Mazzarri, visita solitaria a Superga

Mazzarri, visita solitaria a Superga

Il tecnico granata è andato senza annunci ed in maniera personale ad omaggiare Mazzola e compagni

di Marco De Rito,

Dopo la vittoria contro il Bologna, oggi il Torino si è ritrovato al Filadelfia per la ripresa degli allenamenti. Prima di recarsi alla seduta, Walter Mazzarri ha deciso di salire sulla collina di Superga, per rendere omaggio al “Grande Torino”. Lo si  evince dal profilo Twitter del tifoso Luca Masini, che ha postato una foto dove si vede l’allenatore di San Vincenzo davanti alla lapide di Mazzola e compagni.

L’omaggio alla squadra, perita nell’incidente aereo il 4 maggio 1949, che è ricordata con affetto ancora da tutta Italia, ma non solo, la fece anche Sinisa Mihajlovic nel giorno della sua presentazione. All’epoca l’allenatore serbo fu accompagnato dal presidente e la visita fu alla luce del sole con la presenza di tutta la stampa. L’ex Napoli e Watford, invece, si è recato sul colle in solitaria. E’ stata una visita personale e non certo preannunciata. Sembra che Mazzarri abbia già capito l’importanza, per tutto il mondo granata, che ricopre il passato di questo club. Dopo aver già respirato l’aria del Filadelfia, il tecnico ha voluto vedere con i propri occhi anche un altro luogo fondamentale, dove si è scritto una pagina tragica della storia del Toro.

 

10 Commenta qui
  1. user-13736210 - 8 mesi fa

    questo ti fa onore bravo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torinodasognare - 8 mesi fa

    Mazzarri santo subito.
    Dalli all’untore serbo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. maraton - 8 mesi fa

    ha fatto la cosa giusta: senza proclami, senza fanfare. come dovrebbe essere per tutti. ovvero una cosa fatta se sentita e strettamente personale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG'59 - 8 mesi fa

      Commento che condivido al 100%: bravo maraton!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. JoeBaker - 8 mesi fa

      Bravo, giusto così. E nessuno sale a Superga senza rimanerne segnato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. luna - 8 mesi fa

    La mia sensazione istintiva è positiva, non lo fu per il predecessore!
    TUTTI UNITI FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Graffio - 8 mesi fa

    Ci sono tutti i presupposti che mister Mazzarri faccia bene speriamo capisca cosa significhi x noi essere granata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 8 mesi fa

      Chi è tifoso capisce, chi non è tifoso non lo capirà mai… ma non perchè non ci tiene alla squadra o alla società, ma semplicemente perchè non può avere la sensibilità del tifoso, tantomeno di quello del Toro. Condividi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ribaldo - 8 mesi fa

        no, non siamo meglio degli altri. (esclusi gli zebrati)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ilpalodiBeruatto - 8 mesi fa

    Bene così. Serietà e sobrietà. Niente proclami. Ne avevamo bisogno. Riconosco che sei bravo ma non simpatico. Questo gesto e questa forma ti fanno guadagnare punti. Ora si che sei il benvenuto!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy