Milan-Torino, le informazioni per l’accesso a San Siro

Milan-Torino, le informazioni per l’accesso a San Siro

In programma / La sfida tra Toro e Milan che si giocherà il 26 novembre sarà importante per i granata: ecco le informazioni utili per partecipare alla trasferta

Il match tra Milan e Torino a San Siro si giocherà il 26 novembre: la partita sarà molto importante per i granata, che cercheranno di strappare punti ad una diretta concorrente per l’Europa. Ecco le informazioni per partecipare alla trasferta in casa rossonera:

Punti Vendita

I biglietti di Settore Ospiti saranno in vendita a partire da martedì 31 ottobre fino alle ore 19.00 di sabato 25 novembre presso i punti vendita TiketOne e online sul sito acmilan.com.

Prezzo Biglietti

Il costo di un singolo tagliando è di 20 Euro. Per il Settore Ospiti è prevista un’unica fascia di prezzo, senza distinzioni per fasce d’età. Per i bambini al di sotto dei 7 anni (non compiuti) è previsto l’ingresso gratuito allo stadio fino a esaurimento dei posti disponibili e salvo differenti disposizioni della Società. Per l’ingresso dei bambini al di sotto dei 7 anni sarà possibile ritirare un tagliando direttamente al tornello.

Modalità di acquisto

Al momento dell’acquisto i tifosi dovranno esibire un documento d’identità in corso di validità. Si ricorda che i biglietti di Settore Ospiti NON saranno in vendita alle casse dello stadio il giorno della partita: si raccomanda, pertanto, ai tifosi ospiti di non recarsi a Milano se sprovvisti di biglietto.

Posizionamento striscioni e realizzazione coreografie

Per posizionare uno striscione o per realizzare una coreografia allo stadio è necessario essere in possesso di opportuna un’autorizzazione rilasciata dalle autorità competenti. Tale autorizzazione deve essere richiesta secondo le modalità descritte dall’Osservatorio sulle Manifestazioni Sportive ed in accordo con le Questure competenti. La richiesta per l’esposizione di striscioni in trasferta deve essere fatta pervenire alla società sportiva di appartenenza che provvederà, tramite il Delegato alla Sicurezza, a presentarle all’omologo della squadra ospitante. Gli striscioni saranno introdotti allo stadio attraverso gli ingressi riservati alla Tifoseria Ospite (ingressi 4, 5 e 6) contestualmente all’ingresso degli spettatori e previo controllo delle Autorità di Pubblica Sicurezza preposte.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy