Mazzarri presenta Torino-Juventus: “Basta espulsioni: restiamo lucidi”

Mazzarri presenta Torino-Juventus: “Basta espulsioni: restiamo lucidi”

Diretta TN / Le parole del tecnico granata in conferenza stampa: “Non mi interessa se il Toro ha vinto pochi derby negli ultimi vent’anni. Per me ora il Toro è la squadra più forte del mondo”

di Gianluca Sartori,

PREPARAZIONE

In passato, questo gruppo di giocatori è caduto in qualche espulsione di troppo nei derby.

“Ci ho lavorato moltissimo nei giorni scorsi, ve lo assicuro. Quando facciamo le partitine in allenamento, siamo in due arbitri per individuare e sanzionare i falli. Dobbiamo evitare gli eccessi di foga e restare lucidi: rimanere in undici per tutta la partita è troppo importante. Ma ho anche aggiunto che se mi seguono, possono essere più sereni: le energie vanno incanalate nel positive. Non è un match di pugilato, per questo credo che la preparazione sia fondamentale”

Come ha preparato questa partita?

“Noi dobbiamo lavorare su noi stessi. Se noi lavoriamo bene possiamo mettere in difficoltà chiunque. Dipende da noi. Io credo nel miglioramento: anche a 36 anni si può migliorare. La settimana è sacra e la domenica si deve mettere in pratica ciò che si prova.”

Che accorgimenti ci sono stati, per arrivare preparati al match alle 12.30?

Abbiamo già fatto un allenamento all’ora della partita. Anche oggi sarà la stessa cosa, per questo vi ho fatti venire qui prima. I ragazzi sanno già da diversi giorni il comportamento da tenere per avvicinarsi al match nel migliore dei modi. Faremo di tutto per adattarci al meglio, da tutti i punti di vista”. 

16 Commenta qui
  1. Calogero - 9 mesi fa

    Ho guardato l’intervista di Allegri, è spavaldo e sicuro di vincere, le solite parole di comodo, il derby è una partita molto difficile, il Torino con Mazzarri sta facendo molto bene, ma sa di poter contare su maggiore forza tecnica, fisica, maggiore esperienza, ha già detto di contare parecchi sugli episodi…Mha. Chi sa come mai ho sempre la solita sensazione che il Torino sia il classico agnello sacrificale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. prawn - 9 mesi fa

    Io domani ci credo sul serio a fare risultato.
    Un mister che non manda i giocatori a un incontro di boxe, che fa imparare anche ai 36enni, che è meticoloso e prepara ogni partita al meglio.
    Non vedo l’ora che sia domani e questo, rispetto agli ultimi 10? Derby è già un buon risultato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. tifosoperdavvero - 9 mesi fa

    Ci siamo. Diremo la nostra sperando che l’arbitro non la rovini come troppo spesso in passato è successo. Mi giocherei la carta ljajic che potrebbe giocare al posto di baselli nel toro visto a Genova contro la Samp. Cmq fiducia piena a mazzarri che sta dimostrando di saperci fare. Forza toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Akatoro - 9 mesi fa

    Bravo Walter!
    In fin dei conti negli ultimi anni abbiamo sì preso batoste, tipo andata, un 4-1 con Ventura ( partita falsata da arbitro con un gol annullato a Maxi è la loro mancata espulsione), un 4-0 in coppa Italia ( altra partita falsata, vedesi i cartellini a Molinaro e non a Zaza), ma c’è stato anche il derby vinto da Ventura, il pareggio di mihailovic 10 contro 11, ed altri 3/4 persi allo scadere e con furti arbitrali.
    Siamo sì sfavoriti, ma se giochiamo bene non c’è un abisso
    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

    Spaccagli il culo Mazzarri!!!!
    Come fece Sonetti con il colluso di Lippi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele abbiamo perso l'anima - 9 mesi fa

      Mi piace il paragone.
      Come fece Sonetti con una squadra ben meno forte del Toro di oggi..,
      Grande Nedo.
      Due derby vinti in una stagione dove gli unici buoni erano Rizzitelli, Angloma e poco altro.
      Insomma, se ce la mettiamo tutta possiamo vincere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. luna - 9 mesi fa

    La mia impressione è che sta facendo tutto il possibile per arrivare alla gara nel migliore dei modi, ogni singola azione, parola e pensiero la trovo positiva quindi, bene cosi e a gara conclusa parleremo delle cose positive e negative sempre per la crescita della squadra.
    Grande allenatore, semplice e genuino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. FaustoGranata - 9 mesi fa

    Per me il toro è la squadra più forte del mondo… Queste son parole che voglio sentire… Fanc.. gli altri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fraternyty - 9 mesi fa

    Ma che centra lu napulè
    allena il Toro o lu napulè
    meno parole e più fatti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. FVCG'59 - 9 mesi fa

    Sereno ma determinato, conscio della forza dell’avversario ma anche consapevole di non partire battuto: c’è la giochiamo, dobbiamo farlo, forse per la prima volta da tanto tempo, fino al fischio finale! Ci vuole tanta testa e consapevolezza di se e della squadra: FORZA TORO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. steacs - 9 mesi fa

    Baselli ha dimostrato di soffrire certe partite, se lo tenesse fuori… mi troverebbe d’accordo, da estimatore di Baselli, credo debba fare il salto di qualitá mentale prima di tutto… vedremo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. puliciclone - 9 mesi fa

    l’approccio mentale del mister alla partita mi sembra giusto. Speriamo che anche i giocatori ne abbiano tratto giovamento. F.V.C.G. fino alla fine dei tempi !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. da sempre Toro - 9 mesi fa

    Mi piace molto l’atteggianento mentale di Mazzarri. Credo che possa dare ai giocatori una maggiore solidità di carattere che si rifletta in un comportamento maturo in campo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Cuneese67 - 9 mesi fa

    Grande tecnico finalmente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 9 mesi fa

      concordo. però ricordiamocene quando magari le cose non andranno bene come vorremmo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. lldarioll - 9 mesi fa

    Che si vinca che si perda Forza Toro giuve merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy