Frosinone-Torino 2-2 Rimontati due volte

Frosinone-Torino 2-2 Rimontati due volte

Primo tempo Un Toro spietato quello visto nel primo tempo di Frosinone. Dopo un quarto d’ora iniziale di sofferenza, in cui la difesa ha fatto fatica a contenere le incursioni dei trequartisti ciociari, prima ha sfiorato il vantaggio con Bianchi, con un colpo di testa su assist di Leon che ha impegnato Sicignano.  Difficile capire se l’intervento del portiere sia avvenuto al di qua o al di là…

Primo tempo Un Toro spietato quello visto nel primo tempo di Frosinone. Dopo un quarto d’ora iniziale di sofferenza, in cui la difesa ha fatto fatica a contenere le incursioni dei trequartisti ciociari, prima ha sfiorato il vantaggio con Bianchi, con un colpo di testa su assist di Leon che ha impegnato Sicignano.  Difficile capire se l’intervento del portiere sia avvenuto al di qua o al di là della linea di porta. Poi a metà della frazione ha trovato la rete valida con l’honduregno, bravo a sfruttare l’incertezza dell’estremo difensore del Frosinone e superarlo con una precisa conclusione. Trovato lo 0-1 i granata hanno abbassato, come ovvio che fosse, i ritmi di gioco, concedendo occasioni ai padroni di casa solamente sugli sviluppi di qualche contropiede. Proprio in pieno recupero, invece, il raddoppio mancato per un non nulla, con la traversa colpita da Bianchi a Sicignano battuto. Favorevoli anche i risultati provenienti dagli altri campi, con il Brescia che sta perdendo 1-0 a Grosseto.

Secondo tempo Così come era successo nel corso del primo tempo, anche nella ripresa il Torino patisce la sfuriata iniziale del Frosinone e dopo due minuti di gioco deve già subire il pareggio: lancio in profondità per Troianello che supera Ogbonna in velocità e batte Sereni con un preciso diagonale. Colantuono capisce le difficoltà della squadra ed effettua due cambi: Bottone per un deludente Loviso e Gasbarroni al posto di Vantaggiato. Il trequartista entra subito in partita, guadagnandosi il rigore che potrebbe riportare i granata in vantaggio. Dal dischetto, però, Bianchi fallisce, colpendo il secondo legno di giornata. Il bomber si riscatta poi pochi minuti più tardi, siglando la rete del 2-1 con un preciso diagonale che non lascia scampo a Sicignano. Sembra il gol decisivo ma a dieci minuti dalla fine il neo entrato Aurelio trova il secondo pareggio di giornata, con un altro diagonale imprendibile per Sereni. E’ ancora sulla corsia di sinistra che il Torino si fa sorprendere con Pisano, al rientro da titolare dopo la partita dell’anno passato contro il Genoa. Sugli altri campi sconfitta dell Brescia a Grosseto, mentre pareggiano Ascoli e Padova. Ora, quindi, in classifica il Frosinone è in vetta solitaria mentre un punto più dietro ci sono quattro squadre tra cui i granata.

Foto: torinofc.it
0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy