Juventus-Torino, N’Koulou sfida Benatia: i due giganti alzano il muro in difesa

Juventus-Torino, N’Koulou sfida Benatia: i due giganti alzano il muro in difesa

Testa a Testa / I due difensori si trovano l’uno contro l’altro, così come nel derby di andata: il granata vuole prendersi subito una rivincita

2 commenti

Il tempo del derby della Mole è nuovamente giunto: la stracittadina di questa sera sarà particolare, perché avrà in palio l’accesso alle semifinali di Coppa Italia, e non i soliti tre punti del campionato. La partita sarà secca, e non permetterà errori di alcun genere, come invece è successo nel derby a settembre in Serie A, con i granata che sono usciti dall’Allianz Stadium con un poker subito e un’espulsione dopo neppure 25 minuti di gioco. La concentrazione, questa sera, dovrà essere al top, e le due squadre si affidano alle certezze dei difensori.

Nicolas N’Koulou – Scatto di Chiara Brunero

BENATIA – Medhi Benatia è il candidato per il posto da titolare nella difesa a 4 di Massimiliano Allegri. Per il difensore, in questa stagione, sono ben 9 le presenze in campionato, condite anche da 2 gol, fattore che il Torino dovrà prendere in considerazione per evitare brutte sorprese. Il feeling con la porta avversaria non manca a Benatia che, per altro, ha anche deciso il big match contro la Roma grazie ad un suo gol. Quindi il ragazzo ex Bayern Monaco punta a fare bene, come nel derby di campionato, per continuare a dare certezze al suo mister.

LEGGI: Calciomercato Torino, N’Koulou conquista tutti: si ragiona sul riscatto anticipato

N’KOULOU – Dall’altra parte dello schieramento, però, ci sarà Nicolas N’Koulou. Per lui 19 presenze in Serie A – ovvero sempre in campo nello scacchiere iniziale di Sinisa Mihajlovic –  e anche una rete. Nel match di campionato contro la Juventus, il difensore granata ha visto 4 gol realizzati dai bianconeri, ed ora è in cerca di una rivincita anche personale: il ragazzo ex Lione vuole alzare il muro, con quella personalità dimostrata in tutte le presenze con la maglia del Torino. Il centrale camerunense non ha più bisogno di convincere o di dimostrare quanto valga, ma ha senza dubbio voglia di mettere sul campo dell’Allianz Stadium una prova solida, che permetta al Toro di credere in una qualificazione.

2 commenti

2 commenti

  1. BACIGALUPO1967 - 3 settimane fa

    Questo è l’unico scontro tra pari ruolo che è a nostro favore.
    IO NON HO CUGINI
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 3 settimane fa

      io ne ho tanti ma nessuno a strisce

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy