Lo stadio piange: per affluenza Toro dietro a Verona e Bologna. I risultati per la scossa

Lo stadio piange: per affluenza Toro dietro a Verona e Bologna. I risultati per la scossa

Il dato / I granata tredicesimi in Serie A per presenze durante le partite interne. Ora Mazzarri ha un altro obiettivo

di Nikhil Jha,

Il Torino non ha fatto molto per scaldare i cuori dei propri tifosi, in questa prima metà di Serie A che è ormai agli archivi. Pochi risultati che comprensibilmente non hanno entusiasmato il popolo granata, andando a incidere in maniera negativa sulle presenze all’Olimpico Grande Torino, non all’apice del suo splendore quest’anno.

Non soltanto il dato più basso mai registrato all’Olimpico – in occasione dell’infrasettimanale e poco allettante Torino-Carpi di Coppa Italia – ma più in generale una media che si rivela piuttosto bassa nel panorama della Serie A che sta riscoprendo, a tentoni, una risalita in termini di presenza allo stadio. Il Torino, infatti, è 13° nella classifica delle società ordinate per affluenza media nel proprio impianto durante le gare casalinghe: 17 462 il dato delle 10 partite (le 9 del girone d’andata più quella contro il Bologna).

Un dato più basso non solo delle realtà più grandi del campionato nostrano, ma anche di alcune piazze che con i granata stanno condividendo l’obiettivo europeo (come l’Atalanta, avanti di un soffio e la Sampdoria, che ha condotto una grande prima parte di campionato) e di altre squadre invece invischiate nella lotta retrocessione (vedansi Genoa, Bologna e Verona, non certo realtà ai vertici della classifica).

Insomma, si potrebbe fare di più, anche se è vero che le 2 sole partite vinte in tutto il girone d’andata tra le mura amiche (contro Sassuolo e Cagliari) e i tanti pareggi al ribasso (le rimonte subite contro Sampdoria ed Hellas) certamente non hanno aiutato. Ora l’avvento di Mazzarri può dare la scossa alla squadra, e anche ai tifosi: per tornare a popolare a dovere il Grande Torino, e spingere i propri tifosi a gonfiare le vele verso un approdo europeo ancora in ballo.

Pos. Squadra Media
1 Inter 58 283
2 Milan 51 329
3 Napoli 45 498
4 Juventus 39 765
5 Roma 37 284
6 Lazio 26 250
7 Fiorentina 24 735
8 Bologna 21 998
9 Genoa 21 788
10 Sampdoria 20 147
11 Hellas Verona  18 536
12 Atalanta 17 472
13 Torino 17 462
14 Udinese 16 782
15 Cagliari 14 366
16 Benevento 12 182
17 Sassuolo 11 705
18 Chievo 11 550
19 Spal 11 514
20 Crotone 10 089
41 Commenta qui
  1. valex - 11 mesi fa

    Col Bologna eravamo pochi, ma dopo quel risultato scommetto che alla prossima saremo molti di più. Sono i risultati che fanno la differenza. Dopo una serie di vittorie lo stadio si riempie, dopo sconfitte o pareggi insulsi si vuota.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 11 mesi fa

    Mah gli stadi delle citta delle squadre sopra di noi

    Bologna 39000 posti
    Verona 38000 posti
    Genova 37000 posti
    Bergamo 25000 posti
    Firenze 43000 posti

    Torino 27000 posti

    Delle squadre che hanno frequentazione maggiore della nostra l’unica che ha lo stadio piu’ piccolo è l’Atalanta , che pero’ gioca in EL .

    Lo stadio di Torino fà circa 16000 posti nelle 2 curve , dove ci sono i prezzi piu’ popolari , quindi visti i costi dei biglietti degli altri settori e i risultati sportivi fin quì ottenuti
    per avere maggiore affluenza occorrerebbe abbassare il prezzo degli altri settori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Flower17 - 11 mesi fa

      I nostri sono fra i prezzi più bassi in Italia

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 11 mesi fa

        Forse … ma se non ci sono i posti ….o meglio ci sono in tribuna ….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. drino-san - 11 mesi fa

    io il prossimo anno non faccio più l’abbonamento perché mi sono rotto il cazzo di vedere partite e campionati decisi dagli arbitri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ottobre1955 - 11 mesi fa

    È cambiato il mondo. La crisi economica, i risultati della squadra, il Presidente che non è amato, uno stadio inaseguano, e i tifoso si defilato. Dove sta la notizia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. user-13658578 - 11 mesi fa

    io dopo anni non ho rinnovato l abbonamento in curva a causa di mihajlovic, vedere quel leccaculo della curva , arrogante e mangiagiocatori mi irritava, ora posso tornare allo stadio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fantomen - 11 mesi fa

      Io ero tentato per lo stesso motivo poi ho rinnovato e pure sempre andato ma come andare quassù dal dentista……..Ita è tutto finito si può ricominciare a essere una squadra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toro88 - 11 mesi fa

    Critichiamo critichiamo le società ma i primi a farsi un bel esame di coscienza dovremmo essere noi tifosi. Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fantomen - 11 mesi fa

    Peggior calcio della seria ….. apatia totale …..2 vittorie in casa nessuna prospettiva…..e quando facevi un goal 9 volte su 10 lo prendevi …..partite senza in azione …….quasi meglio un toro arrembante in serie B………come cause direi che bastano……..qualcosa adesso potrebbe cambiare……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_466 - 11 mesi fa

      che tristezza leggere ste sciocchezze….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. LoviR - 11 mesi fa

    L’8° posto del Bologna nell’affluenza non è poi così lontano.
    Non siamo a Milano nè a Roma dove le città e l’hinterland sono più popolati, ma a Torino, dove c’è stata una crisi e uno spopolamento non indifferente rispetto ai tempi di Borsano.
    Sicuramente un miglior spettacolo e vittorie, che spero arriveranno, alzeranno l’affluenza, ma arrivare a superare la Viola che gode di un’unica tifoseria x la città sarà dura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13693832 - 11 mesi fa

    alcuni orari sono fatti apposta per la televisione tipo alcuni posticipi alle 18 di Lunedi,la maggior parte delle persone escono dal lavoro a quell’ora di conseguenza la partita la possono vedere solo in tv

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. DamS - 11 mesi fa

    Non so.. vivo a Verona e sono venuto al Grande Torino 5 volte quest’anno con un esborso non di poco per le mie tasche esauste da operaio..ma si sa la fede è una. detto questo a verona che è ha 300.000 abitanti facevano 10.0000 abbonati in C.. ora a parte il Chievo che è un quartiere.. i coglioni dell’Hellas ne fanno 12mila… è una questione di cultura stadistica..concedetemi il neologismo… quì l’abbonamento lo fanno a priori…anche se hanno una squadra inguardabile…e gente che fa fatica ad arrivare a fine mese..boh non so.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 11 mesi fa

      Il Toro di Borsano ha fatto 18000 abbonati in serie b, circa 5000 tessere in più del Toro del 76, e 26000 l’anno della coppa uefa. L’abbonamento oggi è nominativo, un tempo non era cosi, andavi con un cartoncino, ti facevano un buco con la pinzatrice ed entravi, a prescindere che la tessera fosse tua o meno. Oggi, al di là della disponibilità economica o meno, le persone sono impegnate diversamente, fanno altre cose, lavorano diversamente, spesso anche la domenica e le partite te le spalmano un pò ovunque, di lunedi alle 18, di sabato o alla domenica sera, quando magari monti il turno… ti viene voglia di tirar fuori 300euro per la curva, se nemmeno sai se ci potrai andare?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. DamS - 11 mesi fa

        Si può essere per carità..i tempi sono cambiati… xò quello che mi sta sulle palle è che qui a Verona si abbonano e la curva va a ruba in una settimana..non guardano nemmeno il mercato o che squadra avranno..è quello che non capisco.. e le dinamiche sono quelle che dici..anche qui

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. abatta68 - 11 mesi fa

          la Maratona è esaurita, i biglietti non li trovi mai, perchè buona parte degli abbonati sono li ed è cosi sempre, a prescindere dalla squadra o dagli obiettivi. Il discorso abbonamenti, secondo me, lascia il tempo che trova, perchè la società guadagna molto di più dal singolo biglietto venduto. Il problema è far venire la gente allo stadio, non fare abbonamenti. Nella finale contro il Mantova per venire in serie A eravamo in 70mila (pur avendo perso male la partita di andata), come contro il Real Madrid. L’utenza c’è… è l’entusiasmo che manca, perchè vedere sempre e solo una squadra che tira due calci al pallone tanto per fare alla fine non ne vale la pena e ti trovi qualcosa di meglio da fare. Se poi ti mettono pure le partite di inverno alle 9 di sera, che fai? ci porti i figli a congelare, per fargli perdere scuola il giorno dopo?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. DamS - 11 mesi fa

            Sono daccordo … solo che nelle partite di seconda fascia..vedi Genoa..Verona ecc…a parte gli abbonati il nulla… se ci fossero 20mila… cmq a prescindere..il clima sarebbe diverso e lo sentirebbero gli avversari come i nostri in campo… porterebbe qualche punto in più ne sono convinto. poi è chiaro che il lunedi d’inverno puoi fare sicuramente di meglio..non c’è dubbio :)

            Mi piace Non mi piace
          2. DamS - 11 mesi fa

            certo che guardando il bacino d’utenza..città come Bergamo..Verona con due squadre in A e Bologna come Genova.. sono inferiori a Torino.. si parla tanto di braccino…ma forse il braccino ce l’hanno molti

            Mi piace Non mi piace
          3. abatta68 - 11 mesi fa

            non si può essere sempre generosi solo da una parte… perchè non è giusto.

            Mi piace Non mi piace
          4. claudio sala 68 - 11 mesi fa

            Hai descritto bene la mia situazione, aggiungo inoltre che per portare i bambini dovrebbe esserci anche un clima più di festa…

            Mi piace Non mi piace
  11. user-13693832 - 11 mesi fa

    abatta68 ripensandoci forse ho esagerato,io quest’anno ero davvero carico e convinto di arrivare tra le prime cinque sei , forse la delusione mi ha fatto esagerare la stagione è davvero strana comunque sempre Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 11 mesi fa

      no certo, ti ho capito… ma l’andazzo è più o meno sempre lo stesso perchè i risultati sono più o meno sempre quelli. Paradossalmente c’è più seguito e passione quando lotti per non retrocedere che in situazioni tranquille come quelle degli ultimi anni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

    Piu stadio meno tastiera

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 11 mesi fa

      eh…ho capito! ma oggi lo stadio è chiuso… tu sei davanti ai cancelli?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 11 mesi fa

        Allo stadio mancano 10mila persone…su questo sito a scrivere saremo in 50…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13693832 - 11 mesi fa

    se poi vendi ogni anno dei giocatori forti per fare valenze,Via glik per rossettini,Via Peres per de Silvestri,Benassi via per Rincon, l’anno prossimo toccherà sicuramente a Baselli o Belotti se non entrambi allora ecco che arrivi sempre nono o decimo è la gente non viene allo stadio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 11 mesi fa

      beh dai, non è cosi… via Peres per Iago e Ljaic, non per De Silvestri, oppure via Quagliarella per Belotti, via Padelli per Sirigu, via Rossettini per Nkoulou… stiamo parlando degli abbonati di quest’anno, non della cessione di Graziani alla Fiorentina! La squadra è buona… è la stagione che è ciucca, cosi come quella precedente. La gente ha bisogno di continuità e di entusiasmo, altrimenti se ne sta a casa e se la guarda in tv, oppure nemmeno se la guarda.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. user-13720890 - 11 mesi fa

    @cuoregranata44 … pienamente d’accordo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. torojl - 11 mesi fa

    Se poi ancora si chiude la Primavera e si piazzano multe…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 11 mesi fa

      …o perquisiscono e sequestrano il burro cacao per le labbra di mio nipote di 10 anni…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. CUORE GRANATA 44 - 11 mesi fa

    Mi fa piacere che la Redazione abbia focalizzato questo problema che, a mio avviso, con Fila, Robaldo e Museo rappresenta l’altra faccia della stessa medaglia e cioè il lento ma progressivo distacco della realtà Toro dal suo tessuto territoriale. Cairo in oltre 10 anni di Presidenza non ha saputo\potuto\voluto porvi rimedio ricreando quello “spirito di appartenenza” che ci ha sempre contraddistinto creando quella “linfa vitale”, quel “passaggio di testimone” fra generazioni.L’immagine del Toro azienda al di là dei risultati non certo eclatanti non suscita particolari passioni. Ai tempi del Fila la media spettatori era sempre superiore ai 30 mila perlopiù abbonati ed il trend si è mantenuto tale anche al Comunale con punte da “sold aut” per le partite di cartello. Certo i tempi sono mutati e la pay tv non aiuta.Nella ns. realtà anche storica fino a quando Cairo non si deciderà da un lato completare il Fila\ Robaldo\Museo e dall’altro tornare ad una politica veramente popolare degli abbonamenti saremo fagocitati da “quelli di Venaria”. Ma Cairo è veramente interessato a perseguire tali obiettivi? Sarebbe interessante aprire un dibattito non pregiudiziale sull’argomento tra noi tifosi magari “stimolato” dalla Redazione di TN. Tutto appare provvisorio, solo locazioni e nulla di proprietà( e non parlo del GT!) Sono questi,al di là del “carpe diem”, gli argomenti di prospettiva che dovrebbero maggiormente interessarci! Che arrivi il giocatore A piuttosto che B o quantaltro riguardi la squadra con il tempo sfumerà nei ricordi! Ricordiamoci, lo dico in particolare per i tifosi più giovani, che i periodi migliori hanno avuto due “pilastri” fondamentali 1 La ns. Casa 2 Grande attenzione al target popolare della tifoseria.FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 11 mesi fa

      In termini di abbonamenti, il Toro ha raggiunto un massimo di 26mila abbonati allo stadio delle alpi negli anni di Borsano, per il resto è stato sempre intorno alle 15mila tessere, anche negli anni dello scudetto.
      Il Grande Torino al momento conviene tenerlo in affitto, visto che costa poco, fino a quando non si raggiungerà un accordo col comune per il quale la cessione sia vantaggiosa per entrambe le parti.
      Rispetto al prezzo del biglietto, il Toro mi pare sia la 15esima in classifica come prezzi… costa meno andare a vedere il Benevento, la Spal e qualche altra squadra. Nelle curve di tutta Italia girano prezzi mediamente intorno ai 30-35euro, a parte la GGiuve che sta a 40-50euro… da noi spendi 30-35euro per i distinti centrali, al di là delle promozioni come l’ultima delle due partite al prezzo di una e con le donne che pagano ridotto… con 75euro abbiamo visto due partite in 4 persone nei distinti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 11 mesi fa

        E’ vero che il picco di abbonati si è fatto con Borsano , ma l’entusiasmo e le prospettive erano ben altre ….

        … 35 euro per andare a vedere una partita non sono proprio pochi… se poi ci vai con il figlio magari si arriva a 55 …

        In ogni caso lo stadio di Torino è troppo piccolo se ci fossero 30000 posti in curva come al DELLE ALPI magari arriveremo ad avere 25000 paganti a partita.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. abatta68 - 11 mesi fa

    Piu lo stadio è piccolo e più le curve (ovvero i posti in cui si paga meno) sono piccole. Nell’attuale stadio, le due curve contengono un numero di posti pari a quello della sola Maratona del precedente comunale… negli anni 80 andavo in curva maratona con 7000 lire e ci stavamo in 7000!
    Comunque è anche vero che spesso la primavera è mezza vuota. E’ uno stadio da 25000 posti, ma ci saranno almeno 5000 posti troppo in basso, dai quali si vede male… non aveva più senso fare un terzo anello ben più alto?
    Ad ogni modo, se la squadra trasmettesse entusiasmo e lottasse ogni domenica per qualcosa di concreto, andrebbe molta più gente, anche solo per vedere una rovesciata di Belotti o una punizione di Ljaic… diventa un pò difficile quando il massimo che ti puoi aspettare è un colpo di testa di De Silvestri… la gente si appassiona per i campioni, c’è poco da fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 11 mesi fa

      Per fare quello che dici CAIRO doveva metterci dei soldi come fanno altri che lo stadio se lo costruiscono…..

      Ma la parola SPENDERE non è nelle corde del ns pres.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. user-13693832 - 11 mesi fa

    è purtroppo vero che non abbiamo la cultura dello stadio , certo lo stadio non è il massimo con quella pista orrenda, poi se ci aggiungiamo come abbiamo giocato finora allora ecco che a pochi viene voglia di andare però non deve essere una giustificazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Wendok - 11 mesi fa

    per quanto riguarda samp e genoa secondo me ha un peso anche la struttura dello stadio : ovunque si vada si vede benissimo. al GT dal secondo anello distinti fainfatica a riconoscere chi è sulla fascia opposta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. r.ponzon_463 - 11 mesi fa

    Già, però in compenso siamo fortissimi a criticare ed a lamentarci !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. user-13691363 - 11 mesi fa

    Semplicemente gravissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. claudio sala 68 - 11 mesi fa

    Credo sia un limite proprio di Torino e Piemonte. Anche la Juve che vince è solo quarta, oltretutto con uno stadio piccolo. Penso che se prendessimo a confronto Novara e Pro Vercelli con analoghe squadre di serie B avremmo lo stesso risultato. Non abbiamo una cultura da stadio ad eccezione degli eventi particolari dove invece la gente si muove

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy