Flashback Toro: quel sondaggio sul calciomercato del primo settembre…

Flashback Toro: quel sondaggio sul calciomercato del primo settembre…

Il fatto / La squadra costruita era giudicata dai più come migliore di quella della stagione precedente. Eppure dopo 26 giornate i punti in classifica sono gli stessi

di Gianluca Sartori,

Piccola provocazione. Nelle ultime settimane, nell’ambiente granata, si è passati dall’illusione alla disillusione. Lo testimonia anche lo striscione appeso ieri al Filadelfia. C’è scoramento per le ultime due partite del Torino, le sconfitte contro Juventus e Verona, che hanno fatto precipitare la squadra a otto punti dal sesto e settimo posto, obiettivo dichiarato di inizio stagione. Stagione non del tutto compromessa, ma quasi, già a fine febbraio. E lo scoramento è tracimato in fastidio e rabbia. In settimana si è respirata tensione, tra la bomba carta e i fumogeni durante l’allenamento del martedì e l’episodio di ieri. E così i giocatori granata, durante Torino-Crotone, si troveranno a gestire una situazione non semplice, con il pubblico granata che attenderà i giocatori “al varco”.

Lo striscione di ieri è inequivocabilmente mirato anche alla società granata, che torna così nel mirino della tifoseria, come è nell’ordine delle cose quando i risultati non arrivano. La delusione è comprensibilissima e certamente al club del presidente Cairo, in tanti anni, sono rimproverabili diversi errori. Ma se il capo d’imputazione principale è la squadra costruita nell’ultima stagione, ci permettiamo di avere delle perplessità in merito. Al netto del mercato di gennaio, che avrebbe potuto forse portare in dote una pedina a centrocampo, avevamo dato un buon giudizio della campagna acquisti estiva. “Il mercato del Torino è da Europa, ora tocca a Miha”, titolavamo il primo settembre. Lo stesso tecnico, con la sincerità che lo contraddistingue, davanti ai microfoni ringraziò la società per il mercato compiuto e disse: “Se questa squadra non andrà in Europa, sarà solo colpa mia”. 

Peraltro, eravamo in buona compagnia, nel giudicare positivamente la campagna acquisti dell’estate scorsa, quella che ha costruito la squadra attuale. Un sondaggio lanciato sempre il primo settembre su queste colonne chiedeva ai lettori di tvvarna di dare un voto al mercato granata. Ebbene, il risultato è cristallizzato: il 41% ha dato un 8, il 27% un 7. Solo il 5% giudicò insufficiente il lavoro fatto in sede di costruzione della squadra, su più di 5000 votanti. Il giudizio condiviso dai più, dunque, era il seguente: squadra più forte di quella della passata stagione, idonea al raggiungimento dell’obiettivo dell’Europa League. Oggi, sei mesi dopo, il Torino ha gli stessi punti, dopo 26 giornate, rispetto alla stagione precedente. Delle due l’una: o 5000 persone si sono sbagliate tutte insieme, o questa squadra ha dato meno di quel che è/era nelle sue potenzialità, per responsabilità in primis di chi l’ha gestita (e qui ovviamente non si parla di Mazzarri, al Toro da due mesi) e dei giocatori.

 

85 Commenta qui
  1. ddavide69 - 6 mesi fa

    Sono un po’ in disaccordo con l articolo. Intanto da sostenitore di mihaijlovic, una delle cose che comunque gli contesto è avere detto che questa squadra era da Europa e di conseguenza aver dato così un alibi alla società. Personalmente io avevo dato 6 alla campagna acquisti del Toro, perché non ero convinto che sarebbe stata una squadra che poteva tranquillamente andare in Europa. Per due motivi principali, il primo è che rincon non era il profilo che serviva, bensì un mediano forte fisicamente ma coi piedi buoni. E il secondo la vendita in extremis di zappacosta sostituito all ultimo da ansaldi, un rischio per via della cagionevolezza del soggetto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. agostinofinell_26 - 6 mesi fa

    Qui non è stata mai una questione di cifre, ma di capire come si fa una squadra. E tanto per cominciare bisognerebbe capire che il centrocampo non è un terzo della rosa, ma il reparto nevralgico della squadra. In parole povere, conta più degli altri. A parere il mio il 70%. Fase offensiva e fase difensiva, il gioco in buona sostanza dipende dal centrocampo. Vedo una serie di vivisezioni degli acquisti e nessuna considerazione del fatto che da 3 stagioni Baselli, Obi e Acquah ci accompagnano allegramente verso la totale inconsistenza. E a loro si sono aggiunti altri valorosi “inutili” come Valdifiori e Rincon. Inoltre si è persino pianto per la partenza di Benassi, anziché stappare lo spumante. Un progetto di 4-2-3-1 (così era in origine) basato su nani e anoressici che rendono poco anche nel centrocampo a tre (dove un giocatore di stazza maggiore comunque servirebbe). Abbiamo operato come al solito sugli altri due reparti e abbiamo innestato il solo Rincon a centrocampo, che avrebbe avuto bisogno di almeno altri 3 innesti e di ben altro spessore. E se il problema era far quadrare il saldo totale (peraltro paurosamente in attivo) sarebbe bastato rinunciare ad acquisti come Niang e Berenguer. Ma niente non ci arriviamo. Fintanto che non ci arrivano i tifosi, transeat; ma se non ci arrivano in società la conclusione è semplice: la società è incompetente. O meglio ancora, nella fattispecie non è nemmeno mai stata costruita. Una società incompetente comprerà giocatori non necessari o scadenti e ingaggerà allenatori scadenti che non è in grado di sostenere e dai quali riceverà richieste di giocatori raccomandatini tipo De Silvestri. Continuerà a rinnovare contratti sine die a giocatori come Moretti e Molinaro (il cui impegno e professionalità non li faranno certo ringiovanire) perchè non è in grado di reperire alternative valide. E così via.

    I tifosi nel frattempo spareranno nel mucchio sperando di colpire il cuore del problema. Dopodiché a Cairo basterà prendere un microfono, snocciolare un paio di argomentazioni e di cifre e i tifosi passeranno tutti per dei deficienti. Il che risulterà pure essere vero, perchè in merito agli argomenti (generici) che si cerca di trattare, non si potrà che convenire con lui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Guarda hai detto quello che dico da settimane/mesi prendendo insulti… non ti auguro lo stesso.

      Mi han detto che non capisco nulla di calcio, che Niang è fortissimo, Obi pure di piú e Ljjiaic è un fenomeno, ecc.
      Fortuna che per loro ed altri parlino i loro CV ed esperienze passate se no sembro il cane che abbaia alla luna.

      Ho detto che di sta squadra salvo Sirigu, Nkoulou, Belotti, Falque e qualche giovane (Barreca, Lyanco, forse Baselli e poco altro), gli altri VIA, fuori dai cogl1oni….
      Chiunque abbia giocato a calcio ma anche a livelli amatoriali SA che tutto passa dalla metá campo e noi sono 20 anni che non abbiamo centrocampisti validi… a memoria… non so arriviamo ai Fuser, ai quei tempi credo… dai… di che parliamo, con Cairo non ne ricordo manco uno…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 6 mesi fa

      Direi che hai abbastanza centrato il problema

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. DARIOGRANATA - 6 mesi fa

    chi aveva dato sopra il 6 al mercato del Toro se é un professionista del calcio é meglio si interessi di altro, invece se é un tifoso si é solo purtroppo illuso
    io consideravo il mercato del Toro ampiamente insufficiente, da 5, ma molto contento dell’arrivo di Sirigu e di Burdisso, mi sembrava una follia spendere tutta la valenza di Zappacosta per un paracarro scartato dalla gobba ed uno che da tre campionati non ne azzecca una, non mi sbagliavo: Rincon non riesce a fare un passaggio oltre i 10 metri e Niang entra in campo sbadigliando uno indegno di vestire questa maglia
    mi sembrava ancora piu’ assurdo prendere come riserva di Belotti un ragazzino mediocre in prestito secco
    mi preoccupava molto la situazione fisica di Nkoulou, per fortuna mi sbagliavo
    lasciamo perdere la difesa dopo aver rinnogato in toto quella disastrosa dell’anno scorso, abbiamo preso dei rischi con dei ragazzi esordienti coperti da ultretrentenni, follia pura
    i risultati di una politica senza un minimo di programmazione e in continua improvvisazione sono sotto gli occhi di tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      concordo al 101%

      Anche se l’investimento Rincon (9 mil) lo confronterei con la cessione di Benassi (10 mil), per ruolo, quella di Zappacosta è completamente intascata al momento, visto che Niang è in prestito per es (con obbligo di riscatto, purtroppo)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. WGranata76 - 6 mesi fa

    Diedi un 6,5 e neanche 7 proprio per l’indebolimento della fascia destra con Zappa venduto. Denunciando la coperta corta e giocatori che tra cartellini e infortuni avrebbero avuto problemi. Speravo nella fortuna che non ha aiutato e il mister serbo ha contribuito ai danni.
    Oggi questi problemi persistono, dopo il mercato (quale mercato?!?) di gennaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Esempretoro - 6 mesi fa

    Quindi,cari tifosi tutti,per il futuro attenzione a come votate. Oltre a venir considerati corresponsabili è allo studio una postilla che vi obbligherà a corrispondere in caso di danno una quota di partecipazione agli eventuali danni pecuniari…stiamo sbarellando alla grande!!!
    1) La squadra poteva anche essere migliore,si trattava anche di capire quanto…
    2)Nono posto. Migliore può voler dire ottavo…sai che salto!
    3)Il modulo di partenza era uno schifo,rapportato proprio agli uomini. Anche questo l’ho letto più volte nei post (non solo i miei,dove richiamano il fatto che il Gallo ne avesse avuto gran danno)
    4) Ma a cosa ci attacchiamo? Sartori,vai a vedere quanti a Gennaio avrebbero voluto 1/2 soggetti mirati per fare un ulteriore passetto…
    Magari avessero fatto qualcosa saremmo ancora in corsa…quindi dobbiamo chiedere i danni???
    Da non credere…ciao,fratelli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marco2573 - 6 mesi fa

    Beh, non posso certo essere contento di aver avuto ragione quando, a settembre, tra il fastidio degli entusiasti, giudicai inadeguata e rischiosissima la campagna acquisti e la squadra da decimo/undicesimo posto. E l’azzardo di puntare tutto sul Gallo senza una valida alternativa (ancora ricordo i “…e Sadiq allora?!”, “…ma c’è Niang”) è stato il peggior autogol di una società il cui unico obbiettivo rimane quello di “fare le nozze con i fichi secchi”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. granatissimo - 6 mesi fa

    Le chiacchiere stanno a zero specialmente quelle estive,i numeri e le prestazioni dicono che questa è una squadra che non andrà(salvo miracoli)in EL quindi anche quest’ultimo “progetto” è fallito.
    Comunque a rimpiazzare Zappacosta è arrivato Ansaldi che a mio parere è anche meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 6 mesi fa

      Ansaldi é buono ma il fisico…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bullplatinum - 6 mesi fa

    E cmq un saluto a tutti perché è il mio primo intervento in questo gruppo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bullplatinum - 6 mesi fa

    Si il mercato sarebbe stato da sette se non si lasciava partire all’ultimo minuto zappacosta e soprattutto se il toro avesse investito in un centrocampo che manca da 20 anni invece Delle solite valenze , perché la fortuna non ti assiste per sempre . Io smetto da oggi di spendere soldi per il toro finché non cambierà la storia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 6 mesi fa

      Solo dei coglioni non avrebbero accettato un’offerta assolutamente fuori mercato x zappa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 6 mesi fa

        Concordo pero’ ti cauteli, o vogliamo credere alla favola che le offerte a noi arrivano tute all’ultimo minuto come anche per Cerci che lo aveva annunciato (per sbaglio) giorni prima?

        Ansaldi non è che sia male, ma è un altro dagli infortunio facile, del resto se no perché l’Inter avrebbe dovuto darlo a noi?
        Come Rincon, come Ljiaic, come Niang…
        Perché squadre blasonate, con obiettivi, danno a noi certi giocatori?
        Perché sono SCARSI, ed infatti i risultati che abbiamo lo dimostrano.

        Poi se cio mettiamo pure un allenatore incampace per un anno e mezzo e un DS che non si sa che faccia quando c’è il mercato aperto, manco va a parlare di giocatori…

        Ma siamo una societá presentabile che viene presa in considerazione secondo voi o siamo solo un punto di passaggio per giocatori potenzialmente validi (belotti, baselli), pseudo-fallitii che cercano un rilancio (sirigu, lijaic, mazzarri) e altri infortunati che si vengono a curare (nkoulou, ansaldi)…
        Senza contare gli inutiili: de silvestri, molinaro, burdisso, aquah, valdifiori, ecc ecc.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 6 mesi fa

          Ti cauteli una sega, è arrivata all’ultimo xke all’ultimo è servito un terzino al chelsea altrimenti non avrebbero mai e poi mai fatto un’offerta totalmente fuori mercato. Non si poteva prevedere e forse si poteva trovare qualcosa di meglio di Ansaldi (qui è pieno di gente che sostiene che sia 100 volte meglio di zappa)

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. steacs - 6 mesi fa

            Una settimana prima pare che Cairo ne avesse parlato in un ristorante, circa una mega offerta del Chelsea per Zappa, in una settimana puoi ragionarci su ed infatti hanno trovato Ansaldi (o pure quello passava lá nel corridoio in stile Amauri negli ultimi minuti del calcio mercato???)…

            Sono gli stessi che pensano che Obi sia forte?
            E Niang valga 15 mil ? Solo per capire…

            Zappa è giovane, nazionale e sano.
            Ansaldi ha sempre avuto infortuni, piú vecchio e scarto dell’Inter.
            Ora dire che uno sia 100 volte meglio non so con quali parametri si faccia… ma ognuno puo’ avere la sua idea, non stravedevo per Zappa non stavedo per Ansaldi, ma sta di fatto che anche per i suoi infortuni giochiamo con Molinaro (fino a che c’era) e De Silvestri, il resto sono sempre cose piú da Fantacalcio che da partite vere.

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 6 mesi fa

            giochiamo con Molinaro xke barreca è rotto da inizio campionato.
            Ansaldi venne preso in fretta e furia x sostituire la partenza di zappa visto che il chelsea era piombato su di lui e,giustamente, non gli dispiaceva di andare in premier league.
            Io non sono tra quelli che sostengono che ansaldi sia migliore. Zappa sulla fascia era un treno e, oltre a segnare qualche golletto metteva in mezzo una quantità industriale di cross

            Mi piace Non mi piace
          3. steacs - 6 mesi fa

            Ansaldi ha 14 presenze, su 26 partite, circa la metá, ergo è sempre rotto, ergo non ha sostituito per nulla Zappa che invece è stato sostituito da De Silvestri che ne ha giocate 24.

            Zappa e De Silvestri = Terzini destri
            Barreca e Molinaro = Terzini sinistri

            Ansaldi puo’ fare ambo le fasce (e anche il centrocampista) ed infatti ha sosituito Molinaro a sinistra adesso, sempre che riesca a giocare 2 o 3 partite di seguito.

            Poi raccontiamoci pure che Ansaldi sta sostituendo alla grande Zappa, che ne vale 100, se vi fa stare meglio, tanto sempre tra l’ottavo e il 12 posto arriveremo…

            Mi piace Non mi piace
          4. Simone - 6 mesi fa

            forse non mi hai capito. Io non penso minimamente sia all’altezza di zappa.
            Fu preso x sostituire zappa ed invece, quando non è rotto, ha sostituito molinaro visto che a sx c’era solo lui.

            Mi piace Non mi piace
          5. steacs - 6 mesi fa

            ah ok allora stiamo dicendo la stessa cosa 😉

            Mi piace Non mi piace
  10. prawda - 6 mesi fa

    Capisco che si debba campare ma c’e’ modo e modo per farlo ed in questo caso mi sembra si stia davvero esagerando. Pur di non attaccare la societa’ si continuano a riversare tutte le colpe su Mihajlovic, ovviamente l’autore dell’articolo si guarda bene dal dire che il mercato si era chiuso con un attivo di oltre 53M, ma d’altra parte non lo aveva scritto nemmeno il primo settembre scorso. Attaccarsi ad un sondaggio per difendere le scelte della societa’ poi e’ davvero risibile, se la base difensiva e’ la presunta approvazione dei tifosi, direi che e’ come salire su una nave affondata prima ancora del varo. Certo in generale anche dagli addetti ai lavori veniva attribuita al Torino la possibilita’ di lottare per andare in EL, questo sostanzialmente perche’ vi era un posto in piu’ rispetto allo scorso anno e quindi anche un settimo posto, salvo vincitori di coppa Italia inaspettati, sarebbe stato sufficiente. In ogni caso bastava davvero poco per rendersi conto che questa squadra aveva dei limiti evidenti e non sono stato l’unico su questo sito ad evidenziarli, come le solite scommesse di Petrachi condite dal solito giocatore da rigenerare, le fasce laterali dove la cessione di Zappacosta aveva sicuramente tolto parecchio, il centrocampo con tanti portatori d’acqua ma sempre con poca qualita’, ma soprattutto per poter anche solo lottare per un posto nelle prime sette era necessario che Belotti, su cui veniva caricato tutto il peso dell’attacco, ripetesse il precedente campionato: la realta’ purtroppo e’ stata decisamente diversa. Sono convinto che una societa’ possa crescere solo attraverso degli investimenti, mirati soprattutto a far crescere i ricavi, purtroppo la gestione Cairo e’ sempre stata orientata solo alla massimizzazione del profitto e minimizzazione dei costi, ritenendo del tutto irrilevanti i risultati sportivi. Il Torino, e dovrebbe ricordarsene in primis chi scrive certi articoli, e’ una societa’ sportiva e non commerciale, in una societa’ di calcio gli obiettivi sono legati all’ottenimento della migliore posizione finale, gli utili di bilancio e le valenze non vanno in campo e soprattutto non portano punti in classifica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13746076 - 6 mesi fa

      Concordo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. rogerfederer - 6 mesi fa

      Peccato che attacchi sempre personalmente chi scrive o chi commenta….per il resto non saresti neanche malaccio ….ti dessero tutti retta ad ogni sermone che scrivi il mondo sarebbe migliore….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. steacs - 6 mesi fa

      giusto prawn, soprattutto quando hai 53 mil non investiti in nulla, a meno che da bilancio scopriremo che siano altrove… ma alla base delle attuali informazioni si è perso un altro anno (che con Miha sono 2), la rosa si è svalutata e i tifosi (quelli veri, non i fans di Cairo) si sono “spazientiti”… e quindi secondo me a fine stagione siamo al bivio, o si smembra come fa Della Valle o si fa un piano SERIO, cosí non ha piú senso!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. giancasortor - 6 mesi fa

    Il sondaggio la dice lunga, tutti d’accordo con la società a settembre con una campagna acquisti valutata piu che positivamente…e adesso, ci lamentiamo con la società che non fa investimenti???
    Non siamo ridicoli,probabilmente tutti quanti abbiamo sopravvalutato certi giocatori,o forse è solo una stagione negativa,o meglio ancora paghiamo le scelte di un tecnico inadeguato che abbiamo avuto fino a ieri,sta di fatto che il mea culpa è da dividere con tutti quanti,tifosi compresi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

      Bene allora visto che siamo corresponsabili dell operato della società possiamo fare una richiesta alla società per condividere le valenze con i tifosi. Vista la loro consistenza credo che tutti saremo soddisfatti…fuor di ironia la stagione presenta due finestre di mercato una principale e una di riparazione. La società aveva tutte le possibilità di operare, soprattutto economiche e non l ha fatto. Non c’è sondaggio che tenga e neanche ex mister che tenga, lui era già andato via.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 6 mesi fa

        Ben detto, eja!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. silviot64 - 6 mesi fa

    Nessuno compra il toro? Beh dipende a quanto lo vendi! Se speri di fare una valenza da capogiro nessuno si farà avanti. Cairo accontentati, tu lo hai preso gratis!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Venda quei 4 brocchi che ha, arrivi a 100 milioni e lo doni ai tifosi, almeno sará ricordato positivamente, tanto la visibilitá che cercava l’ha ottenuta, ora stiamo solo tutti perdendo tempo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. steacs - 6 mesi fa

    A quelli che hanno dato 9 é stato fatto il TSO poi? :)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

      Hai dato 4 ad una campagna acquisti che ha portato in granata
      SIRIGU
      N’KOLOU
      RINCON
      NJANG (voluto fortemente dal muster)
      BONIFAZI (uno dei migliori prospetti della B a detta degli addetti ai lavori certo non competenti come te)
      LYANCO
      SAVIC
      Ed hamantenuto in rosa Belotti e JAGO.
      Forse non ti rendi conto del contesto nel quale ti trovi…
      Secondo me il mercatp è da 6/7.
      Poi è chiaro la tua competenza calcistica che si esprime purtroppo solo in occasione delle sconfitte del TORO ti permette di essere molto lungimirante.
      In attesa di conoscere un imprenditore interessato ad investire in una squadra con meno abbonati di genoa samp e verona (tu sicuramente ne avrai una lista bella folta) mi tengo ciò che ho pensando a ciò che è venuto dopo il cav.Sergio Rossi che tifosi cone te hanno contribuito a far andar via!
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 6 mesi fa

        Come ho detto Sirigu OK ma N’koulou tu sapevi giá che avrebbe dato questo apporto?

        Rincon lo valuti positivo?
        Dato via Benassi per 10 che almeno il suo lo faceva (non benissimo, a me non esaltava, comunque giovane e di prospettiva) per uno dai piedi corti, falloso, scarto della juve, piú vecchio, praticamente per la stessa cifra (pero’ a rate, come le lavatrici negli anni 60)

        Niang che ci ha fatto giocare in 10 per mezza stagione e costa 15 mil?
        Hai mai visto cosa ha fatto Niang fino ad ora nella sua carriera?

        Lyanco? chi sarebbe? Uno ancora tutto da verificare, Gaston Silva aveva brillato alle olimpiadi con l’Uruguay, come capitano, giusto per darti una idea! Lo sapevi?

        Savic, idem come sopra, pensi bastino 2 partite per avere il nuovo Buffon in squadra?
        Lo sai che era fuori squadra vero?

        Come sottolineava Rampanti ora dopo 3 partite sono tutti fenomeni, soprattutto quelli che approdano da noi, poi quando vanno via (Boye?) ah ma tanto faceva cagare, peccato che abbia fatto in 2 anni si e no 2 o 3 partite da titolare, quindi anche qua gestione societaria pessima.

        La tua competenza è chiara, dare contro a chi contesta la MEDIOCRITA’ di questa societá, ed infatti hai ragione te e loro, ne capite di calcio, mercato da 9, come il nono posto a cui puntiamo!

        Quindi confermo il 4 e se non ne capisco io di Calcio di certo te citando certi nomi come SUCCESSI ne capisci ancora meno.

        Tra poco arriva il bilancio, tienti pronto, che vediamo dove sono quei 53 milioni che sono “spariti”!

        Poi ancora con sta cosa dei meno abbonati alla Samp?
        Non ricordo se eri sempre te a dire sta vaccata, guarda le presenze allo stadio, le medie, sono le stesse, forse non solo non capisci di giocatori ma nemmeno di entrate economiche, anzi in realtá visto che i loro abbonamenti costano meno e pagare un singolo biglietto ancora di piú, il tuo idolo Cairo intasca pure di piú di Ferrero, torna a ripassare le basi, poi ne parliamo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          Che aggressività!!! Rilassati o ti sale la pressione.
          STEACS tu non sei credibile odi talmente Cairo che ogni tuo commento è indirizzato a dare contro alla società che presiede.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. steacs - 6 mesi fa

            Io odio Cairo???
            Ma chi lo conosce, io so solo che la gestione della Societá è penosa e i risultati mi danno ragione, ora che da bilancio vediamo dove sono i 50 mil poi ne riparliamo OK?

            Mi piace Non mi piace
  14. agostinofinell_26 - 6 mesi fa

    Il giudizio maggiormente condiviso era ancora una volta quello sbagliato. Manca proprio questo al Toro. Competenza in società e competenza nei tifosi. E infatti non esista la capacità di colpire nel segno. Proteste vaghe e vacue. Non si capisce nemmeno bene a chi siano dirette. Si parla di progetti e investimenti, di mentalità e rispetto per i tifosi. Un po’ come dire “cosami il coso”. Niente di più generico e innocuo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granata - 6 mesi fa

      Caro agostinofinell, ho sempre criticato quella parte dei tifosi irrazionale e viscerale che causa tanti guai. Ho anche scritto che scrivere “Cairo vattene” è come abbiare alla luna, perchè 1) Cairo per andarsene dovrebbe vendere il Toro 2) Non c’ è nessuno all’ orizzonte che se lo compri. Ma tu fai una critica un po’ troppo generica e allargata ai tifosi. Non è vero che i tifosi del Torino in generale non sono competenti. E’ vero purtroppo che chi ha dai 35-40 anni in su (e si tratta della stragrande maggioranza, purtroppo i giovanissimi scarseggiano) ricorda un Toro molto migliore di questo e quindi è difficile fargli prendere lucciole per lanterne. Non gli si può rifilare ad esempio Sadiq come il futuro dell’ attacco granata, Ajeti e Carlao come due rinforzi. Se poi veniamo al sondaggio, ho scritto e ripeto che era stato un giudizio “cautamente positivo”, non entusiastico (insisto l’ entusiasmo riguardava solo quel 13% che aveva votato 9 e 10). D’ altronde tutti i più esperti critici sportivi avevano cantato le lodi della campagna acquisti del Toro e il sondaggio non ne poteva non essere condizionato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luke90 - 6 mesi fa

        @Granata io non penso che proprio i tifosi del Toro si lascino influenzare da quello che dicono dei cosiddetti “esperti, .. e poi Ajeti, Carlao etc…ok… ma sono arrivati anche N’koulou, Sirigu, Lyanco, Bonifazi, giovani e meno giovani… e poi persino quella cariatide di Burdisso che speriamo si mantenga in salute..
        Si poteva fare meglio.. sicuramente si ..
        Io non ho mai creduto che Sadiq fosse il futuro dell’attacco del Toro tenendo conto che Belotti è rimasto ma non mi puoi nemmeno “rifilare” il fatto che andato via Zappacosta, siamo diventati da B, manco se ci fossimo privati di Carvajal..
        Fino ad un paio di anni fa si diceva che la squadra veniva smembrata… lo scorso anno è stato ceduto Zappacosta mentre Benassi se ne è voluto andare (..”Mihajlovic mi disse che ero la seconda o addirittura la terza scelta e se gli altri avessero fatto bene per me ci sarebbe stato poco spazio. Sentirsi dire questo mi portò inevitabilmente a fare delle riflessioni”.”..).
        Per quanto riguarda la vendita del Toro se qualcuno realmente intenzionato ci fosse (Cairo disposto o meno) si farebbe avanti (è già accaduto).
        Ci sono acquirenti? Mah… recentemente un gruppo cinese ha acquistato il Parma.. un fondo arabo (senza però investirci molto) ha acquistato il Vicenza.. quindi gente che vorrebbe investire ce ne sarebbe … forse, adesso.
        Dico adesso perchè leggendo nel mio “archivio” delle cose da Toro trovo quanto segue scritto nel 2010, (le condizioni del Toro erano diverse ma …) da una persona nel tentativo di fare del bene al Toro alla ricerca di investitori:

        Ebbene durante questo percorso abbiamo riscontrato vari comportamenti.
        Imprenditori che ci hanno chiuso senza replica la porta in faccia, anche tra quelli indicati da tutti come possibili salvatori del Toro.
        Imprenditori che hanno sorriso, annusato, annuito e poi si sono defilati.
        Imprenditori che si sono detti “interessati” ma preferiscono “vedere come evolverà il progetto” (bella frase ).

        si vede che il progetto non si è ancora evoluto abbastanza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. renato - 6 mesi fa

    Io sono uno di quelli che all’epoca aveva dato 4 al nostro mercato, ed ero stato criticato da quasi tutti che mi dicevano che ci eravamo rafforzati. Il mio ragionamento era molto semplice: se si da via Zappacosta, Benassi e si da in prestito molti altri vuol dire che il progetto sportivo viene dopo a quello economico. Qualcuno di voi (non ricordo chi) mi aveva fatto un’osservazione, peeraltro molto logica: se il mercato del Toro è da 4, quanto daresti a quello del Milan che ha comprato mezza squadra? Risposi: se fossi del Milan gli darei tre!
    Non voglio dire che ci ho azzeccato, ma mi sembra di esserci andato abbastanza vicino. Naturalmente avrei preferito sbagliarmi di grosso, sta di fatto che a me quella squadra non convinceva. Spero ardentemente che Mazzarri riesca a “raddrizzare” la situazione perchè, se mette gli uomini bene in campo, qualcosa si riesce comunque a rimediare. Diciamo che sono fiducioso (sono un ottimista per natura…)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. silviot64 - 6 mesi fa

      Ottima analisi .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Orson - 6 mesi fa

    Stavolta il Sartori ha ragione. Sono uno di quelli che aveva dato 7 e non lo rinnego, ritenendo ancora oggi che almeno questa volta la colpa non è della società. La squadra sulla carta c’era, aveva un’idea di gioco in testa (il 4-2-4) e aveva preso giocatori adatti a quel sistema di gioco. Stavolta per me la colpa è TUTTA dell’allenatore, che è stato accontentato e non ha fatto il suo dovere, cioè far giocare bene la squadra e farla arrivare in Europa. Non sono scuse Sadiq o Belotti infortunato: hai detto che la squadra era a posto così, che eri soddisfatto: bon adesso prenditi le tue responsabilità e restituisci i soldi che hai ingiustamente intascato!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Certo che credere di giocare con il 424, con 2 qualsiasi dei nostri centrocampisti è ai confini della realtá, solo una societá come questa si poteva bere una cosa simile, come giá detto incampacitá totale o dolo (del resto a qualcuno sta bene così)…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13758358 - 6 mesi fa

    il voto di steacs è in media con i suoi commenti…ahhaha. (battuta x sdrammatizzare)…
    mimmobg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      😉

      Io ho quasi 40 anni, il calcio l’ho praticato e seguito, non sono un allenatore o un addetto ai lavori o un superesperto, ma una delle poche cose che ho imparato è che la differenza in attacco e in difesa passa SEMPRE per il centrocampo.

      Sono anni che abbiamo un centrocampo tra i peggiori della SERIE A, mai si mette mano in questo settore, perché?

      Certo Sirigu è stato un grande aquisto, Nkoulou non si poteva sapere.
      Ma 15 mil per Niang? Uno che come ljiiac aveva fallito ovunque?

      Come posso dare un voto positivo quando a centrocampo è arrivato solo Rincon, uno scarto dei gobbi?
      Sinceramente dal venezuelano mi aspettavo di piu’ come da Baselli, quindi pure io mi sbaglio, ma un REGISTA quando pensiamo di prenderlo???
      L’unico è Valdifiori (Lukic non lo conto oltre ad essere altrove al momento), vogliamo pensare di giocarcela con lui???

      Dai seriamente, il voto alto è figlio del fatto di avere mantenuto Belotti…
      La teoria che ho io è che sia giá nell’affare Niang, come Peres era in quelle di Falque e Ljiaic, ma questa è una idea mia…vedremo!

      Quindi 4 é da ottimisti fidati! :)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. steacs - 6 mesi fa

    Io avevo dato 4 e diciamo che ero pure ottimista!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Alex71 - 6 mesi fa

    I tifosi fanno i tifosi, non gli acquisti….penoso ripresentare quel sondaggio…come se la societa’ avesse fatto quelgi acquisti su richiesta dei tifosi….articolo ridicolo…per i tifosi sognare e’ lecito…per la scocieta’ costruire una squadra dignitosa e migliorarsi di anno in anno, visto che qualche possibilita’ ora sembra ci sia, e’ dovere! Se non riesce in questo e ci sono delle lacune significa che qualcuno o non sa fare il proprio lavoro o e’ semplicemente incompetente….e lo e’ da molti anni sembra….che la societa’ mediti e umilmente provi a migliorarsi invece.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. NojosTachis - 6 mesi fa

    Sartori quando tocca il fondo poi inizia a scavare.
    Non sai piu cosa fare per difendere il capo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Eh giá!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. prawn - 6 mesi fa

    Caro Sartori, i sondaggi lasciano il tempo che trovano.
    Ai tifosi, rimbolziti con proclami di Europa dalla Cairo communications un momento di positività ci sta anche.
    Che poi Sadiq non fosse all’altezza del ruolo era ovvio ai più, ma persino io ho sperato per un paio di giornate che esplodesse.
    Quelli che ne capiscono un minimo cmq erano preoccupati dall’addio last minute di Zappa, dalla dipartita di Benassi e dalla poca cura per il centrocampo unita ad un affollamento la davanti mai visto.
    Agiungici che i tre buoni difensori giovani sono sempre stati infortunati dal sette si scende al sei. Mettici la fiducia cieca in Miha e il 5 è servito.
    Anche se ora darei un 3

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. anci - 6 mesi fa

    Non ci siamo ragazzi, possiamo cambiare allenatore, possiamo cambiare giocatori, possiamo cambiare anche il presidente ma se mancano i soldi la squadra sarà sempre da posto che si merita…ed in questa situazione guardate che non ci siamo solo noi!!! Tutte le squadre di metà classifica chi più e chi meno hanno su per giù lo stesso fatturato. E dove crediamo di andare??? La verità è che ti può andare di culo un anno (quando siamo andati in Europa) o come adesso le cose stanno girando bene per la Samp e per l’Atalanta. Oppure l’anno dopo ti può andare un po’ peggio e magari chiudere al 10-11 posto…ma la nostra dimensione è questa…Guardate i fatturati delle squadre e poi guardate la loro posizione in classifica, vedrete che più o meno corrispondono…l’amara e dura verità ragazzi è questa, è dura mettersi il cuore in pace,lo so ma il calcio è questo.
    Forza Toro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13746076 - 6 mesi fa

      Non sono completamente d’accordo. Vero che i diritti televisivi hanno stravolto le forze di molte società, di più ai ricchi e di meno ai poveri per semplificare. Ma siamo d’accordo che il Toro e’ gestito da una presidenza che l’unico scopo di valorizzare valenze? È’ vero che la dirigenza stessa da anni sta sostanzialmente imbalsamando ogni serio tentativo di crescita sportiva? È’ vero che abbiamo un DS piuttosto limitato quanto a conoscenze di profili calcistici extra italiani e che i buoni italiani li porto’ su consiglio di Ventura? Basterebbe poco, tanto “così ” per risvegliare entusiasmi sopiti da anni. Non chiediamo la luna, non abbiamo l’anello al naso e sappiamo che le prime 3-4 posizioni sono ormai stabilmente per altri club. Pretendiamo però una collocazione più consona alla ns storia e in fondo al bacino di utenza dei tifosi, molto più ampio di quello che si possa immaginare. In ultimo, i soldi ci sono e forse aumenteranno ancora leggermente dal prossimo anno. Si può fare di più, credeteci.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 6 mesi fa

        Fai una ricerca sulla ripartizione dei prossimi diritti…

        Siamo nelle 7 sorelle… davanti a Samp, Atalanta, ecc

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          Appunto….prossimi diritti….non attuali diritti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. steacs - 6 mesi fa

            eh si infatti l’atalanta che ci sta abbondantemente avanti da almeno 2 o 3 anni di diritti TV ne prende il doppio di noi…

            Niente, o sei Cairo sotto mentite spoglie e allora capisco che toccandoti il portafoglio ne risenti oppure hai dei problemi a doverlo difendere su ogni cosa, pure quando i dati oggettivi dicono tutt’altro come in questo caso!

            Mi piace Non mi piace
        2. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

          I problemi li hai tu che sputtani il TORO ed i suoi giocatori pur di attaccare Cairo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Rock y Toro - 6 mesi fa

    anche il mercato del Milan fu quotato il migliore da molti giornalisti e fino a che c’è stato montella era dietro al Toro! Sulla carta il mercato granata è stato fra i migliori, poi tra infortuni (specie il Gallo, perché col Gallo a pieno servizio sarebbe stata un’altra classifica) e condizione atletica scadente i risultati sono questi. Credo che il folto staff di Mihajlović sia stato piuttosto deleterio, come lo fu anche l’anno scorso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Luke90 - 6 mesi fa

    Quanto viene detto qui non riguarda solo TN. Tempo fa feci la stessa diciamo ricerca, e trovai commenti simili anche su altri forum. Molti tifosi avevano apprezzato (cosa c’è di male!!!) e altri no. L’anno prima moltissimi erano contenti dell’arrivo di Miha .. altri no…
    Personalmente non partecipo mai ai sondaggi ma anche io ero contento della squadra (non parlo solo di mercato) che era stata allestita.
    Credo di averlo ribadito in più occasioni soprattutto quando si perdeva.
    Ridurre tutto a Sadiq .. mi pare “riduttivo”.
    Il problema è che con il senno di poi .. siamo tutti bravissimi ma sicuramente si può rivedere il giudizio.
    Allora provo a pormi domande (scevre da preconcetti, pregiudizi e luoghi comuni): se la squadra a molti (non tutti) sembrava idonea, se lo sembrava anche ad alcuni addetti ai lavori (per quanto valga il loro giudizio.. ma questo vale un po’ per tutti) perchè non rende come dovrebbe? ma davvero anche oggi “sulla carta” questa squadra è così inferiore a tante altre?
    Se i soldi sono stati spesi male (il che significa che soldi sono stati spesi) di chi è la responsabilità?
    Benassi (centrocampista) non è stato dato via, Benassi se ne è andato sbattendo la porta dicendo cose che hanno infastidito molti tifosi… non so se ql.no lo ricorda…
    Il progetto sportivo non c’è… ed è normale pensarlo vedendo i risultati. Ma questo in un certo senso non contraddice il sondaggio (e non solo quello)?.
    Voglio dire nel momento che si ammette che la squadra (prima dell’inizio del campionato) è stata allestita meglio dell’anno precedente (dando per scontato che certe cose accadute l’anno precedente si ripetano) non significa, forse, cercare o aver cercato di migliorare?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Carlao 5 - 6 mesi fa

    Se parte Zappacosta per 25 milioni e prendi Ansaldi ultrantrentenne per meno di un quinto c’è qualcosa che non torna, per non parlare di Sadiq e di un centrocampo con Gustafson e Valdifiori e Obi che si fa male quando sale sul pulmann, io lo avevo fatto notare gia in estate…. se poi quando uno fa notare queste cose è uno spalamerda mai cuntent è un’altra cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Quella su Obi mi ha fatto ridere 😀

      Ho criticano Obi in un articolo, insulti a go go, manco fosse Izco, abbiamo proprio un palato di bocca buona…

      Non so di quanti anni indietro dobbiamo tornare per trovare un centrocampista centrale degno di questo nome da ste parti, altro che sti falegnami da serie C.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

        Non avevi criticato Obi… lo avevi insultato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 6 mesi fa

          Ho detto quello che penso, che è scarso, il fatto che lo sia meno di Acquah o Valdifiori non fa di lui un fenomeno.

          Oltre questo si infortuna da anni, costantemente, quindi il suo apporto alla causa è praticamente nullo.

          Come del resto l’apporto dei tuoi commenti al forum.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

    E bravo il direttore. Un modo elegante per dire: cari tifosi cosa volete? Anche voi eravate soddisfatti. Intanto bisogna distinguere il parere dei tifosi, emozionali per natura, da quello dei giornalisti addetti ai lavori. Il granchio preso dai giornalisti è ben più grave di quello dei tifosi che normalmente fanno altro nella vita. Detto questo quello è un sondaggio che riguarda la campagna acquisti estiva mi pare ce ne sia uno che riguarda la campagna invernale. Per correttezza magari sarebbe opportuno fare una media. In ogni caso il problema non si sposta di una virgola. Constatato che purtroppo la campagna estiva non stava dando i frutti sperati, mister incluso, occorreva intervenire non solo cambiando il mister ma anche provando a colmare le lacune della squadra visto che le risorse non mancano. Oppure ora si vogliono tirare dentro i tifosi in una sorta di condivisione collettiva dell operato della società, dimostrata da sondaggi di sette mesi fa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 6 mesi fa

      quoto al 100%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. steacs - 6 mesi fa

      Per non parlare del fatto che si truccano le ELEZIONI figuriamoci un sondaggio in sto sito! 😉

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 6 mesi fa

        gomblotto?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 6 mesi fa

          Beh no, a Cairo sta bene cosi, Toronews è di Cairo quindi è contenta, una parte degli ultrá sono a libro paga, altri tifosi vivono in un modo parallelo pensando che a Cairo (o a questa versione di Cairo) non ci sia alternativa… quindi è come in Italia, facciamo tornare Silvio se a tanti sta bene cosí! :)

          Io dalla Spagna guardo le 2 cose con distacco, ora come ora non vedo ne il MIO Toro ne la MIA Italia!
          Faccio pure io l’analfabeta funzionale, riporto tutto alla mia esperienza e che tutto cambi affinché nulla possa cambiare veramente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BACIGALUPO1967 - 6 mesi fa

        Chi ha il difetto caro steacs ha il sospetto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Carlao 5 - 6 mesi fa

    Certo che era considerata migliore, qui il 90% dei forumisti e filo Cairota.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Granat....iere di Sardegna - 6 mesi fa

      Hai fatto un sondaggio anche tu? Perché se non ricordo male anche i sondaggi di altri forum davano risultati similari…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 6 mesi fa

        gli addetti ai lavori dissero che era da 8

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. steacs - 6 mesi fa

          le quote delle scommesse no pero’… che strani i bookmaker!!! 😉

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Simone - 6 mesi fa

            le quote su che, sul mercato?
            Ti sfido a mostrarmi un tale tipo di scommessa 😉

            Mi piace Non mi piace
          2. steacs - 6 mesi fa

            sulla classifica finale, sul fatto che fosse una squadra da primi 5 o 6 posti come si mormorava ad inizio anno

            Mi piace Non mi piace
          3. Simone - 6 mesi fa

            e che c’entra col voto dato alla campagna acquisti? Se parto da 0 e compro 11 buoni giocatori la campagna acquisti è da 10 ma non significa ASSOLUTAMENTE che farò un buon campionato visto che vanno considerate anche le altre squadre

            Mi piace Non mi piace
          4. steacs - 6 mesi fa

            Ok dai allora è da 9, quasi 10.

            Siamo forti, se le vinciamo tutte, con 72 punti possiamo ancora vincere lo scudetto e i bookmakers avranno fallito, andiamo cosi!

            PS: ho capito che tu parli di sto sondaggio inutile di toronews, io sto solo dicendo che se tutti avessero valutato una grande campagna acquisti noi saremo rientrati a livello di scommesse nelle prime 5 o 6… poi possiamo parlare anche tutta la sera ma tanto non troveremo mai un accordo su questo, mi spiace 😉

            Mi piace Non mi piace
          5. Simone - 6 mesi fa

            Il voto dato dai tifosi fu lo stesso dato dagli “esperti” del settore.
            Poi in campo bisogna metterceli e, soprattutto, a gennaio bisognava intervenire (ho dato s.v. proprio xke non sono intervenuti).
            Se lo scopo dell’articolo era far notare che “anche” i tifosi avevano valutato bene il mercato è disonesto visto che non si riporta il sondaggio di fine gen

            Mi piace Non mi piace
          6. steacs - 6 mesi fa

            su questo concordo, magari sartori se lo tiene per farci un secondo articolo, ha talmente tante idee che la stessa la usa 2 volte 😉

            Mi piace Non mi piace
  28. user-13758358 - 6 mesi fa

    del senno di poi son piene le fosse….tutti bravi analisti ora, anche io ci credevo, anche io sono deluso, ma da qui a mandar tutto a scatafascio ne passa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Scott - 6 mesi fa

    Fondamentalmente, il problema è che non c’e’ progetto sportivo. Perchè, se ci fosse, non si potrebbe ostentare sicumera con “Sadiq siamo a posto per l’Europa”. Se ci fosse, non si darebbe Zappacosta all’ultima di mercato, per sostituirlo con il meno peggio. Se ci fosse, l’acquisto di Niang veniva a prescindere dalle certezze della vendita di Zappacosta. Se ci fosse, non sarebbero rimaste inascoltate le parole del mister che chiedeva almeno un centrocampista di spessore. Per cui, chi voleva rendersi conto delle illusioni create, avrebbe potuto già farlo. C’erano tutti i segnali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. steacs - 6 mesi fa

      Rossettini, Carlao, Sadiq, Valdifiori inseguito per anni, poi Castro, Donsah, ecc

      Benassi venduto a 10 per comprare Rincon a 9

      Niang a 15 mil quando ne valeva un paio

      La lista è infinita…

      Calciomercato da dilettanti o volutamente utile per non andare oltre al nono posto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. granata - 6 mesi fa

    Io votai 7, prendendo a paragone le scale di valutazione che i call center di società come quelle elettriche, del gas, telefoniche o televisive ti chiedono di compilare, spiegandoti:la promozione del servizio vale 9 e 10. il resto significa che vi sono, più o meno, margini non soddisfacenti. Credo che molti altri fecero lo stesso ragionamento: non una bocciatura totale, ma nemmeno una promozione. Diciamo un rinvio a settembre (per usare un termine scolastico). I 7 furono un terzo dei tifosi che parteciparono al sondaggio e non è poco, se poi aggiungiamo un altro 15% di voti inferiori. Secondo la mia valutazione la promozione alla campagna acquisti fu data solo dal 13% dei tifosi (i 9 e i 10). Dico questo non per difendere chi oggi è critico, ma per spiegare che porprio fessi i tifosi del Toro non sono e che per molti l’ ingaggio di Niang e Berenguer era una scommessa, visto il loro curriculum (il prima veniva da stagioni deludenti, il secondo da una retrocessione nella Serie B spagnola). Per non parlare di Sadiq. Gli stessi ingaggi di Ansaldi e Nkoulou non erano esenti da rischi. Insomma, Cairo/Petrachi scommisero ancora una volta su giocatori da rilanciare e ci azzeccarono solo in parte, come dimostra l’ attuale campionato. Niang è in crescita, ma ha limiti nella difesa della palla (va sempre per terra) e nel gioco di testa (non la prende quasi mai); Berenguer è leggerino ed ancora un po’ acerbo per la Serie A, di Sadiq non parlo neanche. Per quanto riguarda Ljahjic, chi lo critica non ha visione realistica del valore del Torino: per noi è un giocatore molto utile, sebbene indisponente. Privarsene è da idioti. Se ha sgarrato, ha già pagato ampiamente ed è ora di rimetterlo in campo, dove i suoi assist, le sue punizioni e i suoi gol ci sarebbero molto utili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Fantomen - 6 mesi fa

    Soldi spesi male …..investendo nell’attacco 18 ml per niang in cui vi erano belotti,Ljajc iago con riserve maxi berenguer e boye……valore circa 90 ml complessivi ……e non investendo nel centrocampo …….anzi dando 9 ml per un doppione di acqua e obi cioè rincon ……non investendo nel terzino ………tutto per una folle idea che partiva da un modulo assurdo per esaltare le qualità di Ljajc …….la società ha sbagliato ha puntare tutto sulle idee del serbo …..ed ora sta ancora pagando …….mazzarri deve tenere fuori circa 20 ml in panchina in attacco , mettere un centrocampo da salvezza è una difesa raffazzonata……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 6 mesi fa

      e dando via Benassi (capitano della nazionale U21)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. user-13758358 - 6 mesi fa

    E cosi i criticoni sono serviti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rogerfederer - 6 mesi fa

      …e anche i leoni da tastiera sempre didel giorno dopo col senno di poi

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy