Mondiali, alle 20 c’è Serbia-Svizzera: ballottaggio Ljajic-Kostic sulla tre quarti

Mondiali, alle 20 c’è Serbia-Svizzera: ballottaggio Ljajic-Kostic sulla tre quarti

Mondiali / La formazione di Krstajic vuole ipotecare la qualificazione: Ljajic si gioca una maglia da titolare

di Redazione tvvarna

All’Arena Baltika di Kaliningrad va in scena il match che potrebbe essere lo spartiacque del Gruppo E. La Serbia di Krstajic affronta la Svizzera di Petkovic, in una sfida che potrebbe dire qualcosa di importante per la qualificazione alla fase finale del torneo. Due squadre che arrivano con il morale alle stelle: nel match d’esordio gli elvetici hanno ottenuto un ottimo pareggio contro il Brasile, pareggiando il gol di Coutinho con una preziosa rete di Steven Zuber. Sull’altro fronte ci sarà la Serbia: pronta a confermare quanto di buona messo in mostra nell’1-0 ottenuto contro la Costa Rica.

BALLOTTAGGIO – La vittoria ottenuta domenica scorsa dà un vantaggio non indifferente alla selezione serba in termini di punti. Gli uomini del ct Krstajic sono reduci da un’ottima prestazione di squadra e, dall’alto del primo posto in classifica, vogliono confermare quanto di buono messo in mostra nel match d’esordio. Un esordio che ha visto scendere in campo dal 1′ anche Adem Ljajic. Il giocatore di proprietà del Torino però non ha convinto appieno: una prestazione sottotono la sua, che ora rischia di inficiare il suo cammino Mondiale. In vista del match di questa sera infatti, il numero 10 granata è al centro di un ballottaggio con Kostic, già subentrato nell’ultima partita, e pronto a sostituirlo da inizio gara sull’out di sinistra.

LE SCELTEKrstajic non può che essere soddisfatto della vittoria contro il Costa Rica e va verso la conferma del 4-2-3-1. In porta ancora Stojkovic, davanti a lui confermata la linea a quattro con l’esperienza di Ivanovic e Kolarov, mentre sulle fasce sarà Tosic a far coppia centrale con il viola Milenkovic. A centrocampo viaggiano Matic e Milivojevic dietro a Milinkovic-Savic, sulla trequarti ballottaggio Ljajic-Kostic. Modulo speculare per Vladimir Petkovic. Pronto il solito 4-2-3-1, lo stesso che ha fermato il Brasile: Sommer tra i pali, Lichtsteiner, Rodriguez, Schar e Akanji in difesa. A centrocampo l’ex granata Dzemaili ad agire da trequartista alle spalle di Seferovic, favorito per il ruolo di punta.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Serbia (4-2-3-1): Stojkovic; Ivanovic, Milenkovic, Tosic, Kolarov; Matic, Milivojevic; Tadic, Milinkovic-Savic, Kostic; Mitrovic. A disposizione: Rajkovic, Dmitrovic, Rukavina, Spajic, Veljkovic, Rodic, Zivkovic, Grujic, Ljajic, Prijovic, Radonjic, Jovic. Allenatore: Mladen Krstajic.

Svizzera (4-2-3-1): Sommer; Lichtsteiner, Schar, Akanji, Rodriguez; Xhaka, Behrami; Shaqiri, Dzemaili, Zuber; Seferovic. A disposizione: Mvogo, Burki, Moubandje, Elvedi, Lang, Djourou, Freuler, Fernandes, Zakaria, Embolo, Gavranovic, Drmic. Allenatore: Vladimir Petkovic.

1 Commenta qui
  1. FanfaronDeMandrogne - 5 mesi fa

    Il Mondiale di Ljajic è finito: sono bastati 70 minuti di “nulla” nella precedente partita contro il Costa Rica, nonchè il suo solito atteggiamento anti-Serbia per escluderlo completamente.

    Vada pure dal suo “mentore” xenofobo razzista serbo allo Sporting, ma a caro prezzo, vista anche la pochezza compleassiva che ha dimostrato in questi anni alla Cairese.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy