Torino-Bologna 3-0, la soddisfazione di Mazzarri: “Ho dei ragazzi intelligenti”

Torino-Bologna 3-0, la soddisfazione di Mazzarri: “Ho dei ragazzi intelligenti”

Conferenza / L’allenatore granata commenta il match dei suoi giocatori: “Il 4-3-3? I movimenti oggi erano diversi”

di Redazione tvvarna

IN CONFERENZA

Prime dichiarazioni post-partita per Walter Mazzarri, da quando è allenatore del Torino. Ecco come il tecnico granata commenta la prestazione dei suoi ragazzi: “Sono contento, è chiaro. Chi mi conosce bene sa che una vittoria mi cambia l’umore. Se sono tornato in Italia è perché ho il fuoco dentro ed ho voglia di fare bene. Quando non lo sentirò più, smetterò. Oggi ho avuto la sensazione che questi ragazzi sono davvero intelligenti. Il 4-3-3 mi piace tanto, oggi comunque era diverso dal solito. Abbiamo effettuato dei movimenti diversi che abbiamo provato in allenamento. Sono appena arrivato, ho fatto un’immersione totale e non ho neanche dormito”.

Il presidente Cairo era talmente soddisfatto che a fine partita è sceso in campo:  “Il presidente ieri ha ripercorso la mia carriera, che per alcuni versi neppure io ricordo. Lo ringrazio per la fiducia, per le belle parole e per come stanno andando qui le cose, sebbene sia qui da poche ore”

30 Commenta qui
  1. maraton - 4 mesi fa

    comunque mazzarri ha già belle che toppato!!!!!
    calciatore ed intelligente nella stessa frase è un non-sense 😉

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. stevetoro - 4 mesi fa

    adesso avra’ molto da lavorare sulla testa e sui meccanismi, ma servono 2 rinforzi e secondo me …tutti a centrocampo,2 giocatori con forza fisica e tecnica,perche’ obi non è affidabile e acquah lo venderei.tiene troppo palla e rallenta il gioco, ieri su una ripartenza per 30 metri ha tenuto palla con niang che si sbracciava per un apertura in verticale dove poteva andare in porta, ma alla fine non gli ha fatto il passaggio, vanificando il contropiede.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. checktoro - 4 mesi fa

    Cari “fratelli” granata ,

    tutti ci eravamo convinti che Miha non era all’altezza .
    E’ bastato un vero allenatore con pochi accorgimenti mirati per rientrare nella testa dei giocatori e farci vedere un altro Toro. Mazzarri non ha solo operato due giorni. Sapendo da almeno il dopo Fiorentina che era in pole position e conoscendo la “maniacalita’ lavorativa” del soggetto e’ sicuro che studiasse da tempo l’organico, le prestazioni scadenti e i possibili interventi di pronto soccorso.
    Ora gli auguro di cuore di rinverdire i suoi passati successi (Livorno,Reggina, Sampdoria, Napoli ecc.).
    Attenzione qualche video che cerca di metterlo in ridicolo proviene da subdola fonte dei nemici storici di Napoli ed Inter…( ne avevano paura i gobbacci, cosi’ come quando dicevano prima di Cardiff che Ronaldo nella “vecchia bavosa” avrebbe fatto …la riserva).
    Visto l’ultimo Niang mi domando e domando a Miha : ma non e’ che in realta’ non e’ dotato come esterno ma e’ una vera prima punta affiancabilissima al Gallo !?
    Se e’ cosi’ cambia qualcosa nella strategia di gennaio e ci andiamo a rafforzare altrove.
    Punto piu’ o punto in meno voglio il Toro di ieri che ci faccia divertire e sognare , non ci faccia vergognare di assurde rimonte di squadre mediocri e…corra almeno per 95 minuti compatto !
    FVCG SEMPRE !!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Kieft - 4 mesi fa

    Molto soddisfatto ma per andare e competere in Europa il carattere lo devi avere dentro e non deve esserci bisogno di Mazzarri che ti sprona….quando perdi il palllone devi rincorrrere l’avversario ….. e poi a vent’anni un calciatore non può chiedere di essere sostituito perché non c’è la fa più….Molinaro quanti km ha fatto più di Niang e quanti anni ha in più…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Fedeltà più forte del fuoco - 4 mesi fa

    Boia de’, questo Mazzarri mi garba e di molto. Sarà che è livornese come me, ma mi sembra che sappia ben capire cosa c’è da fare. Bravo ninì, facci godere. Tutta la mi’ fiducia. E comunque sempre giuve merda. Dai Vecchio Cuore Granata! Se batti tu vivo anche io.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pimpa - 4 mesi fa

    Compattezza velocità organizzazione determinazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. DANY - 4 mesi fa

    CONCORDO ANCH’IO OGGI SI RESPIRAVA PIU’ SICUREZZA DELLE ALTRE PARTITE , PENSO CHE MANCAVA TRANQUILLITA’CON IL SASSUOLO SI CAPIRA’ MEGLIO .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ciccio76 - 4 mesi fa

    Se il buon giorno si vede dal mattino!! Qualcosa è cambiato , come dal titolo di un vecchio film di Jack Nicholson, probabilmente non tutti erano felici della conduzione soprattutto caratteriale dell’ex “mister” . Un po’ di gioco si è visto, non ci voleva poi molto, adesso recuperiamo tutte le pedine infortunati e depressi calcisticamente e facciamo lavorare il nuovo CT con calma, credo che qualcosa di buono uscirà fuori. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13722864 - 4 mesi fa

    È la prima volta quest anno che dopo una vittoria sono tranquillo e fiducioso. Neanche dopo la prima parte di campionato ero tranquillo nonostante i punti perché sapevo che c erano delle falle enormi. Il 3 a 0 con il sassuolo era stato abbastanza fortunoso loro hanno avuto 3 4 palle gol nitide e ci hanno regalato il 2 a 0, il Benevento ci aveva messo sotto, contro l udinese dietro ballavamo e abbiamo rischiato di pareggiarla. Oggi invece ho visto solo cose positive:pressing grinta voglia. Ora il mister però deve dare una buona organizzazione di gioco che è quello che ci è mancato in questi due anni di sinisa. Avanti così e forza toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LELLO - 4 mesi fa

      concorda appieno con tutto quello che hai scritto. FORZA TORO

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Visconte Cobram - 4 mesi fa

      Concordo anch’io. Il 3-0 col Sassuolo fu frutto di due botte di culo. QUello di oggi cercato voluto e strameritato. E io non credo che il Bologna abbia fatto così schifo. Il Genoa lo fece, non il Bologna oggi, era di un altro pianeta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-13659615 - 4 mesi fa

    La prova che prima in panchina c’era un uomo che io stimo ma a cui non affiderei mai un gruppo da gestire, pure i pulcini della Battipagliese. Bisogna anche essere gestori di giocatori, Allegri e Inzaghi insegnano, sempre concentrazione alta. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. toro75 - 4 mesi fa

    Oggi giorno dell’Epifania sono arrivati anche a noi tifosi tre bei doni:
    1. Una squadra tosta, con la giusta grinta agonistica e con la voglia dei giocatori di sacrificarsi
    2. Un allenatore che in punta di piedi è entrato in un meccanismo un po’ imballato e con intelligenza tattica e umana ha dato una scossa positiva
    3. Una società quadrata, che ha serrato i ranghi nel momento di difficoltà e preso decisioni veloci e coraggiose
    Godiamoci la vittoria con il Bologna, il morale è alto e già stiamo sognando a occhi aperti (ah, che inguaribili sognatori siamo noi tifosi).
    Buona Epifania a tutti.
    Forza Toro, sempre!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. policano1967 - 4 mesi fa

    a me e piaciuto piu l approccio alla gara che il risultato cosi rotondo.pressing alto fatto bene e raddoppi alti sui portatori di palla felsinei.si chiudeva alti e nn bassi come si faceva con sinisa.il bologna e una buona squadra quindi ottimo test per mazzarri.come ho gia detto su un altro post nn credo che mazzarri ha stravolto la mentalita dei giocatori in solo due giorni.evidenntemente sinisa nn era in grado di gestirli.confido in mazzarri insieme a due buoni rinforzi perche siamo una buona squadrama in mezzo e in avanti qualcuno ci vuole.via chi nn serve,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. granatiere - 4 mesi fa

    C’è da sperare che il Bologna abbia NON giocato per la nostra aggressività.
    Voglio bene a Baselli, ma oggi ha perso un’altra palla che poteva compromettere la partita.
    Godiamoci questo momento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rossogranata - 4 mesi fa

    Mai visto un Toro cosi’ compatto. Finalmente siamo usciti dal tunnel !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. user-13723494 - 4 mesi fa

    cmq era un altro Toro e se rientra il miglior Belotti si torna in Europa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. serginho - 4 mesi fa

    Questa partita è la smentita di chi sostiene che al Toro ci sono troppi giocatori scarsi e la conferma che il problema era Sinisa. Non è possibile che in due giorni la squadra sia cambiata. Si è vista la tranquillita nel gestire la palla e la foga cmessa nel voler controllare la partita.
    Evidentemente Sinisa non era in grado di rapportarsi correttamente con i suoi giocatori, cosa lapalissiana a giudizio di molti critici.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Filadelfia - 4 mesi fa

      Totalmente d’accordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granat....iere di Sardegna - 4 mesi fa

      Sì però niang l ha voluto proprio Mihajlovic e lo stesso gli altri giocatori. La squadra è stata fatta per Mihajlovic e a sua misura. Lui ha probabilmente sbagliato nella gestione e nella motivazione e l ha pagata con l esonero. Fortunatamente non ci sono problemi di preparazione come lo stesso mister ha confermato e questo smentisce il nostri dubbi e quelli di una persona esperta come rampanti. Se ci fosse un problema di preparazione sarebbe stato molto peggio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. WGranata76 - 4 mesi fa

        Sulla preparazione non sono così convinto. Dal bordocampo è stato riportato che Mazzarri ha chiesto di annotare che non corriamo abbastanza senza palla. Inoltre oggi con il Bologna il possesso palla era squilibrato molto a nostro favore e quindi nella pratica loro ci hanno rincorso molto.
        Il mister ha detto oggi hanno fatto bene, ma faremo tutti i test, che credo si traduca nella volontà di aumentare il ritmo della corsa per reggere anche contro squadre messe meglio del Bologna, come gobbi, Napoli e Atalanta che corrono tantissimo.
        Comunque buonissima la prima.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

          Veramente quello che io ho notato nel derby non è che non correvamo, correvamo male,non c’era sincronia negli inserimenti insomma sembravamo bloccati più nella testa che nelle gambe, soprattutto dalla cintura in su ..probabilmente dovrà lavorare sugli automatismi nei movimenti…
          È una mia impressione naturalmente eh …

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 4 mesi fa

        Dunque :

        Quando si vinceva con miha era fortuna, quando si perdeva era colpa sua

        Niang era un brocco con miha , ma oggi ha un grosso margine e non è piu’ così brocco.

        La squadra cè ma con miha non si esprimeva , la colpa era di miha.

        sirigu ha parato un rigore sull’ uno a zero ma non è anche fortuna, è volontà di perseguire il risultato che con miha mancava.

        Con miha nessuno piu’ correva , oggi correvano tutti e quindi il problema era la preparazione e il modo in cui miha li faceva giocare , oggi non c’entra piu’ la preparazione perchè tutti corrono , quindi è solo merito di Mazzarri.

        La società non ha responsabilità perchè adesso si è trovato il modo di remare tutti nella stessa direzione , fino a ieri la società nin esisteva e quindi ognuno libero di fare cio’ che voleva, colpa di miha.

        Con tutte queste contraddizioni di ci ci facciamo carico , andiamo avanti e FORZA TORO!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 mesi fa

          Inguaribili… Hahaha

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. luna - 4 mesi fa

    Alla prima, siamo andati oltre le attese, il Bologna ci ha permesso di osare. Buon lavoro a voi e a noi tifosi: buon divertimento!
    Due acquisti: un grande centrocampista una fascia destra e con Belotti e al suo fianco Niang buon Toro a tutti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. renato - 4 mesi fa

    E poi che grinta nel ricuperare le poche palle perse. Il Bologna non ha fatto un tito in porta (a parte il rigore…)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Wendok - 4 mesi fa

    la diffferenza oggi nel toro l ha fatta la scuadra molto più corta che nel passato. quando le punte pressavano,dalivano i centrocamposti e la difesa. in passato si era troppo spesso in inferiorità in mezzo al campo. niang da 8.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Forvecuor87 - 4 mesi fa

    Sicuramente la strada è lunga.
    Ma è stato dato un chiaro segnale, il Toro c’è ed è vivo!
    Ho notato sopratutto lucidità, gioco e compattezza. Ciò che è sempre mancato fino a ieri. Avanti così bravi ragazzi! Tutti! Forza Mazzarri! Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Filadelfia - 4 mesi fa

    In effetti si è vista miglior compattezza, più organizzazione e più fraseggio e meno improvvisazione. E non si può che migliorare. Bravo mister.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. user-13679029 - 4 mesi fa

    speriamo che duri!!! TOROOOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy