Torino, Cairo: “Investiti oltre 60 milioni. Ma non influirò mai sulle scelte del mister”

Torino, Cairo: “Investiti oltre 60 milioni. Ma non influirò mai sulle scelte del mister”

Le parole / Il numero uno granata a margine della presentazione del “Festival dello Sport”: “Sono soddisfatto di questo inizio di campionato”

di Redazione tvvarna

I temi principali del calcio italiano, ma non solo. Urbano Cairo, a margine della presentazione del “Festival dello Sport” di Trento, si è concesso ai microfoni dei giornalisti presenti anche per quanto riguarda il momento del Toro. “Sono soddisfatto per questo inizio, il Torino è partito con un risultato negativo immeritato con la Roma e poi ha fatto vedere buone cose con Inter e SPAL. Il finale di campagna acquisti” – prosegue – “è stato molto importante, abbiamo preso quattro giocatori che però hanno bisogno di un po’ di lavoro con Mazzarri. Adesso però sono in gruppo da quasi un mese e le cose vanno sempre meglio. Mi è dispiaciuto non poter dare la squadra completa al mister prima, ma ne è valsa la pena perché il disagio di queste prime settimane verrà recuperato”.

Come sempre fin qui, il presidente si schermisce quando gli chiedono se il Torino punti all’Europa: “Noi abbiamo degli obiettivi, ci mancherebbe. Abbiamo investito oltre 60 milioni di euro e incassato poco. Però, preferisco non parlare del nostro obiettivo. Adesso è importante andare avanti partita per partita e poi vedremo. Faremo un primo step al termine del girone d’andata”.

Il presidente granata risponde così a chi gli chiede se spera di vedere giocare Zaza e Belotti insieme: “Dipende totalmente dal mister. Noi a Mazzarri abbiamo dato una squadra importante, ma da me non avrà mai alcuna sollecitazione su nulla. Farà sempre le scelte utili per la squadra e la domanda bisognerà girarla a lui. Simone e il Gallo hanno giocato insieme con noi solo per dieci minuti. E così anche in Nazionale”. Sul momento degli azzurri: “I gol li fanno gli attaccanti e non soltanto, ma tutto dipende da come la squadra gira. Mancini in questo momento vuole verificare la qualità dei giocatori, cambia tanto, e questo lo puoi pagare in termini di risultati immediati”.

46 Commenta qui
  1. Pedro - 2 mesi fa

    Campagna dispendiosa ma ancora più assurda delle precedenti. Sembrava impossibile ma ci sono riusciti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. GlennGould - 2 mesi fa

      Tu hai dei problemi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALESSANDRO 69 - 2 mesi fa

    leggendo i vostri commenti, rispettandoli ovviamente, non posso far altro che ribadire una cosa : La campagna acquisti-cessioni ,dobbiamo riconoscerlo ,è stata positiva, Mazzarri è comunque un tecnico serio e preparato per cui invece di martellarlo per far giocare Zaza ,Belotti , Falque, ecc. vogliamo lasciarlo lavorare in pace….???? Gli vogliamo dare un po’ di tempo concedendogli anche qualche eventuale passo falso???? Ovviamente se poi i risultati del campo non arriveranno allora avremo tutto il diritto e dovere di criticare ma adesso facciamo i Veri Tifosi e sosteniamo questo gruppo che a me pare ben assortito e sempre più amalgamato…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      E certo, ma ci credo poco.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. One plastic - 2 mesi fa

        D’altronde la ghisa è bella…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. eurotoro - 2 mesi fa

    …mah leggo ancora critiche su Cairo anche dopo un mercato eccellente dove tutti i big sono rimasti(liajc non lo era e mai lo sara’)…daccordo con chi dice 13 anni senza vittorie in bacheca ma sperare si sia presa la strada giusta ed i prossimi 13 anni sempre tra le prime 7 ?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Ok. Ma allora smettete di dire che Cairo è un fenomeno. È uno che fa i conti ma di calcio sa poco, se no ad ADL bisognerebbe fargli una statua. Non abbiamo chissà chi come presidente e non ho dubbi che la sua miglior opera per il Toro sarebbe trovare un compratore di livello. Manco una sede dopo 13 anni, è una vergogna. Ha lasciato il container da poco e questo sarebbe un presidente da Toro?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Vanni - 2 mesi fa

    Mo vediamo sapientoni, quando Zaza e/o Iago cominceranno a fare le facce scaxxate per stare fuori. Per me Zaza a Mazzarri lo hanno preso “a sua insaputa”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

      Vanni ma ti pare possibile!
      Hai detto di Cairo ogni nefandezza sulla sua tirchieria e sulla sua non volontà di investire e poi…secondo te acquista Zaza (non un Carneade qualsiasi, ma un nazionale), senza condividere la cosa con Mazzarri??
      È credibile come la teoria che i gobbi vincano senza aiuti arbitrali

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Vanni - 2 mesi fa

        Vedremo. Stessa cosa si diceva di Ljajic. Il problema quest’anno non è Cairo ma sarà la scelta di Mazzarri col suo modulo primo non prenderle, se possibile.Prima avevamo 4 x 2 posti e ora 3 x 2 posti. Cime dici tu Zaza è un nazionale e Iago ci vuol andare. O li usa tutti e 3 o la vedo male.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. One plastic - 2 mesi fa

        Per quanto fosse concordata con Mazzarri, Cairo ha aspettato gli ultimi 10 minuti di mercato per prendere l’ex gobbo cafone e forse qualche aiutino da casa ….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. robert - 2 mesi fa

    Una cosa è sicura.Se la squadra farà flop anche quest’anno la colpa sarà tutta di Mazzarri poiché , considerando l’organico calciatori, la squadra è ,come minimo ,da 6^ posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 2 mesi fa

      Periferici, milanesi, romane e Napoli ci sono superiori.
      Noi dobbiamo arrivare 7 sperando che una di quelle sopra fallisca la stagione.
      La Lazio potrebbe essere una di queste

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. CUORE GRANATA 44 - 2 mesi fa

    Non sono un Cairo boy “a prescindere” e chi sul forum ha avuto la pazienza di dare qualche volta una sbirciata a taluni miei commenti ha avuto modo di constatarlo.Detto questo va anche detto che quest’anno Cairo ha “fatto il suo”.Prima di proclamarlo “santo subito” lascio la “canonizzazione” in stad by in quanto la correlerei alla messa in opera dei ns. due pilastri(Robaldo e Fila Lotto 2+ Museo). Tralascio per ora il discorso investimento 60 mln….ma di certo quest’organico è competitivo per il traguardo che tutti noi tifosi auspichiamo.Tocca ora a WM tradurre il tutto in “risultati di campo” e per farlo dovrebbe,a mio avviso, fare convivere Belotti,Iago e Zaza senza per questo applicare una tattica scriteriata, ma più aggressiva sì contro gli avversari “pari grado” o sulla carta inferiori per mettere “subito in chiaro le ns. intenzioni” e non lasciare agli altri il “pallino” con tutti i conseguenti patemi.Le caratteristiche dei giocatori a disposizione lo consentono. Ha in mano una vettura “medio alta” tenga una velocità di crociera consona e non da “utilitaria”.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13974210 - 2 mesi fa

    Quest’anno Cairo ha investito tanto e bene… non ha più senso lamentarsi sempre dell’operato della società!!!! Diamo uno sguardo al panorama deprimente che gravita sul calcio italiano… quante società hanno investito quanto il Toro,oltre alle solite 5/6 squadre?!? L’unico piccolo rammarico ,resta la vendita di Lijaic…per il resto SEMPRE E SOLO FORZA TOROOO!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

    Notevole che ci sia gente che dopo questa sessione di calciomercato ancora è avvelenata con Cairo o che offende Petrachi e Mazzarri.
    Probabilmente si tratta di gente che è stata “tagliata fuori”, da cosa non si sa.
    L’impressione comunque è che siano sempre di meno e sempre più autoreferenziali, mentre la gran parte dei tifosi tifa ed è soddisfatta e speranzosa.
    FORZA TORO !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Si si. Peccato che uno come ADL in metà tempo e partendo da due categorie inferiori sia stabilmente in CL, mentre noi abbiamo partecipato ad una EL a nostra insaputa. È proprio un fenomeno di presiniente. Smettetela almeno di lodarlo cone fosse un fenomeno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. granata - 2 mesi fa

    Concordo con chi dice che se Mazzarri non proverà a far convivere Zaza con Belotti (e aggiungo Soriano con Iago Falque) la campagna acquisti non ha avuto molto senso. Chi fa notare che la Juventus tiene in panchina giocatori come Dybala non ha molto il senso delle proporzioni: Dybala sta in panchina perchè in campo c’ è un certo Cristiano Ronaldo e tutto il resto. E, aggiungo, la Juve gioca con due VERE punte (Ronaldo-Madzukic), noi invece gabelliamo per punta un centrocampista di fascia (Iago Falque), quello che una volta si chiamava tornante: il migliore che abbiamo avuto negli ultimi 50 anni è stato Claudio Sala, che infatti giocava al fianco di due VERE punte Pulici-Graziani. Si è visto chiaramente che il solo Belotti rimane troppo isolato o, per raccattare qualche pallone, deve svariare continuamente lontano dall’ area di rigore avversaria. Certo ci vuole un centrocampo in grado di rifornire le punte, altrimenti si fa la figura dell’ Italia contro il Portogallo. Da questo punto di vista la cessione di Ljajic non è stata una gran trovata (lui non ha fatto nulla per restare e noi nulla per trattenerlo).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ProfondoGranata - 2 mesi fa

    Il discorso di Cairo è molto semplice… Ha fatto tutto quello che poteva, nei limiti delle possibilità della società, per dare all’allenatore ciò che chiedeva. E oggettivamente questa campagna è stata la migliore che io ricordi con lui.
    Ora la “palla” è in mano a WM. Sarà lui a dover centrare gli obiettivi che loro (sicuramente) hanno prefissato di raggiungere ma che, giustamente dico io (per evitare le solite speculazioni che per nulla fanno bene al morale della squadra), non vengono dichiarati prima.
    Ad inizio mercato Cairo disse di non volere parlare di mercato. Sollecitato ripetutamente sul tema Zaza, dichiarò che non era un obiettivo. E a fine mercato ecco che Zaza diventa il miglior acquisto del mercato.
    Ma ci vuole tanto a capire che le dichiarazioni del presidente sono strumentali ad ottenere il miglior risultato possibile?!
    Se volete dichiarazioni roboanti e effetti speciali andate alla Juve!
    Qui siamo nel Toro. Meno parole, più umiltà e più fatti.
    Forse in passato le campagne acquisti non sono sempre state come avremmo voluto e molte cessioni non ci hanno fatto piacere ma… siamo sicuri che siano state tutte decise da Cairo o piuttosto altri allenatori e gli stessi giocatori non abbiano invece “spinto” perchè andasse proprio così?
    Gli interessi in gioco sono sicuramente molti più di quelli che ci è dato di conoscere e dubito che Cairo possa sempre essere il capro spiatorio di tutto.
    E’ evidente che qui ci sono una decina (al massimo) di soggetti che non lo sopportano, ma continuando a dargli addosso non fanno certo il bene del Toro.

    Cairo sta dimostrando, pian piano, anno dopo anno, che la sua strategia di costruire il Toro un pezzo alla volta alla fine può pagare. Merita fiducia. E sicuramente merita più credito di quanto pochi ingrati hanno dimostrato di potergli dare.

    Fino a prova contraria il Toro sta nuovamente crescendo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata - 2 mesi fa

      Cario hsa fatto spesso (non sempre) un passo avanti e due indietro (vendita dei migliori) e l’ ho criticato. Ma quest’ anno ha investito e rischiato e lo lodo. Certo adesso spetta a Mazzarri utilizzare al meglio il potenziale di giocatori che la società gli ha messo a disposizione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. parodifran_479 - 2 mesi fa

    Onestamente non capisco il problema Zaza-Belotti.
    Le squadre che puntano alle zone alte della classifica hanno 4/5 giocatori di livello in avanti, ma non si fanno problemi a lasciarne fuori 2/3 ogni volta, sta fuori gente come Dybala o Mertens.
    Solo al Toro sembra che debbano giocare insieme tutti quelli di qualità ed è un peccato mortale inserirli a partita in corso..
    Al momento credo sia giusto insistere con Iago-Belotti con un centrocampista offensivo a supporto per avere equilibrio e qualità.
    Se con la Spal avessimo pareggiato per il gol sbagliato da Zaza cosa avremmo detto?
    Più attaccanti in campo = più goal è un’equazione sbagliata.
    Il Mister ha il polso della situazione ed è un allenatore come non se ne vedevano da decenni a Torino, lasciamolo lavorare in pace

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. granatadellabassa - 2 mesi fa

    In apparenza il presidente non sembra mettere pressioni a mister e giocatori; ma tra le righe si capisce bene che si aspetta molto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13931233 - 2 mesi fa

    Vanni ma vaffanc…. E goditi il fatto di essere del TORO. SOLO critiche…. Tu sei un gobbo travestito. Quelli come te non sono tifosi. Sono solo rompicogl… A prescindere da tutto…. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Vanni - 2 mesi fa

    “Non abbiamo obbiettivi” perfetto e figurati noi come guarderemo le partite, ci mancherebbe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rogozin - 2 mesi fa

      Coso, non sei costretto a guardarle le partite.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

        Non sarebbe neanche costretto a essere qui sul forum, però c’è sempre.
        Farà parte del contratto coi Venaria_boys?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pepe - 2 mesi fa

      Sei il solito inutile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. GlennGould - 2 mesi fa

        E tu il solito gobbo che si iscrive sui forum granata per provocare e offendere. E qui l’inutile sarebbe lui?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Conta7 - 2 mesi fa

    Certo che è interessante “appuntarsi” le dichiarazioni del nostro Presidente:
    1. Pochi giorni fa ha detto che abbiamo un allenatore top assoluto.
    2. Oggi dichiara che è contento dell’inizio stagione e che non influirà mai sulle scelte di Mazzarri.
    Chiaramente il calcio è strano e senza memoria, ma sarebbe difficile rivoltare dialetticamente certe dichiarazioni di stima e fiducia (qualora le cose non dovessero proseguire nel migliore dei modi.. e mentre scrivo faccio qualsiasi tipo di scongiuro!).

    Ergo, lasciamo finalmente lavorare in serenità uno staff tecnico secondo me molto valido e poi tireremo le somme. FVCG!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Andrea Valentino - 2 mesi fa

    VENDI e sparisci…. ti sei reso già abbastanza ridicolo te lo ha ordinato il medico di spendere 60 milioni sempre a lamentarti e ripetere le stesse frasi patetiche ma se non ti sta bene Trova un acquirente fatti da parte e smettila di piagnucolare. Contatta l’uomo più ricco del Regno Unito colui il quale ha offerto 2 miliardi di euro per il Chelsea rifiutati da Abramovich Forse con 200 milioni il toro glielo vendi così la smetti di rompere le palle con le solite frasi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vanni - 2 mesi fa

      Ma poi il fatto che ai media non dica qual’è il nostro obbiettivo immagino con che garra entrano in campo i nostri pedatori.
      “Facciamo passa’ un po di tempo tanto sto qua paga”. È proprio il più indicato per fare il presidente del Toro, sanguigno, schietto e contro il sistema del potentato, direi perfetto. W i cairoboys che lo eleggono a paladino.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. unasolafede - 2 mesi fa

        Io quando lavoro do il massimo a prescindere che mi diano o no un obbiettivo e mi auguro che i giocatori del Toro facciano lo stesso. Se tu al lavoro sei abituato a non fare un cazzo se non sei pungolato non devi pensare che tutti siano come te.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Bilancio - 2 mesi fa

    Anch io sono stato molto critico verso la presidenza, ma mi ritengo molto soddisfatto della squadra allestita, senza dimenticare un Lyanco da recuperare che, se in salute puo essereun grande acquisto.
    Una difesa con Sirigu, Izzo, nkoulou, lyanco, un centrocampo con aina baselli rincon soriano de silvestri e zaza belotti davanti sono grasso che cola.
    L importante e’ provare zaza e belotti insieme. Secondo me zaza sara’ la sorpresa, ha grinta da vendere unita ad una ottima tecnica, forte di testa e con piedi buoni. Aggredisce gli spazi ed e’ sempre pronto a colpire.
    Il rebus sara falue o zaza?
    Parola a WM.
    Sulla spesa dei 60 milioni ed incassato poco, staremo a vedere il bilancio a giugno, ma con questo mercato, la ritengo la solita simpatica cazzata, ma perdonabile, e che scivola in secondo piano.
    Ora il Toro ha le credenziali per essere in lotta con le altre.
    PS: a breve ci sara il ritorno di una terza coppa europea. Noi ci saremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      Tutto bene, ma hai dimenticato Meité 😀

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ANNO1976 - 2 mesi fa

    Cairo merita ancora il titolo di Urbano I.
    Se è vero che tratta il Toro come un’ azienda, ha il merito di averla presa dal fallimento rendendola un’ azienda sana.
    Sono convinto che non mette bocca sulla formazione, ma pretende risultati.
    Non dice sfondoni o cazzate come altri presidenti, e da sempre una seconda possibilità anche a chi non se la merita. Come Mihajlovic.
    Se ha un difetto è che è una persona apparentemente fredda quando si parla di Toro.
    Ma, e questo è un merito, non si fa prendere per il culo da nessuno. Vedi Maksimovic.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Simone - 2 mesi fa

    Se il mister non sarà in grado di far coesistere il gallo e zaza la campagna acquisti sarà stata un fallimento.
    Se una squadra come la nostra che ha un solo obiettivo non può e non deve permettersi di lasciare uno dei due in panchina o fargli fare degli spezzoni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. PrivilegioGranata - 2 mesi fa

      E perché mai è imperativo far giocare insieme il Gallo e Zaza? Non è meglio lasciar fare a Mazzarri che ne capisce sicuramente più di tutti noi messi insieme?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 mesi fa

        Perchè Neymar, Cavani e Mbappe non coesistono?
        L’allenatore li fa giocare un po’ per uno?
        E noi abbiamo una sola competizione!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Forvecuor87 - 2 mesi fa

    Per tutta la sessione di mercato estivo sono stato tra i più scettici e critici, una volta iniziato il campionato devo ammettere ho visto una squadra decisamente con tasso tecnico più elevato rispetto alle scorse 2 stagioni. I nuovi arrivati mi hanno impressionato in maniera positiva è mi auguro che si prenda coraggio nelle prossime partite e si portino risultati importanti a casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. steacs - 2 mesi fa

    …un disco rotto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Riba - 2 mesi fa

      ….condivido, solito discorso noioso…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GlennGould - 2 mesi fa

      Anche tu. Ora rifatti vivo se buschiamo male con l’Udinese, così avrai qualcosa da scrivere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Riba - 2 mesi fa

        Continuerò a esprimere i miei pensieri, tu tieni i tuoi e sii sereno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. GlennGould - 2 mesi fa

          In realtà non mi riferivo a te

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Pepe - 2 mesi fa

      minchia senti chi parla, fatti un esame di coscienza ridicolo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. rogozin - 2 mesi fa

      Anche tu, colla differenza che infastidisci e basta, Cairo qualcosa ha fatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy