Inter-Torino, con Orsato i granata perdono da 4 anni. E quel derby…

Inter-Torino, con Orsato i granata perdono da 4 anni. E quel derby…

Precedenti / Con il fischietto di Montecchio Maggiore per i granata solo tre vittorie in 15 precedenti, e quel derby con la Juventus…

3 commenti

Sarà Daniele Orsato di Montecchio Maggiore il direttore di gara di Inter-Torino, match valevole per la 12° giornata del campionato di Serie A TIM, in programma domenica prossima allo stadio Giuseppe Meazza di Milano alle ore 12,30. L’arbitro classe 1975 non è particolarmente un amuleto porta fortuna per i granata. Con lui infatti si contano ben quindici precedenti ed il bilancio è nettamente negativo: 3 vittorie, 4 pareggi e 8 sconfitte.

L’ultima volta che Orsato ha arbitrato una partita del Torino risale al 4 dicembre 2016, quando i granata persero per 2-0 contro la Sampdoria di Marco Giampaolo tra le mura dello Stadio Marassi di Genova. In quel caso, furono Barreto e Schick a chiudere il match con due gol d’autore, con il Torino che non poté fare altro che assistere alla vittoria dei padroni di casa, al termine di una partita deludente. L’anno precedente poi, l’11 maggio 2015, Orsato diresse ancora una volta i granata allo Stadio Luigi Ferraris, questa volta contro il Genoa. Le due squadre erano lanciate nella corsa all’Europa League; ma alla fine furono i rossoblu a prevalere con un roboante 5-1. I granata dell’allora tecnico Giampiero Ventura uscirono così sconfitti dai colpi dell’attuale esterno granata Iago Falque, che in quella gara fu autore della rete che aprì le marcature. Le altre reti vennero realizzate da Tino Costa (doppietta), Bertolacci e Pavoletti, mentre il gol del momentaneo pareggio granata venne segnato da El Kaddouri su calcio di punizione.

Tra le gare in trasferta del Torino e dirette dal fischietto della sezione di Schio, si ricorda poi un derby della Mole datato 30 novembre 2014. In quell’occasione Orsato fu contestato per alcune scelte fatte nel corso del match, che terminò poi sul risultato di 2-1 a favore dei bianconeri. Al momentaneo vantaggio juventino di Vidal, rispose inizialmente il ‘coast to coast‘ di Bruno Peres e infine Pirlo a tempo scaduto fece tramontare le speranze granata allo Stadium.

3 commenti

3 commenti

  1. fedeltoro49 - 3 settimane fa

    Comunque è acclarato che abbiamo scarsissimo peso politico in FIGC

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Spygor - 3 settimane fa

    A parte che vorrei sapere quale arbitro abbiamo avuto che ci ha portato bene…Mica ci chiamiamo Rubentus!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dukow79 - 3 settimane fa

    Peggio di Calvarese non può essere…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy