Senegal, Niang rimane in panchina anche contro la Bosnia

L'attaccante non entra nemmeno nella ripresa, nonostante la gara bloccata e poi terminata 0-0

Torna a casa dall’avventura con il suo Senegal senza neanche un minuto giocato, M’Baye Niang. Il giocatore senegalese – infatti – è rimasto in panchina anche nell’amichevole contro la Bosnia terminata 0-0, non subentrando nemmeno nel secondo tempo. Non certo un bel segnale per l’attaccante, che comunque dovrebbe far parte del gruppo che poi verrà selezionato per i Mondiali di Russia.

Anche questa volta, come detto, il CT del Senegal relega alla panchina il numero 11 granata, che dopo esser rimasto seduto per 90′ nella sfida contro l’Uzbekistan, parte fuori dall’undici titolare anche contro la Bosnia. E non entra nemmeno nella ripresa, quando il Senegal cambia molto ma senza coinvolgere nelle rotazioni Niang. Il rientro del classe ’94 sotto la Mole dovrebbe avvenire nei prossimi giorni.

Outbrain
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie . Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.