Mihajlovic presenta Roma-Torino: “Per vincere a Roma servono tre cose…”

Mihajlovic presenta Roma-Torino: “Per vincere a Roma servono tre cose…”

Diretta TN / Il tecnico granata in conferenza stampa prima della partenza per la Capitale

di Gianluca Sartori,

VERSO LA ROMA

E’ la vigilia di Roma-Torino, gara valida per la 25° giornata: come di consueto Sinisa Mihajlovic si presenta in conferenza stampa per presentare la partita in casa dei giallorossi.

Roma-Torino, i dubbi di formazione

Il tecnico arriva in sala stampa. Iniziano le domande dei giornalisti presenti.

All’andata Roma fu la partita che accese la scintilla del Toro. Un girone dopo, può esserci lo stesso effetto?

“La Roma vista col Villarreal è una squadra compatta e fortissima. E’ anche vero che hanno cambiato qualcosa rispetto all’andata. Sono più cinici e più solidi. In casa hanno sempre vinto, ma noi siamo una delle poche squadre che con loro han vinto. Abbiamo tutte le qualità, individuali e collettive, per metterli in difficoltà. Andiamo là a fare la nostra partita, senza paura, sapendo che per vincere devono verificarsi tre cose: noi dobbiamo giocare una grande partita, loro non devono giocare una grande partita, e la fortuna deve girare dalla nostra parte. Ma io sono convinto che possiamo fare risultato e spero di convincere anche i miei ragazzi. La Roma è forte ma anche loro devono preoccuparsi di noi. Abbiamo il tridente offensivo più prolifico del campionato. Poi ci sono Iturbe, Maxi Lopez e Boyè. Abbiamo qualche problema in difesa, dove siamo in emergenza con i difensori centrali. Ma andremo là ugualmente per giocare la nostra partita”.

14 Commenta qui
  1. BannatoGranata - 2 anni fa

    Col senno di poi, se fossi CairoPetrachi, tra Bruno Peres che gioca titolare nella Roma seconda in Classifica e Miha chi terresti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ddavide69 - 2 anni fa

    Ma va? Ah c’è qualche problema con i difensori centrali?? Ma tu guarda…
    Cortobraccio dice sempre che siamo a posto così….! Hahahaha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Simone - 2 anni fa

    Con il centrocampo a 3 x domani pronostico un 5-2

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Simone - 2 anni fa

    “Lui sapeva che per come voglio giocare io, non lo vedevo come terzino. Quindi non rientrava nei miei piani. Se fosse rimasto, ci avrei lavorato, ma vedevo meglio Zappacosta”
    Questo spero metta a tacere x sempre coloro che sostenevano che è stata la società a farlo andar via!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 2 anni fa

      Sono convinto anche io…Ma di sicuro non è stato lui a far andare via glik e Maksimovic.
      .E soprattutto non è stato lui a non compare i sostituiti

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 2 anni fa

        glik lo si sapeva da 6 mesi che andava via. Maksi la conosciamo tutti la storia.
        De Silvestri l’ha voluto lui, non glielo ha imposto la società

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Pazko - 2 anni fa

    Tre cose per conto mio :1 – la Roma DVD vincere anche solo per non andare a 10 punti dai primi, sarebbe campionato finito e non serve a nessuno adesso – 2 – siamo più deboli – 3- noi stiamo facendo esperimenti, per cui ci serve soprattutto per capire chi tenere e chi cacciare il prossimo anno, inoltre con 1 punto in più non riusciremmo comunque a rientrare in zona EL (vincere sarebbe un’impresona!).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BannatoGranata - 2 anni fa

      a meno che non si siano rassegnati (dubito) a vincere lo scudetto, 2 e 3 concordo 100%.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. policano1967 - 2 anni fa

    servirebbe un po di umilta anche nelle parole del tecnico.per vincere a roma…..sinisa nn bere tanto mantieniti.avresti iniziato col dire per pareggiare a roma…..io direi per vincere a roma servirebbe una squadra piu forte di quella che abbiamo.semplice no?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BannatoGranata - 2 anni fa

      esatto, come quando dice ‘eh l’empoli o il pescara hanno un organico inferiore al nostro’

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Pimpa - 2 anni fa

    Tutti noi sappiamo che sarà una partita del tutto inutile, col risultato già scritto e che confermerà tutto quello che abbiamo già visto, ma facciamo di tutto per raccontare e raccontarci fandonie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. BannatoGranata - 2 anni fa

    3 cose:
    – si infortuanano tipo tre titolari della Roma durante in riscaldamento
    – arbitro sfacciatamente anti Roma pro Juve ci dà un rigore o meglio due con tanto di una due espulsioni nella Roma (anche perché tirare i rigori non basta.. Si sa)
    – scende giù lo stadio, partita annullata, tre a zero al Torino a tavolino e tutti a casa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 2 anni fa

      Mi andrebbe anche bene se solo 1 rimanesse a casa, senza la possibilità di scrivere caz**te!!
      FVCG!
      SEMPRE!
      E COMUNQUE!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BannatoGranata - 2 anni fa

        le cose che scrivi si commentano da soli, se non capisci l’ironia magari cerca di trovare un corso gratuito organizzato dalla provincia di torino

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy