Senegal, Niang festeggia: vittoria contro il Sudafrica e Mondiali agguantati

Senegal, Niang festeggia: vittoria contro il Sudafrica e Mondiali agguantati

L’attaccante granata gioca 90′ nella partita vinta 0-2 dal suo Senegal, che stacca così il pass per Russia 2018

1 Commento

Missione compiuta: il Senegal torna ai Mondiali dopo ben 16 anni di assenza (l’ultima degli africani è datata 2002). M’Baye Niang e compagni, infatti, han battuto 0-2 a domicilio il Sudafrica, portando a +6 sul Burkina Faso – e staccando, ad una giornata dal termine del gironcino di qualificazione, il pass per Russia 2018.

L’attaccante granata – che al Toro sta ancora avendo difficoltà – è invece lanciatissimo con la sua “nuova” Nazionale, e dopo l’ottimo esordio di un mese fa, anche oggi in Sudafrica il classe ’94 è sceso in campo dal 1′ giocando per 90′ e venendo sostituito solo nei minuti di recupero, nel tridente completato da Sakho e Mane. Proprio Sakho ha aperto le marcature al 12′, servito da Mane – mentre il raddoppio è arrivato al 38′ con un autorete del sudafricano Mkhize. Un grande step per il Senegal, che festeggia così il ritorno al Mondiale.

1 commenti

1 commenti

  1. prawn - 1 settimana fa

    Bene, tutto serve, ma dove giocava nel tridente?
    E se alla fine pure lui soffrisse i quattro attaccanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy