Torino-Atalanta, i precedenti all’Olimpico dicono Toro

Torino-Atalanta, i precedenti all’Olimpico dicono Toro

La statistica / In 49 partite in Serie A sotto la Mole, sono ben 26 le vittorie granata. All’Altalanta il difficile compito di provare ad invertire il trend

Torino contro Atalanta, chi avrà la meglio? Analizzando i precedenti tra le due formazioni in terra piemontese, la squadra che parte con un notevole vantaggio è il Torino. La squadra di Mihajlovic infatti ha un’ottima tradizione interna contro i bergamaschi. Sono 26 le vittorie raccolte dai granata tra le mura amiche in 48 precedenti in Serie A. Una bella somma, soprattutto se vengono presi in considerazione anche i 94 gol fatti a discapito dei soli 46 subiti (1,92 realizzati di media a partita). Insomma, il Torino quando ospita l’Atalanta storicamente trova una spiccata verve in zona gol.

Sono rare invece le volte in cui in passato ad imporsi sono stati gli ospiti. L’ultima di queste (sempre tenendo conto delle sole sfide nella massima serie) è datata 15 aprile 2007. A decidere il match quella volta furono un’autorete di Comotto e un gol di Zampagna. A nulla servì poi il gol nel finale di Abbruscato. Analizzando anche i precedenti in Serie B però, gli ospiti possono vantare un altro successo in trasferta; questa volta più recente. Era il 2 marzo 2011 e all’Olimpico di Torino l’Atalanta, andata inizialmente in svantaggio a causa di una rete di Antenucci, riuscì prima a pareggiare con Peluso, e poi a ribaltare il risultato in extremis grazie al gol di Bonaventura al 94′.

Lo scorso anno, invece – nell’ultimo precedente – il risultato finale fu un 1-1 firmato rispettivamente da Iago Falque e Petagna (GUARDA I GOL). I granata accarezzarono soltanto l’idea di una vittoria, ma al fischio finale ottennero invece il 17°pareggio in Serie A contro gli orobici tra le mura amiche. Andando molto indietro nel tempo, invece, la vittoria con maggior passivo risale alla stagione 1941/42 con i granata trionfanti per 9-1. Tra le altre reti, si ricordano le doppiette di Ossola e Gabetto, per un Grande Torino agli albori della leggenda. La peggior sconfitta tra le mura amiche, invece, è un 3-1 risalente alla stagione 1953/54.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy