Bologna-Torino 1-1, la moviola: Massa mette fuorigioco il VAR

Bologna-Torino 1-1, la moviola: Massa mette fuorigioco il VAR

Moviola / L’arbitro fischia il fuorigioco e non convalida una rete regolare di Berenguer: sbagliato utilizzo del nuovo strumento

19 commenti

Termina sul risultato di 1-1 il match del Dall’Ara tra Torino e Bologna. Le due squadre, dopo un primo tempo giocato alla pari, sono state autrici di un bell’incontro, caratterizzato, però, da qualche svista arbitrale che ha condizionato il risultato finale. Il direttore di gara designato per l’incontro era il signor Davide Massa di Imperia autore, suo malgrado, di qualche imprecisione pesante che ha caratterizzato l’andamento dell’incontro. Ma analizziamo insieme gli episodi da moviola.

LE PAGELLE DI BOLOGNA-TORINO 1-1

La squadra di Donadoni parte subito forte e al 27′ passa in vantaggio: Verdi si libera sulla destra, lascia partire un cross e Di Francesco insacca con un bellissimo destro al volo. Rivedendo le immagini si può notare come, sull’assist del numero 9 rossoblu, il pallone non sia uscito dal terreno di gioco: la giocata è dunque regolare. Sulla stessa azione però, Zappacosta trattiene in maniera evidente Taider all’interno dell’area: sarebbe un episodio da VAR, ma Massa concede (giustamente) il vantaggio e il Bologna si porta avanti di un gol.

Il secondo tempo si apre subito tra i dubbi: all‘8’ Belotti viene strattonato in area e cade a terra. Il numero 9 del Torino si lamenta vistosamente. Sarebbe un episodio che rientra nei canoni di valutazione del VAR, ma visti anche i problemi tecnici di comunicazione tra direttore di gara e cabina di moviola, Massa decide di lasciar continuare. In effetti la spinta è di lieve entità, giusto lasciar correre.

MIHAJLOVIC DURO IN CONFERENZA: “IL VAR? LA SPIEGHINO AGLI ARBITRI, NON A NOI”

L’episodio più eclatante arriva però al 38′ del secondo tempo. Destro manda – involontariamente – Belotti a tu per tu con Mirante. L’attaccante fallisce il tiro in un primo momento, ma poi scarica per Berenguer che insacca a gioco fermo il gol dell’1-2 del Torino. La bandierina è alta e Massa fischia un fuorigioco (inesistente) prima che il giocatore del Torino metta fisicamente il pallone in rete. Come anticipato, infatti, a servire il pallone a Belotti è stato Destro e non Rincon, come erroneamente decreta l’assistente. In campo si scatenano le motivate proteste dei giocatori granata, ma ormai la frittata è fatta. Avendo prematuramente interrotto il gioco, infatti, non può trattarsi di gol annullato e dunque l’errore non può essere corretto dal VAR in quanto il gioco era già stato fermatoUn errore piuttosto grossolano per Massa che, fischiando in maniera prematura, impedisce al Torino di portarsi in vantaggio e, allo stesso tempo, di correggere l’errore commesso, mettendo di fatto fuorigioco il VAR. Come ha fatto notare il tecnico Mihajlovic a fine partita, dunque, l’errore di Massa è duplice, visto che oltre a non accorgersi che il tocco che smarca Belotti è di Destro e non di Rincon, interrompe il gioco prima che termini l’azione – impedendo al VAR di poter intervenire in maniera utile. In ogni caso, quello del Dall’Ara è un vero e proprio caso di specie che servirà in futuro agli arbitri per far concludere fino alla fine le azioni da gol, al fine di utilizzare al meglio il VAR, che per essere sfruttato deve far riferimento ad un’azione di gioco – e non ad un episodio a gioco fermo.

BOLOGNA, ITALY – AUGUST 20: Sinisa Mihajlovic head coach of Torino FC reacts during of the Serie A match between Bologna FC and Torino FC at Stadio Renato Dall’Ara on August 20, 2017 in Bologna, Italy. (Photo by Mario Carlini / Iguana Press/Getty Images)

Per concludere, sono motivate anche le proteste di Mihajlovic sull’extra-time. Massa ha assegnato solo tre minuti di recupero, nonostante il gioco – nell’occasione sopracitata – sia stato fermo per circa lo stesso intervallo di tempo. A ciò vanno aggiunti quattro cambi e tre ammonizioni. Non sarebbe stato certamente sbagliato assegnare un recupero più ampio.

19 commenti

19 commenti

  1. Alberto Fava - 3 mesi fa

    Si, si lo pensavo e adesso ne sono quasi certo.
    TN e’ piuttosto malfrequento…..
    Troppi gobbi a piede libero !
    Urge un passaporto per potervi accedere, altrimenti ….. rauss , tutti a venaria!!
    Forza Toro !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alberto Fava - 3 mesi fa

      Malfrequentato …. sorry :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

      AH AH AH AH Albertoooooooo!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

    massa corn.to di MERDA MA VAR VAN CULO E VA A SCUOLA PICIU

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luigi-TR - 3 mesi fa

    Nessuno però ha fin’ora detto (neanche in tv) che avendo l’arbitro fischiato prima non possiamo essere sicuri al 100% che il goal sarebbe stato realizzato.
    Chiunque abbia giocato a calcio sà che al momento in cui l’arbitro fischia, l’azione finisce e i giocatori (che sentono e non sono sordi) si fermano o reagiscono di conseguenza.
    Probabilmente, se Massa non avesse fischiato, il Toro avrebbe segnato ma non possiamo esserne sicuri…tra l’altro c’è un giocatore del Bologna sulla linea di porta che avrebbe potuto intervenire e respingere il pallone se il gioco non fosse stato interrotto.
    Il Var non c’entra nulla e non può azzerare gli errori arbitrali.
    Oggi è successo a noi ma accadrà di nuovo anche ad altre squadre.
    Per me comunque il Bologna si è difeso molto bene e ha meritato il pari e ha avuto anche le sue belle occasioni da rete, forse anche più del Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. daunavitagranata51 - 3 mesi fa

      MA VAI A CAGARE A SOTTOBRACCIO CON MASSA, IO TIRO LO SCIAQUONE CHISSA CHE SPARITE PER SEMPRE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alberto Fava - 3 mesi fa

      Gobbo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

      Se il giocatore del Bologna era sulla linea di porta vuol dire che ha continuato a seguire l’azione nonostante il fischio e chiunque ha giocato al calcio sa che se sei sulla linea di porta, anche se l’arbitro ha fischiato, d’istinto cerchi di fare in modo che il pallone non entri, tra il vedere e il non vedere…il goal c’era e ci sarebbe stato comunque poi che il Toro doveva vincere a prescindere è un altro discorso e ci può stare visto che avevamo un Belotti in meno in campo, però sull’errore non vi è dubbio così come non vi è dubbio che sarebbe stato goal…pazienza speriamo di rifarci alla prossima, un saluto FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. co_riv_637 - 3 mesi fa

    A parte che è sotto gli occhi di tutti il modo con cui ha arbitrato (vedi le punizioni a favore e contro di noi),ha permesso di martoriare continuamente i nostri e solo alla fine si è deciso di ammonire qualcuno perchè non ne poteva fare a meno.Mi auguro soltanto che vengano presi provvedimenti su questo saccente e presuntuoso individuo che anche se sollecitato dai nostri giocatori non si è voluto inchinare alla tecnologia.E’ proprio una povera e misera testina di vitella.(E noi abbiamo due punti in meno).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. tric - 3 mesi fa

    Perchè, se aveva fischiato il fuorigioco, ha chiesto il VAR e poi ha fatto scodellare la palla invece di ricominciare con la punizione? Per un errore tecnico simile si rifà la partita? (così almeno la perdiamo …)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Jerry - 3 mesi fa

    La Var metterà a nudo la capacità di gestione della partita di un arbitro. La sentenza di ieri è stata che Massa è un incapace, e che avrebbe bisogno di una ripassata di gestione del nuovo supporto tecnologico. Ma visto che l’errore dell’arbitro è stato palese, non si potrebbe introdurre una semplice punizione in aerea di rigore, per compensare l’errore? Perché così com’è ora, una squadra è stata avvantaggiata, e l’altra penalizzata…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Scott - 3 mesi fa

    Ma 5 minuti di partita sospesa per VAR non si recuperano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 3 mesi fa

      5 no, forse un paio, però andavano comunque recuperati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

    ah ah ah e ti pareva che non capitava a noi il caso di specie che servirà in futuro agli arbitri…non poteva capitare alle merde il caso di specie?…merde maledette

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 3 mesi fa

      si, il fatto che di tutte le gare della prima giornata sia successo solo al Toro fà purtroppo parte della nostra storia…dobbiamo sempre soffrire e subire ingiustizie a palate…uff…!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. tegmiles - 3 mesi fa

      alle merde non capita, tranquillo…….. dopo che gli hanno assegnato il rigore contro hanno indicato a Buffon dove sarebbe stato tirato… non hai visto l’auricolare di buffon? Ha ragione Miha ad incaxxarsi, hanno visto anche i ciechi che il pallone l’ha rimesso Destro. Fermo restando che il Toro queste partite le dovrebbe vincere in scioltezza….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. BACIGALUPO1967 - 3 mesi fa

    Se fosse successo alle merde?
    Secondo voi il titolo di ruttogobbisport quale sarebbe stato??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 3 mesi fa

      Non solo…sicuramente massa avrebbe chiesto scusa per l’errore fatto alle merde maledette come hanno fatto altri nella stagione scorsa…e si ostinano a dire che non c’è sudditanza…ma ci faccia il piacere…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Flower17 - 3 mesi fa

      Alla rube non sarebbe successo semplicemente questo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy