Inter-Torino 0-0: un Toro così può dire la sua

Inter-Torino 0-0: un Toro così può dire la sua

Al break / I granata giocano un buon primo tempo a San Siro, andando vicino al vantaggio allo scadere con Baselli

4 commenti

E’ il Toro più ordinato e meglio messo in campo della stagione, quello che chiude il primo tempo di San Siro sullo 0-0 contro l’Inter: i granata sono stati capaci di schermare la maggior parte delle azioni dei nerazzurri, comunque pericolosi in più di un’occasione con Icardi e Skriniar. Anche Belotti e compagni, però, si sono fatti vedere dalla parte di Handanovic, calciando sì solo tre volte con Baselli (che brivido all’ultimo!), ma costruendo buone trame soprattutto sulla destra, sull’asse Ansaldi-Ljajic. Per ora, promossa a pieni voti la scelta di tornare al 4-3-3: Rincon davanti alla difesa dà maggiore solidità, e le due mezz’ale hanno maggiore spazio d’inserimento.

Mihajlovic sceglie di confermare il 4-3-3, ma con delle novità importanti rispetto a Cagliari: torna Rincon dalla squalifica in mediana, mentre al posto di Acquah ecco Obi dal 1′. In difesa, poi, c’è il debutto con la maglia granata di Burdisso – che prende il posto dello stakanovista Moretti. Davanti, il trio titolare Iago-Belotti-Ljajic.

L’Inter parte aggressiva, trovando spazio soprattutto sulla destra con Candreva (e le sovrapposizioni di Borja Valero): al 3′ prima occasione, con cross di Candreva perfetto per Icardi, che però – per fortuna dei granata – non trova il pallone. Mihajlovic organizza la squadra con una specie di 4-1-4-1 mascherato in fase di non possesso, con Rincon praticamente a uomo su Valero. L’Inter si conferma sin dai primi minuti come squadra votata al gioco sulle fasce, e il Toro non sempre resce a contenere i due esterni nerazzurri. Al 9′ arriva il primo squillo dei granata, con Baselli che cerca il jolly da lontanissimo – non inquadrando la porta.

Sempre Baselli protagonista al 14′: questa volta il suo mancino è nello specchio, ma Handanovic è attento è controlla in due tempi. La difesa nerazzurra non pare irrepresenbile, soprattutto nella zona di Ansaldi e Ljajic – ma davanti gli uomini di Spalletti hanno uomini per fare male ai granata: al 20′ primo tiro in porta dei padroni di casa con Vecino, con Sirigu che smanaccia sul suo palo. Al 22′ ancora Inter pericolosa con Icardi, che servito perfettamente da Candreva calcia in bocca a Sirigu. Il Toro è ordinato in campo (tra i più ordinati visti quest’anno), Obi e Baselli si aprono con i tempi giusti e sono puntuali nel recupero, e Rincon è un ottimo schermo. Buon impatto anche di Burdisso, protagonista di una chiusura da applausi su Candreva. Tra 25′ e 30′ il Toro riesce a schiacciare l’Inter nella propria metacampo, facendo girare il pallone ma non riuscendo a trovare l’ultimo tocco per arrivare alla conclusione. L’Inter soffre un po’, ma quando attacca è sempre pericolosa – soprattutto con Icardi, che al 37′ conclude a rete, ma De Silvestri mura in corner. Sull’angolo, arriva la più bella parata del primo tempo di Sirigu, sul colpo di testa ravvicinato di Skriniar. Nel finale, occasione incredibile per il Toro – ancora Baselli: torsione perfetta del centrocampista su cross di Ansaldi, miracolo di Handanovic – con l’arbitro che però non vede il tocco e dà rimessa all’Inter. E’ l’ultimo sussulto: un ottimo Toro chiude il primo tempo 0-0 a San Siro, se si continua così si può fare.

4 commenti

4 commenti

  1. user-13651922 - 2 settimane fa

    speriamo vada bene ,comunque finalmente un buon Toro!
    Spero che finalmente abbia capito come giocare…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Golfo - 2 settimane fa

    1º tempo un bel toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Grande Torino - 2 settimane fa

    Buona prova, speriamo tengano anche nel secondo tempo. Meno male che non era un problema di modulo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vittoriogoli_108 - 2 settimane fa

      Purtroppo il nostro allenatore ci mette mesi per rendersi conto degli errori.
      Finalmente un Toro equilibrato e che lotta!
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy