Inter-Torino 1-1, Ansaldi: “Speravamo nella vittoria, ma il pari va bene…”

Inter-Torino 1-1, Ansaldi: “Speravamo nella vittoria, ma il pari va bene…”

Zona mista / Le dichiarazioni del giocatore: “Siamo scesi in campo determinati per vincere ma a San Siro non è semplice”

11 commenti

Al termine del match tra Torino ed Inter si presenta in mix zone  Cristian Ansaldi. Ecco il commento del giocatore: “Noi abbiamo fatto una partita bellissima. Quando abbiamo siglato la rete pensavamo di poter portare a casa la vittoria ma poi l’Inter ha fatto molto bene, soprattutto nel secondo tempo. Io credo che il pareggio vada bene anche a noi. Noi lavoriamo tutta la settimana per trovare sempre la vittoria. Oggi siamo scesi in campo determinati a vincere ma a San Siro, con una squadra come l’Inter non è assolutamente facile. Quest’anno i neroazzurri si stano dimostrando la squadra che tutti speravano e penso che arriverà tra le prime quattro ma quando si vince, è ovvio che le speranze aumentano”.

11 commenti

11 commenti

  1. cuoretoro - 2 settimane fa

    Lo avevo visto in una partita dell’Inter a San Siro lo scorso anno e quando ho saputo che era stato preso per rimpiazzare Zappacosta sono stato molto contento. Giocatore eclettico, solido e valido in più ruoli. Se rimane con noi, può fare 3/4 anni ad altissimi livelli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. maraton - 2 settimane fa

    comunque questo era un brocco a sentire molti sul forum. per conto mio non è un fenomeno, ma sicuramente più equilibrato di zappacosta…non più forte, ma sicuramente più completo, vista anche l’età tra i due. e comunque sono contento del cambio tra i due e non da oggi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13658046 - 2 settimane fa

    Alcuni commenti fanno capire molte cose su certi cosiddetti tifosi…E poi si accusa Cairo di non amare il Toro quando neanche conosciamo chi scende in campo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlGrandePolicano - 2 settimane fa

      Il tuo commento è fuori luogo.
      Il riferimento a Cairo è a dir poco forzato.
      Ci si può confondere su dettagli relativi ai giocatori ma non per questo si perde il diritto di commentare.
      E soprattutto di criticare Cairo.
      Punto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. prawn - 2 settimane fa

    La nazionale non gliela toglie nessuno se non si infortuna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. IlGrandePolicano - 2 settimane fa

      …Ansaldi è argentino…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. IlGrandePolicano - 2 settimane fa

        Gli 8 “non mi piace” sono dovuto al fatto che…?
        Forse Ansaldi non è argentino?…o che altro?
        No, spiegatemi, davvero…sempre che sappiate coniugare verbi e scrivere…
        L’ignoranza è una brutta bestia, eh?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maraton - 2 settimane fa

      cappelllata :-)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. IlGrandePolicano - 2 settimane fa

      …può capitare…
      specie in un mondo in cui Eder e Jorginho giocano nella nazionale italian…
      A volte è facile confondersi.
      E poi Ansaldi è un nome molto italiano e lui non ha un accento particolarmente evidente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FVCG'59 - 2 settimane fa

    Che primo tempo! Sembravi uno di quei terzi brasiliani che arano la fascia: grande partita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Filadelfia - 2 settimane fa

    Ottimo acquisto Ansaldi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy