Mihajlovic presenta Torino-Napoli: “Orgoglioso di essere uno zingaro di m… Io pago, gli altri?”

Mihajlovic presenta Torino-Napoli: “Orgoglioso di essere uno zingaro di m… Io pago, gli altri?”

Conferenza / “Fisseremo un ultimatum per le offerte a Belotti, clausola o non clausola”

di Marco Parella

INSULTI ALLO STADIUM

TURIN, ITALY – APRIL 29: FC Torino head coach Sinisa Mihajlovic reacts during the Serie A match between FC Torino and UC Sampdoria at Stadio Olimpico di Torino on April 29, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Il tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic ha, come di consueto, presentato il match in programma domani alle ore 15: molti i punti toccati dall’allenatore, a partire proprio dalla sfida di domenica, ai cori razzisti, fino a Belotti e alla possibilità che vada via dal Toro. Ecco le sue parole:

“Io allo Stadium ho sbagliato, ho imprecato e non insultato gli arbitri. Sono stato squalificato e multato. Però mi chiedo come mai gli insulti ricevuti dai tifosi bianconeri e anche nella gara contro il Monaco che sono andato a vedere non contino nulla. Io sono serbo e sono orgoglioso. E se sono zingaro, sono orgoglioso anche di essere zingaro. Non credo che quegli italiani che mi hanno insultato possano dirlo lo stesso. Gli insulti li ho presi sia da giocatore che da allenatore, ormai sono abituato. La cosa peggiore è l’indifferenza, perché, nel bene e nel male, questi episodi devono provocare una reazione, un sentimento. Queste cose a me motivano, mi tirano fuori l’orgoglio. Quando giocavo tiravo fuori una rabbia in più”.

“Non faremo ricorso contro la mia squalifica. Anzi, penso che forse ho preso persino poco per la mia reazione, anche se nel referto gli arbitri non hanno scritto la verità su cosa è successo”.

“Io dico sempre quello che penso, sono focoso, ma leale. Non porto rancore, ma nemmeno ipocrita e rispondo alle provocazioni. Ho sbagliato e chiedo scusa. È un esame di coscienza e la mia coscienza è sempre pulitissima. Invece tanti che parlano poi non pagano. Non è riferito ad Allegri nello specifico o altri, è un discorso generale. Io rimango orgoglioso di essere serbo e zingaro di merda, ma mi trovo bene in Italia e sono contento di vivere qua. L’importante per me è potermi guardare allo specchio, altri dovrebbero sputarsi”.

22 Commenta qui
  1. al_aksa_497 - 2 anni fa

    Ora difendete questo chiacchierone, se siete capaci!
    Accontentatevi delle sue spacconate, mentre continueremo a fare figure di *

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. abatta68 - 2 anni fa

      mah…guarda… io lo difendo non perchè sia un fenomeno… lo difendo perchè ci sono molte altre cose indifendibili, tipo l’impegno dei giocatori oggi! l’allenatore è lo stesso di 7 giorni fà, l’agonismo dei calciatori oggi invece non è stato minimamente comparabile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. al_aksa_231 - 2 anni fa

        Se i giocatori non si impegnano e non si trovano, di chi è la colpa?
        Di chi li sceglie, li mette in campo, li motiva (?) e li allena.
        Comunque sono almeno due mesi che si fa ridere i polli, un pareggio su punizione non significa che sette giorni fa sono stati eroici i giocatori. Soprattutto, l’allenatore non è stato neè più bravo di oggi nè più furbo, visto che ha solo saputo fare show lui invece di farlo fare alla squadra.
        Via, prima possibile!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. abatta68 - 2 anni fa

    Sinisa ha fatto benissimo a dire cosi, non solo per gli insulti ricevuti nel derby, ma soprattutto per riconciliarsi con le dichiarazioni rilasciate in passato anti-bosniache. Queste cose hanno sicuramente un peso più importante per la sua persona e l’argomento in sè, momlto meno per quello che “normalmente” succede su tutti i campi ogni domenica, da parte delle tifoserie. Il giorno che sentirò il nostro stadio intonare cori razzisti verso chiunque, sarà il mio ultimo giorno allo stadio. Spero di poter essere sempre orgoglioso della mia tifoseria, come sono orgoglioso di avere un allenatore come Mhjailovic!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabry - 2 anni fa

    Sinisa è da Toro nel derby a molti ha ricordato il Mondonico che alza la sedia sono cose che a un tifoso del Toro rimangono impresse, schietto e diretto prima parla in faccia ai giocatori e poi alla stampa,per il mercato penso sia fondamentale la scelta del portiere al più presto Skorupski benissimo ha già esperienza in Italia,poi il resto se Bellotti parte per il ritiro poi rimane quella è la data massima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. giogiota_27 - 2 anni fa

    Ciò che ha detto Sinisa è tutto vero. Un vero allenatore con gli attributi e non come Ventura che non aveva grinta e carattere e ai gobbi andava bene. Poi sul punto della squalifica, Allegri forse quando ha usato un linguaggio insultante verso il quarto uomo è stato ripreso o forse per la famosa bomba carta lanciata dai gobbi, il giudice sportivo ha comminato ammende o squalifiche per la sua tifoseria? Niente di tutto ciò e la gobbaggine dette legge. Ma con i bianchi di Spagna spero che si becchino una bella lezione di calcio così se la ricorderanno che fuori Italia non ci sono arbitri progobbi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. WGranata76 - 2 anni fa

    Io domenica preparerei uno striscione per Miha,con qualcosa del tipo siamo tutti “zingari onesti,voi ladri italiani a strisce” per sostenere il mister e ribadire i furti dei cugini.
    Rispetto Miha,che sta crescendo pian piano anche tatticamente e fa esperienza da allenatore,ma che da sempre é un uomo diretto,schietto e sincero.
    FVCG!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. paolo64 - 2 anni fa

    Miha è un’ottimo allenatore. Ha fatto un buon campionato con l’organico a disposizione. Ha fatto crescere giovani come Belotti,Baselli,Barreca,Zappacosta ecc. ed ha mostrato flessibilita’ mentale cambiando modulo tattico. Umanamente mi sembra diretto ed uno che ammette i propri errori. Sa caricare la squadra come pochi. Caro, si fa per dire, al_aska_318 che competenze hai per stroncare così Miha?Da Ventura in poi il Toro gioca a calcio. A volte bene a volte meno bene ma sempre a calcio. Ti ricordi piu’ il Toro di 7-8-9-10 ecc anni fa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bertu62 - 2 anni fa

    JE SUIS SINISA!!!! ♥ !!!
    Confermato che fin da quando arrivò l’estate scorsa dissi “MENO MALE!!!” ad ogni occasione mi conferma l’idea si allenatore grintoso e sanguigno e leale e schietto che avrei sempre voluto al Toro!!! BASTA COI LAMPADATI!!! BASTA COI LINGUA-IN-BOCCA COI GOBBI!!!
    La sincerità di Sinisa l’abbiamo apprezzata fin dalle conferenze stampa dove diceva senza mezzi termini che i giocatori che sono al Toro DEVONO essere da TORO! DEVONO turare fuori le palle!!! Baselli? OPERAZIONE RIUSCITA! Ljajic? OPERAZIONE RIUSCITA! E non ha mai nascosoto di averlo detto PRIMA DI TUTTO A LORO! Ed in linea coi suoi pensieri, chi è da Toro, rimarrà……Chi invece non lo è, GRAZIE E ARRIVEDERCI! PUNTO! Sono stufo di vedere gente riconfermata SOLO per meriti passati, per “riconoscenza”!!! MORETTI e MOLINARO hanno dato l’anima quest’anno, mica come Glik l’anno scorso, che ha tirato i remi in barca! Mica come Maksimerdovic (che guarda caso “sta male” e non viene a giocare, pardon, A FARE PANCHINA a Torino sto giro!!!) che non è proprio venuto agli allenamenti, dopo aver rinnovato il contratto al rialzo!!!
    FV♥G!!! SS!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ToroLoco - 2 anni fa

      Hai dimenticato il più famoso anzi x il comportamento “infame quanto gli altri” Peres

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bertu62 - 2 anni fa

        :-) …. Mah…..Sai io cmq Peres l’ho capito e soprattutto lo ringrazierò in eterno: senza la sua partenza Zappacosta NON SAREBBE restato ancora a fare panchina al Toro, e per com’è venuto su quest’anno ZAPPA, dico GRAZIE PERES per essere andato alla Roma! La Tua partenza ci ha portato uno ZAPPA informato Nazionale, un Falque in formato Genoa Tempi D’oro (13Gol all’epoca, 11 quest’anno ma 1 rigore fallito e mancano ancora 3 partite….) e soprattutto SOLDI!!! E magari anche Skorupsky và :-) !!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. al_aksa_318 - 2 anni fa

    Miha parla troppo e lo ammette lui stesso.
    Io non voglio un allenatore sincero, voglio un allenatore che dica pure palle, ma bravo!
    Miha non è un allenatore bravo, parla di onestà e schiettezza proprio per deviare la discussione da ciò. Non è neppure del Toro.
    Non illudetevi, l’altro “non del Toro”, ovvero Cairo, vorrà realizzare anche questa estate, altro che rinforzi!
    Già servono un portiere, un difensore ed una punta buone e lui parla di centrocampisti… inetto.
    Non chiedete nuovi acquisti, perchè in cambio si dovrà salutare Belotti. Pregate che cambi allenatore, piuttosto, perchè di gioco non se ne vedeva prima e non se ne vede neppure oggi, nonostante le chiacchiere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 anni fa

      WOW!!! MA VERAMENTE PENSI QUELLO CHE HAI SCRITTO? SE SI’, C’E’ MOLTO DI SBAGLIATO IN TE :-) !!!! FATTI VEDERE DA UNO BRAVO, MA BRAVO BRAVO!!!
      JE SUIS SINISA!!! FV♥G !!! SEMPRE E SOLO !!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. al_aksa_513 - 2 anni fa

        Ora siete contenti?
        Contenti di un incapace che parla e strepita?
        Il cuore Toro per voi è fare i tremendisti e prendersela nel *?
        Andateci voi da uno psichiatra e portatevi il vostro allenatore di *!!!!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Akatoro - 2 anni fa

    Bella conferenza stampa. Quest’inverno ho criticato spesso miha , la sua cocciutaggine nell’insistere su stesso modulo,e alcune parole dure contro i giocatori. Ma da un paio di mesi le cose sono cambiate, abbiamo provato altri 2 moduli più funzionali alla nostra rosa, e ricompattato spogliatoio. Una cosa però che ho sempre apprezzato è la sua schiettezza, e nelle ultime settimane sembra che si respira un aria nuova, sembra che tutto l’ambiente sia maturato, dai giocatori all’allenatore. Credo veramente che con qualche innesto di qualità saremo davvero pronti a giocarci l’Europa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Mazede70 - 2 anni fa

    JE SUIS
    ZINGARO !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. prawn - 2 anni fa

    “Io rimango orgoglioso di essere serbo e zingaro di merda, ma mi trovo bene in Italia e sono contento di vivere qua. L’importante per me è potermi guardare allo specchio, altri dovrebbero sputarsi”

    Grande

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Spygor - 2 anni fa

    Mihajlovic,non hai capito che i gobbi possono fare quello che vogliono?Stiamo veramente superando il limite della decenza,non è possibile che quella società e i tifosi,paghino sempre la metà degli altri!Mi fa paura questo ambiente perché si vede chiaramente che il potere che ha questa famiglia!!!Hanno le mani in pasta dappertutto,situazioni ancora oggi sono al vaglio degli inquirenti che ci vogliono vedere chiaro,ma ci rendiamo conto?Logico che non vanno a vedere gli insulti,se fino allo scorso anno il giudice sportivo era Tosel,che se non sbaglio è tifoso dichiarato della Juventus e che le sue decisioni hanno fatto discutere mezzo campionato italiano…vi ricordate l’episodio della bomba carta nel Derby?Cosa non sono riusciti a dire?E vergognoso…quindi mio caro Mihajlovic,non stupirti se paghi solo tu,questa è l’Italia dei poteri,dove la gente comune è destinata a subire,sempre…Spygor67

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 2 anni fa

      Lo sa, lo sa… Ha voluto solo ribadire e dire ancora una volta quello che nessuno dice mai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. RobyMorgan - 2 anni fa

    Dette così sembrano tutte ottime parole e pensieri perfetti , ma ci sono stati anche degli errori , troppi se abbiamo fallito un obiettivo non dichiarato ma alla portata.
    Se avessimo gestito bene il nostro campionato potevamo essere vicinissimi a Lazio e Atalanta , e degli errori sono stati di tutta la dirigenza:
    Cairo x il non mercato di riparazione di gennaio (un centrale , un mediano e chissà dove saremo arrivati) , Miha x la gestione tattica degli ultimi minuti di alcune partite con cambi che hanno sbilanciato l’assetto della squadra e che abbiamo regolarmente perso e poi ci metto anche un po di leggendaria sfortuna, con decisioni arbitrali errate e rigori sbagliati.
    Detto questo , certo che siamo anzi dobbiamo essere tutti fiduciosi x il prox anno , ma però non dobbiamo indebolire e assolutamente continuare a rinforzati e poi veramente possiamo ambire ad un posto in Europa e non solo (coppa Italia ecc)
    FVCG sempre…que viva El Toro e muerte al Matador!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. KanYasuda - 2 anni fa

      L’obiettivo però era stato dichiarato !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. abatta68 - 2 anni fa

        L’obiettivo dichiarato era l’europa in due anni, non ha mai detto di andare in coppa subito. Questo credo sia stato condiviso con la società, nessuno credo si esponga cosi sapendo che il presidente non ha nessuna intenzione di investire. Dopodichè, tra il dire e il fare c’è di mezzo… Cairo! a giugno ne sapremo di più, a partire da Belotti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy