Frustalupi pronto per l’Udinese: il vice con esperienze da “primo”

Frustalupi pronto per l’Udinese: il vice con esperienze da “primo”

Il secondo di Mazzarri ha nel suo curriculum tanti successi importanti quando ha dovuto sostituire il tecnico toscano. Frustalupi è pronto ad invertire un cabala negativa per quanto riguarda i vice granata…

di Redazione tvvarna
mazzarri

Non sarà certo una prima volta assoluta, quella di Nicolò Frustalupi – domenica, contro l’Udinese. Lo storico vice di Mazzarri sederà sulla panchina granata vista la squalifica di Walter Mazzarri, e questa volta si può dire che la direzione della squadra sarà comunque in mani ottime. Ed esperte. Frustalupi, come ben sappiamo, è la vera e propria ombra di Mazzarri: più che un vice, è un allenatore in seconda – che sa stare nel suo, ma che quando chiamato in causa ha sempre dimostrato grandissima personalità.

ESPERIENZE IMPORTANTI – Ne sanno qualcosa a Napoli, dove Frustalupi era considerato un vero e proprio talismano. Un porta fortuna, che però non addifa nulla al caso: in panchina, l’attuale vice granata è un allenatore a tutti gli effetti anche quando è in compagnia di Mazzarri.  Il suo esordio da “primo” arriva nel dicembre 2010, in Napoli-Steaua Bucarest: all’ultimo Cavani segna il gol qualificazione, e il Napoli vola ai sedicesimi di Europa League. Ma l’esperienza più importante Frustalupi ce l’ha il 21 febbraio 2012, quando al San Paolo arriva il Chelsea: i partenopei vinsero 3-1, e in panchina c’era proprio il vice di Mazzarri.

DA SULLO A LOMBARDO – La cabala, dunque, sorride alle esperienze di Frustalupi in panchina, mentre non si può dire lo stesso di quelle dei recenti vice-allenatore della storia granata. L’ultimo in ordine cronologico, Attilio Lombardo, sostituì Miha per 3 volte nella scorsa stagione, e fu sempre una delusione: a settembre 2016 con lui in panchina il Toro non andò oltre lo 0-0 contro l’Empoli, mentre a maggio dell’anno seguente ecco le sconfitte contro il Napoli (il rovinoso 0-5) e Genoa. Andando un po’ più indietro, poco fortunato fu anche il vice-allenatore Sasa Sullo, che il 7 dicembre 2014 sostituì Ventura nel 2-2 interno contro il Palermo, con eurogol della stellina nascente Paulo Dybala.

2 Commenta qui
  1. Toro71 - 8 mesi fa

    Frustalupi sicuramente come allenatore in seconda è molto più preparato di Sullo o quel gobbo di Lombardo…. F.V.C.G.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gio - 8 mesi fa

    Sarebbe stato più utile contro la Roma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy