La probabile formazione del Torino: tocca a Meité e Falque, Berenguer insidia Baselli

La probabile formazione del Torino: tocca a Meité e Falque, Berenguer insidia Baselli

Verso il match / Izzo dovrebbe prendere in mano le chiavi della difesa

di Marco De Rito,

Assenti Nkoulou e Zaza, Mazzarri deve ripensare la formazione. Davanti si è optato per un ritorno al passato. Belotti terminale offensivo e, come ha confermato il tecnico in conferenza stampa,il Gallo dovrà evitare di defilarsi o tornare a centrocampo, restando ad occupare la posizione di centravanti per essere più presente in zona gol. A supporto del capitano granata ci saranno Falque e Baselli. Quest’ultimo viene avanzato rispetto a Rincon e Meitè che saranno i due playmaker di centrocampo. Lo schieramento dovrebbe essere il 3-4-2-1. Mazzarri, però, ha ancora dei dubbi che snocciolerà nelle prossime ore: Berenguer insedia Baselli. Lo spagnolo potrebbe giocare lui nel ruolo di esterno a supporto del numero 9 del Toro, ma, per il momento, l’ex Atalanta appare in vantaggio.

In difesa viene a mancare il perno Nkoulou e quindi l’allenatore toscano dovrebbe dare le chiavi della difesa in mano a Izzo, mentre Djidji e Moretti dovrebbero affiancarlo. Sugli esterni agiranno Ola Aina sulla destra e Ansaldi a sinistra. Confermato in porta Sirigu.

TORINO-UDINESE, LA PROBABILE FORMAZIONE DI MAZZARRI 

Torino (3-4-2-1) Sirigu; Djidji, Izzo, Moretti; Ola Aina, Meitè, Rincon, Ansaldi; Baselli, Falque; Belotti. Allenatore Mazzarri

15 Commenta qui
  1. da sempre Toro - 1 settimana fa

    nella ripresa vorrei vedere Millico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Toro71 - 1 settimana fa

    Sirigu
    Ansaldi
    Izzo
    Djiji
    Bremer
    Ola Aina
    Rincon
    Baselli(60’Millico)
    Belotti
    Meite’
    Iago Falque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13973712 - 2 settimane fa

    ma se per una volta ci desse una botta di vita mettendo il gallo al centro dell’attacco (e fin qui tutto normale) con Iago e Millico sulle ali? Potremmo vedere anche qualche cross e forse qualche tiro da lontano. Tanto per fare l’ennesimo 0-0 quando i nostri avversari per l’EL vincono molto più spesso di noi, almeno potrebbe cominciare a valorizzare qualche giovane (mestiere che al buon Walter riesce maluccio, per questo era meglio Mihajlovic, anche se io continuo a sognare Moreno Longo che forse non farebbe chissà che risultati, ma almeno inculcherebbe lo spirito granata)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13963758 - 2 settimane fa

    gobbozaza è squalificato e l’amico tatuato di Ramazzotti non è neanche convocato… ce ne faremo una ragione… per il resto sono d’accordo con la formazione di FERT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. F.E.R.T. - 2 settimane fa

    4-4-2
    Sirigu
    De Silvestri-Izzo-Djidji-Aina
    Berenguer-Meité-Rincon-Ansaldi
    Falque-Belotti

    Ingressi nella ripresa: Baselli, Zaza e Parigini

    Il problema è che non abbiamo terzini di riserva per questa formazione. Però secondo me Ansaldi come esterno di centrocampo con le spalle coperte può dire la sua.
    Speroma an bin, ma la vedo dura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      X quale ragione dovrebbe cambiare modulo, xke ci manca nkoulou?!?!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. F.E.R.T. - 2 settimane fa

        no, perchè questo modulo fa cagare e Berenguer è l’unico oltre a Iago in grado di fare una giocata decente…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 2 settimane fa

          Non l’ha mai cambiato neanche quando ci mancavano più titolari, figurati se lo fa domani…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SiculoGranataSempre - 2 settimane fa

      Cambi impossibili Zaza è squalificato e parigini infortunato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antoniogranata76 - 2 settimane fa

    ciao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-14036712 - 2 settimane fa

    Sull’11 iniziale sono più o meno d’accordo anche se dispiace non far giocare Lukic, che ha più qualità rispetto a Meite’ ma meno fisico. Ho qualche dubbio sull’accentramento di Izzo al posto dello squalificato N’Koulou, non perché sul campano abbia dei dubbi ma perché a destra ci andrebbe Djidji, finora disastroso in quella posizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 settimane fa

      Secondo me ci mette Moretti a dx.
      Lui sa adattarsi da quella parte ed è già successo in passato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Daniele abbiamo perso l'anima - 2 settimane fa

    Spero che Ansaldi e Iago (se farà l’esterno ) buttino un po’ di palloni in mezzo per il Gallo…a cui è stato detto oggi da Mazzarri che deve stare in area (bah, vuol dire che Belotti faceva l’anarchico quando rientrava a centrocampo ?! )

    Siamo tutti convinti di vincere domani (pure io )
    Ma siamo sicuri che vinciamo ? (Io si )
    Ma se non vinciamo ? (Non sarebbe proprio una sorpresa un X )
    Che facciamo? restiamo con Mazzarri fino a giugno e tentiamo il record mondiale di pareggi ?
    In effetti, potrebbe dare un senso alla stagione.
    Squadra con maggior numero di pareggi nell’anno solare: Torino.
    Almeno finiamo di nuovo negli annali.

    Forza Toro comunque ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Simone - 2 settimane fa

    Se insiste col solito centrocampo non si va da nessuna parte.
    Tutta gente che non verticalizza e, soprattutto, NON SALTA L’UOMO.
    Con due mastini come Rincon e Meite deve osare di più!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. stevetoro - 2 settimane fa

    ma quando lo fai giocare bremer……….aspetti che si rompe moretti , magari poi lo butti dentro contro juve o napoli?questo tecnico non ha coraggio,se fai un punto a partita col cazzzz che vai in europa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy