Torino, Edera segna e convince: la permanenza è più probabile

Torino, Edera segna e convince: la permanenza è più probabile

Focus on / Il classe 1997 ha impressionato positivamente tutti ieri ed, intanto, la società gli sta preparando il rinnovo

di Marco De Rito,

Simone Edera si sta giocando molto in questo pre-campionato ed anche lui ne è consapevole. Il Torino, con ogni probabilità, giocherà con il 4-2-3-1 la prossima stagione e Sinisa Mihajlovic ha bisogno di esterni offensiva all’altezza. Il prodotto del vivaio granata si sta giocando le sue chances di permanenza e le sta sfruttando al meglio. In questa fase di preparazione si può affermare che il bilancio per lui è certamente positivo ed il gol di ieri è solamente la ciliegina su una torta che ha un’ottima base.

Non è ancora tutto rose e fiori, deve migliorare dal punto di vista tecnico e per fare ciò deve ascoltare il tecnico serbo. Miha pretende dai suoi esterni più spinta e personalità in fase offensiva ma comunque nell’amichevole di ieri, il classe 1997 ha dimostrato che le qualità non gli mancano di certo. L’amichevole contro l’Huddersfield è stata una buona prova e trovando quella rete con un bel sinistro all’incrocio; aumentano di parecchio le sue chance di permanenza. Dalla sua parte c’è anche il fatto che non occuperebbe posti nella lista della rosa essendo un Under 21 nonché un calciatore cresciuto nel vivaio granata.

Ieri dopo il match è sembrato visibilmente emozionato per il suo momento ma la conferma in vista della prossima stagione potrebbe non essere l’unica novità del suo futuro. La società di Via dell’Arcivescovado, infatti, gli sta preparando il rinnovo data la scadenza del suo contratto nel 2018. Dopo Barreca un altro prodotto del settore giovanile del Toro potrebbe diventare protagonista in prima squadra e questo non può che far piacere a tutto il mondo granata.

3 Commenta qui
  1. dbGranata - 1 anno fa

    Allora, premetto che io lo terrei riserva di Iago tutto l’anno.
    Tuttavia vanno fatti dei ragionamenti a mente fredda. E’ fisicamente e tatticamente molto acerbo, ed è giusto che sia così. Quest’anno dovrebbe prendere qualche chilo di muscoli (senza esagerare, Pato docet), e secondo me non sarebbe tempo sprecato se stesse tanto in panchina ma crescesse molto fisicamente e molto tecnicamente e tatticamente a contatto con i titolari. Credo che se lo tenessimo da Gennaio in poi, con un po’ di lavoro nelle gambe e nella testa, potrebbe cominciare ad esordire in modo convincente.
    Ero già di quest’idea e il tutto si è rafforzato dopo la partita di ieri. Ha piedi, mancano un po’ di muscoli e tutti i movimenti, ovviamente. Bisogna riflettere bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. CUORE GRANATA 44 - 1 anno fa

    In questo momento pur essendo un esterno è l’unica alternativa al Gallo. Va assolutamente confermato!Sembra incredibile ma è così! Se è vero lo spiffero della dead line dopo il 10 Agosto aspettiamoci sorprese!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. prawn - 1 anno fa

    Su Edera bisogna puntare forte, almeno fino a natale, minutaggio in serie a.
    Farà bene, cuore toro, granata dentro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy