Inter-Torino 1-1, il film della partita: “Point break”

Inter-Torino 1-1, il film della partita: “Point break”

L’azione della pellicola con Keanu Reeves è nulla in confronto a quanto visto al Meazza

1 Commento

CONFERMA 4-3-3

MILAN, ITALY – NOVEMBER 05: Borja Valero Iglesias of FC Internazionale (L) competes for the ball with Tomas Rincon of Torino FC during the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on November 5, 2017 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani – Inter/Inter via Getty Images)

Il Torino di Sinisa Mihajlovic arriva a San Siro dopo la vittoria di misura contro il Cagliari, consapevole che servirà un’impresa per fermare l’Inter seconda in classifica. I granata continuano sulla strada del 4-3-3 tracciata a partire dalla sfida contro il Cagliari; Miha ritrova dal 1′ Obi e Rincon al fianco di Baselli in mediana. La vera sorpresa, però, è dietro: non c’è Moretti, ma Burdisso. L’Inter inizia aggressiva e al 3′ Candreva lavora un bel pallone per Icardi, che però manca l’impatto.

LEGGI: Inter-Torino 1-1, Mihajlovic: “Pari che vale tanto. I ragazzi mi vogliono bene”
LEGGI: Le pagelle di Inter-Torino 1-1: Rincon emblema di un Toro vero
LEGGI: Inter-Torino 1-1: l’orgoglio granata è premiato con un punto
LEGGI Inter-Torino 1-1, Iago Falque: “Cosa è cambiato? Andiamo in campo e corriamo…”

1 commenti

1 commenti

  1. Junior - 2 settimane fa

    Possiamo solo essere contenti di questa prestazione. Invece di dare risalto al l’orgoglio granata (che non muore mai sia chiaro!) sottolineo il convincimento di Miha (e finalmente) a cambiare modulo. E il circo gira!
    Sono sempre convinto quest’anno abbiamo i giocatori migliori da quando Cairo è presidente. Basta solo farli giocare al loro posto, aspetto il Gallo in forma e poi ne parliamo.
    Concludo: poi l’orgoglio granata viene da se!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy