Pratali e Loria ko, il Toro cambia difesa?

Pratali e Loria ko, il Toro cambia difesa?

Il calendario non permette al Torino di riposarsi, in questa jungla di anticipi e posticipi cui è costretto dal suo ruolo di “star” della categoria (ruolo cui, peraltro, sta tenendo fede alla lettera, sul “palco” del campo da gioco). Così, già al lavoro nel sabato post-Salerno, Colantuono e i suoi si sono trovati di nuovo in questa domenica tardo-estiva presso la Sisport. Allenamento…

Il calendario non permette al Torino di riposarsi, in questa jungla di anticipi e posticipi cui è costretto dal suo ruolo di “star” della categoria (ruolo cui, peraltro, sta tenendo fede alla lettera, sul “palco” del campo da gioco). Così, già al lavoro nel sabato post-Salerno, Colantuono e i suoi si sono trovati di nuovo in questa domenica tardo-estiva presso la Sisport. Allenamento mattutino, con quasi tutto l’organico al completo, tranne i “soliti noti”: Colombo, che rientrerà tra 20 giorni, Belingheri, ancora alle prese con un’infiammazione alla caviglia sinistra in riassorbimento ma ancora fastidiosa, mentre un discorso a parte è quello che riguarda l’unico granata ad aver giocato ieri: Säumel, impegnato con la Primavera a Cagliari.

Ma chi si aggiunge alla lista degli infortunati sono Pratali e Loria, la coppia centrale che bene ha fatto nelle prime giornate di campionato. Il primo si è fermato, nel prepartita di Salerno, per il riacutizzarsi di una botta presa in allenamento in settimana, ed è seriamente a rischio per l’impegno di martedì; il secondo ha subito una forte contusione, è anch’egli in dubbio ma ha qualche probabilità in più rispetto al compagno. Non dovesse farcela nemmeno l’ex-romanista, c’è Zoboli che, come scritto altrove, pare pronto: il difensore, venerdì sera, ha forzatamente anticipato i tempi pensati da Colantuono, ma atleticamente era arrivato già preparato, ed ora conosce abbastanza bene anche i meccanismi desiderati dal tecnico. Nessuna squalifica in vista, tra i granata, c’è anzi Leòn per la prima volta disponibile.

(foto M.Dreosti)

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy