Il cambio della guardia: Torino, la squalifica di Burdisso lancia Moretti titolare

Il cambio della guardia: Torino, la squalifica di Burdisso lancia Moretti titolare

Verso Crotone / Bonifazi ai box e Lyanco rientrato da poco: saranno del 36enne le chiavi della difesa a fianco di N’Koulou

di Nikhil Jha,

Gli altri (leggi: Lyanco) devono ancora mettersi in coda. Con la squalifica di Burdisso dopo la quinta ammonizione stagionale e la susseguente squalifica, contro il Crotone sarà Emiliano Moretti a prendere il posto dell’argentino – passato da quinto centrale a titolare inaspettato – al centro della difesa granata, di fianco all’inamovibile Nicolas N’Koulou.

LEGGI – Niang, ora sì: ma va avvicinato a Belotti

Niente Bonifazi – fermo ai box per l’ennesimo problema muscolare della stagione – e niente Lyanco, rientrato da pochi giorni in gruppo e senza i 90′ nelle gambe: Mazzari farà affidamento sull’esperienza di Moretti nella sfida contro i pitagorici. Un elemento di indiscusso valore e dalla ferrea volontà di restare ad alti livelli nonostante i 36 anni (37 a giugno). Sicuramente, al di là delle capacità di calciatore, un esempio di dedizione e costanza, ormai senatore granata e leader dello spogliatoio come pochi altri.

Per lui sarà la nona partenza stagionale dal 1′, la prima da quel Torino-Cagliari che allora valeva la panchina di Mihajlovic. Pensato come titolare in partenza per lasciare poi il posto a Lyanco quando il brasiliano fosse stato pronto, è rimasto in sella fino all’esplosione di un altro centrale, Burdisso, che ha guadagnato il centro del palco senza lasciarlo più.

Ora che – causa squalifica – si riaprono gli spazi, Moretti è chiamato a farsi trovare pronto: un giocatore che ha dato tanto a questa maglia e che non ha più nulla da dimostrare (semplicemente perché l’ha già fatto), se non la capacità e la serietà di un professionista, magari senza le 40 partite stagionali nelle gambe, ma pronto a parlare solo sul campo e sempre concentrato quando chiamato in causa. Un signore del calcio pronto a rientrare contro il Crotone (all’andata fu capitano), e i granata possono stare tranquilli: su Moretti si può sempre fare affidamento.

22 Commenta qui
  1. CUORE GRANATA 44 - 9 mesi fa

    Assolutamente d’accordo: Moretti uomo vero e professionista esemplare è uno dei pochi giocatori degni della ns. maglia. Per domenica mi sarei aspettato Lyanco però se il Mister non lo ritiene ancora pronto il “Moro” è sempre una garanzia. La prossima stagione, come ho già avuto occasione di dire, a mio parere, sarebbe un team manager ideale, un capitano non giocatore carismatico ed ascoltato. Chissà se un siffatto profilo sarebbe di gradimento al ns. Pres.! A proposito:chi l’ha visto? Leggo invece di un eventuale prolungamento di contratto a lui e Burdisso come calciatori:se saranno loro i “ragazzini” con i quali programmare il futuro allora……FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gice - 9 mesi fa

      Anch’io ho già espresso in altre occasioni il desiderio di vedere il Moro prossimo team manager e ti quoto. E’ vero che certi giovani sono stati fermi per infortuni, ma è anche vero che non sempre osiamo abbastanza con loro. E questo, dalle nostre parti e con la nostra tradizione giovanile, è quasi un’eresia!!! FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BACIGALUPO1967 - 9 mesi fa

    Emiliano dovrebbe leggere i nomi degli invincibili il 4 maggio.
    Detto questo se Mazzarri dovesse schierarlo è perché ritiene Lyanco non ancora in grado di reggere i 90 minuti.
    Cerchiamo di avere equilibrio e di rispettare le scelte dell’allenatore, ma soprattutto cerchiamo di recarci allo stadio.
    Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. [email protected] - 9 mesi fa

    io ho un grande rispetto per moretti giocatore e uomo esemplare ma basta con l’esperienza e facciamo giocare lianko se non ha i 90 minuti nelle gambe entrerà moretti altrimenti torniamo alle solite cazzate di formazione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BAVARO GRANATA - 9 mesi fa

    ECCO FINALMENTE UN PROGRAMMA PER IL FUTURO : AL POSTO DEL 35 ENNE BURDISSO ECCO IL GIOVANE 36 ENNE MORETTI ….. SENZA SCORDARE IL GIOVANE MOLINARO IL GIOVANE DE SILVESTRI il promettente obi la giovane promessa sadik . suma propri bin butà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. FVCG'59 - 9 mesi fa

    Era ora! Moretti unico vero Capitano di questa squadra! Ci volevano i cartellini per far riposare un po’ il pur bravo Burdisso: peccato che, alla sua età, sia incomprensibile che lo si faccia giocare titolare per così tante partite…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

      L’anno scorso, in uno dei tanti caos generati da quel genio di Mihajilovic, l’abbiamo data niente meno che a Benassi la fascia!!! Roba da farsi venire i capelli bianchi in un amen!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robertopierobo_206 - 9 mesi fa

    Lyanco recupera dentro Moretti!
    Ovvia o che te tu fai!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

      Lyanco non ha i 90 minuti nelle gambe, ovvio che gli preferisca il Moro dall’ inizio. Poi, magari, a partita in corso lo farà subentrare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. robertopierobo_206 - 9 mesi fa

        Allora va benissimo! È in pari con gl’altri! Ah ah…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 9 mesi fa

          E anche questo è vero!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. vatla - 9 mesi fa

    Premessa la mia massima ammirazione per Moretti, tanto è vero che trovo assurdo abbia giocato fino ad ora Burdisso al posto suo…, non capisco come questo continui a tenere fuori i giovani anche se il suo curriculum parla chiaro ZERO RAGAZZI LANCIATI NELLA SUA STORIA…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. prawn - 9 mesi fa

    E mi raccomando, CAPITANO, che il Gallo fa il Capitano piu’ o meno come tira i rigori..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. WGranata76 - 9 mesi fa

    Molto meglio Moretti di Burdisso a mio avviso. Il nostro vice-capitano, che dovrebbe essere il capitano per come ha mostrato sinora serietà e professionalità, ha meno irruenza ed è meno falloso di Burdisso e inoltre ha più cm in area.
    Bonifazi oltre ad essere sempre rotto ha dimostrato parecchie incertezze anche contro il Carpi in coppa italia, quindi a mio avviso ancora non è pronto, mentre Lyanco è più che pronto, ma l’infortunio appena smaltito necessità cautele.
    Chi si lamenta con Mazzarri perché non mette i giovani forse dovrebbe ragionare sul fatto che un talento come Lyanco è meglio non rischiare di romperlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fabrizio - 9 mesi fa

    Moretti titolare????? Meno male che Beckenbauer non e’ piu’ sul mercato altrimenti era nella lista di patacca e braccino.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. miele - 9 mesi fa

      Questa é la lungimirante strategia di Cairo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. NojosTachis - 9 mesi fa

    Il campionato è finito e noi continuiamo a far giocare i vecchi.
    Mazzarri, siore e siori.
    Ma sarà sicuramente colpa di Sinisa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FVCG-70 - 9 mesi fa

      Come centrali di difesa Bonifazi è infortunato (e vorrei capire come mai in ogni caso non ha disputato nememno un minuto quest’anno) e Lyanco (per me fortissimo) è appena rientrato da due mesi di stop.
      Per questo il mio elogio ad un gran professionista come Moretti.
      Semmai…. vorrei rivedere Barreca che da un pò scalpita!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. FVCG'59 - 9 mesi fa

        E chissà perché può però partecipare e giocare al raduno della Nazionale…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. FVCG-70 - 9 mesi fa

    Eterno Emiliano.
    E che insegni qualcosa alle tante fighette che portano in giro per il campo la nostra gloriosa maglia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Alex71 - 9 mesi fa

      Concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13652621 - 9 mesi fa

    moretti tutta la vita

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy