto d male per meritarci questo? Ho appena spiegato a mio figlio che abbiamo di nuovo perso. Lui che dice sempre :la Juve fa schifo, questa sera mi ha detto : quando vinciamo papà? Non so più cosa rispondere. Assurdo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Granatissimo1973 - 6 mesi fa

    La squadra è scarsa e a volerlo capire si vedeva anche ad agosto, gente come Molinaro, De Silvestri, Acqua, Baselli, Obi, tutti bollitissimi, molti son qui dai tempi di Ventura.
    Ma ad agosto molti di quelli che adesso inveiscono contro tutto e tutti cantavano le lodi di San Urbano da Alessandria…rileggetevi le prime pagine di gobbosport e confrontatele con quelle di ora.
    Ma proprio perche’ la squadra è scarsa la si sostiene, la contestazione di oggi da prima della partita, anzi da tutta la settimana, non ha senso, ha solo contribuito a regalare tre punti ai fiorentini, i quali non essendo bischeri come noi hanno incassato con gioia.
    Si veniva da tre sconfitte….si certo, due con squadre che fanno i quarti di champions, noi la champions manco sappiamo cosa sia pero’ mettiamo in croce Mazzarri che è qui da Gennaio perche’ ha perso con Juve e Roma….ma andate tutti a friggere le uova!!! Volete tornare in B? Bravi bischeri, io no

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 6 mesi fa

      Beh dai non è stata una contestazione feroce… io trovo sia nostro diritto contestare non tanto per le sconfitte ma per come sono maturate.
      Con la Juve zero gioco e zero grinta
      Con il Verona idem
      Con la Roma scomparsi nel secondo tempo
      Contro i Viola non pervenuti per 75 minuti

      Io tifo per sti disgraziati (anche se i disgraziati siamo noi in realtà ) ma se li vedo molli per 4 partite derby compreso le palle mi girano e i fischi e gli striscioni se li devono prendere e reagire per trasformarli in applausi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maraton - 6 mesi fa

        contestare è un diritto di chiunque paghi per assistere ad uno spettacolo. se poi lo spettacolo non c’è mi sembra anche giusto. perdere si può perdere, ma almeno provare a giocare…invece sono 4 partite che sembriamo svogliati….eppure i soldi li percepiscono regolarmente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. fabrizio - 6 mesi fa

    per forza. come fai a spiegare and un brocco come de silvestri o uno grezzo come acquah come si fa a giocare a pallone…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. alexku65 - 6 mesi fa

    Beh dai poteva andare peggio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 6 mesi fa

      ….poteva piovere!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy