Mihajlovic pre Torino-Sassuolo: “Domani il vero Belotti. Dead-line? Sarebbe servita”

Mihajlovic pre Torino-Sassuolo: “Domani il vero Belotti. Dead-line? Sarebbe servita”

Diretta TN / Il tecnico granata parla dalla sala stampa dello Stadio Grande Torino

di Gianluca Sartori,

POST BOLOGNA

Dalla Sala Conferenze dello Stadio Olimpico-Grande Torino parla Sinisa Mihajlovic, che prende la parola alla vigilia di Torino-Sassuolo (domani, ore 18 su questo campo), la gara valevole per la seconda giornata della Serie A 2017/2018.

Il tecnico è arrivato in sala stampa. A breve il via della conferenza.

Si parte da una disamina di Bologna-Torino.

“Sono emerse tante cose positive ma è stato evidente il perchè non abbiamo vinto. Le cose positive: atteggiamento, sicurezza nel palleggio e nel prendere campo. Abbiamo comandato il gioco dal primo al’ultimo minuto, abbiamo sofferto poco, abbiamo cercato la vittoria sino all’ultimo. Visto come giocavamo in trasferta l’anno scorso, siamo cresciuti come sicurezza e personalità. Ma non abbiamo vinto perchè abbiamo tirato poco in porta. Il possesso palla, specie nel secondo tempo, è diventato lento e previdibile. Loro si sono difesi ma non sono mai andati in affanno. Ci è mancata la furia agonistica nel metterli all’angolo e poi al tappeto. Il possesso palla va bene ma deve essere veloce, intenso, con movimenti senza palla e tutto quello che ti può permettere di vincere. Il nostro obiettivo è quello di alternare furia agonistica con gestione della gara. E’ allora che diventeremo una squadra forte”

25 Commenta qui
  1. dbGranata - 11 mesi fa

    Molto bello comunque ciò che stanno dicendo di Edera. Sono davvero felice, forza Simone, metti in difficoltà Sinisa e fai sudare il posto a Iago!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iugen - 11 mesi fa

      Non mi sembra ne parli in maniera così esaltante, almeno in questa intervista (o forse mi sono perso qualcosa). Anzi, dice che abbiamo solo tre esterni, quindi non lo conta neanche, il ché mi sembra assurdo: se decidi di tenerlo, in teoria, vuol dire che lo tieni in considerazione, altrimenti che senso ha?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. microbios - 11 mesi fa

    L’allenatore chiede 3 giocatori, il presidente dice che arriverà solo un esterno.
    O non si parlano o non si capiscono.
    Se non arrivano un difensore ed un centrocampista, oltre all’esterno, non vedo come si possa migliorare la posizione dell’anno scorso, dato che, almeno numericamente, in difesa e a centrocampo gli uomini sono contati, più dell’anno scorso.
    La scorsa stagione, quando si è fatto male Castan (dopo aver venduto Bovo..), si è scoperto che non avevamo difensori ed è cominciato il tracollo, mentre il centrocampo era troppo leggero.
    Sbagliare è perdonabile, ma insistere negli errori è da dilettanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. C'eraunavoltailToro - 11 mesi fa

      Cairo non è un dilettante! È un imprenditore professionista. E gli imprenditori almeno quelli bravi tengono bassi i costi di gestione e creano profitti. In Europa non ci vuole andare punto è basta. Vuol dire alzare i costi di gestione e si rischia di creare minusvalenze anziché le valenze che fa ogni anno navigando a metà classifica. Se non è così qualcuno mi spieghi perché anziché mettere un semplice non mi piace.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. microbios - 11 mesi fa

        Ah ma io sono d’accordo, come imprenditore non si discute.
        Però la smetta di prendere in giro i tifosi.
        Abbia il coraggio dichiarare che l’obiettivo è il bilancio, che gli obiettivi sportivi non interessano e che la dimensione del Toro è la stessa dell’Udinese, del Chievo, ecc..: tirare fuori qualche buon giocatore da vendere e niente più.
        Poi vediamo a quanti tifosi va bene questa dimensione..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Granat....iere di Sardegna - 11 mesi fa

        Andare in Europa vuol dire anche alzare i ricavi non solo i costi di gestione e quindi, a parità di valenze, pure i profitti. Poi che sia avaro fino al midollo niente da dire però vorrei precisare che i profitti (che presumo tu intenda utili di bilancio) per lui sono moneta sonante solo e soltanto se li distribuisce ai soci proprietari del Toro (in pratica lui), cosa che finora non ha fatto. La domanda che invece io mi faccio e non trovo la risposta se non nella sua avarizia cronica è la seguente: se il Toro fa utili a grappolo (e per il 2017 credo proprio che ci saranno) e non vengono distribuiti ai soci proprietari che accidenti ci fanno dentro il Toro? Non sarebbe meglio avere utili “normali” e spendere un pò di più per avere risultati sportivi, principale obiettivo di una società di calcio? Ecco se qualcuno mi spiegasse questo perché io coi miei mezzi limitati non ci arrivo…quanto ai mi piace e non mi piace sono una bambinata che io toglierei subito. Se un post non mi piace lo dico al diretto interessato e cerco di argomentare con lui/lei il mio dissenso. Se un mio post non piace preferisco che mi si dica anche a muso duro che ho scritto minchiate, mi da modo di pensare se è vero e/o di ribattere alle osservazioni. Un saluto e Forza Toro

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. microbios - 11 mesi fa

          Gli utili vengono reinvestiti nelle altre aziende del gruppo: La7, La Gazzetta, ecc..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. dbGranata - 11 mesi fa

            Ma cosa stai dicendo? Gli utili del Toro non sono ridistribuibili in La7 e gazzetta, soprattutto perché il Toro è tutto suo, La7 e gazzette no, quindi di certo non immetterebbe Mai degli utili solo suoi in una società non solo sua. Non è difficile da capire. Inoltre se proprio vuoi puoi anche visionare i bilanci e scoprire che non ci sono quei tipi di movimenti.

            Quello che ogni anno fa Cairo è spendere Esattamente quanto incassa per non pagarci su le tasse, e non spende un euro in più e su questo siamo tutti d’accordo. Anche quest’anno tra estate, gennaio e riscatti anticipati sono sicuro che farà così.

            Poi possiamo pensare ciò che vogliamo su di lui, ma i numeri sono numeri.

            Mi piace Non mi piace
          2. microbios - 11 mesi fa

            @dbgranata
            Il Torino Calcio è di proprietà della UT Communications, holding finanziaria che è il socio di maggioranza di Cairo Communications. Cairo Communications controlla Cairo Editore, La7 ed RCS. E documentato ad esempio l’acquisto di azioni Cairo Communication da Parte di UT per un valore di 7-8 milioni di euro.
            Fanno parte dello stesso gruppo: trasferimenti di azioni sono possibili e sono perfettamente legali.

            Mi piace Non mi piace
          3. Granat....iere di Sardegna - 11 mesi fa

            Si microbios ma il torino fc non ha distribuito utili alla ut communication finora quindi gli utili del Toro non sono stati usati in acquisti di azioni di cairo communication che è proprietaria al 100 % di la 7, almeno finora. Se fosse stato così il tutto avrebbe avuto più logica visto che il Toro è suo e degli utili ne fa ciò che vuole. Il Toro non ha in bilancio azioni proprie o di altre società del gruppo

            Mi piace Non mi piace
      3. microbios - 11 mesi fa

        In ogni caso, come ha dimostrato l’Atalanta l’anno scorso, è possibile avere bilanci in ordine e risultati sportivi.
        Basta avere un progetto, una struttura consona al progetto, e meno improvvisazione.
        Forse ci siamo dimenticati di come veniva gestita la società prima dell’arrivo di Petrachi,che comunque il nostro imprenditore continua a boicottare per pura tirchieria.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

    Ottima partita di Rossettini fino a qs momento.
    Giuve merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Frank Toro - 11 mesi fa

    Se arrivi Settimo l obiettivo Europa in 2 anni è chiaramente fallito.
    Ricordo che con più di 30 milioni in cassa perdere sto treno è da folli! manca davcero poco per completare e rafforzare l’organico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 11 mesi fa

      Non saranno magari proprio 30 ma comunque concordo pienamente. Manca poco e quelli che ci sono sarebbero sufficienti a completare l’organico. Staremo a vedere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ninjiagranata - 11 mesi fa

      Questo anno il settimo va in EL comunque la squadra va rinforzata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. dbGranata - 11 mesi fa

      Quest’anno vanno in Europa i primi 7, si è aggiunto un posto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. stevetoro - 11 mesi fa

    cerca un esterno titolare, evidente che berenguer non lo convince,dice 2 o 3 innesti al contrario del presidente che dice 1, bisogna migliorare la classifica dell’anno scorso ( ma va), era meglio una data alla clausola……. potevate pensarci prima,se arriva qualcuno e si porta via belotti gli ultimi giorni …che fa gioca lui in attacco? e sono in sintonia con rampanti.buon centrocampo fisico ma la qualita’ è bassa,solo baselli ha tecnica ma contro squadre forti scompare. speriamo bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dbGranata - 11 mesi fa

      Ha detto che serve un esterno titolare perché con 3 trequartisti dietro a una punta servono 4 titolari che si alternino, visto che ogni partita al 90% almeno un cambio si fa tra i trequartisti. Sono quelli che corrono di più, devi avere Almeno un’alternativa. E’ normale. Come è normale che Berenguer, un ventenne che è una buona promessa senza però la sufficiente esperienza in A, non venga considerato un titolare. Boye invece può riciclarsi in ogni ruolo e anche come vice Belotti, quindi sarebbe perfetto un esterno sinistro capace di essere titolare e di giocare anche a destra e in centro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. luna - 11 mesi fa

    Secondo me quello che manca al gioco ora, in parte il mister lo ha gia individuato, velocità in avanti, sfuttare la fantasia dei singoli ma ancora di più tanto movimento senza palla (come il Napoli) un gioco che permetta a tutti li davanti di metterla dentro senza preoccuparsi delle classifiche.
    Rincon sarà il faro in mezzo al campo.
    FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 11 mesi fa

      Manca un.mister forse

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 11 mesi fa

    Mah, chiaro poi….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ToroFidels - 11 mesi fa

    Sulla questione Belotti ci sono 4 verità che nessuno dice:
    1) Nessuno mai pagherà 100M per Belotti
    2)Cairo non vede l’ora di cederlo (Lui sa benissimo che se questa stagione disgraziatamente toppa prossimo anno vale 30M)
    3)Il ragazzo vuole andare via (Se cosi non fosse avrebbe parlato)
    4)Belotti è lo specchietto per le allodole per noi tifosi, rimane Belotti ma abbiamo la stessa squadra dello scorso anno, cosi il giornalaio ha la scusa per il non mercato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 11 mesi fa

      Concordo, non vale 100M. Ovvero vale 100 e piu’ milioni nei nostri cuori e al toro serve come il pane ma 100?
      Come ho commentato su un altro post i Mr. 100M sono altri, gente che ha followers a manetta, sponsors, etc, portano solid non solo goals.
      Senza contare (cosa non da poco) che e’ ancora acerbo su punizioni, rigori e dribbling. Giocatore di forza che e’ stato messo sul piedistallo grazie al toro votato all’attacco di Miha e ai buoni tre quartisti che ci ritroviamo.
      Non vale 100M oggi, 100 e come dire, no, non lo vendo, suca.
      Poi bisogna vedere come va quest’anno, se riesce a ritagliarsi degli spazi in questo modulo, altrimenti i 100 appunto diventano 30M, che poi e’ la valutazione piu’ normale.
      A quel punto e’ un affare comprarlo a 30/40, squadra piu’ importante, palcoscenico piu’ grande e 100 tra qualche altro anno, se continua cosi’.

      Io sono convinto che con l’assetto tattico e gli assist-man del torino Zapata o Niang farebbero lo stesso numero di goal del gallo.

      Trascinare la squadra magari no. Ma pare che Ljacic sia il nuovo trascinatore.

      CMQ invece parlando dell’intervista, come al solito a parole concordo col mister, se i fatti poi combaciassero ogni tanto…

      Comprate sti 3 giocatori, che mancano come il pane e concordo, a sinistra manca un titolare! E Avelar se ne andra’ manca un centrale mancino! E al centro Gusta se ne va, manca un vice Baselli!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. IlGrandePolicano - 11 mesi fa

    …se poi non ci annullassero gol validi…
    Però apprezzo molto che il Mister non abbia tirato fuori di nuovo l’argomento del gol annullato ingiustamente domenica in questa intervista. Non ha utilizzato una scusa facile. Bravo Miha.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. abatta68 - 11 mesi fa

    …più chiaro di cosi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy