Crotone, Ceccherini e Mandragora ci credono: “A Torino per imporre il nostro gioco”

Crotone, Ceccherini e Mandragora ci credono: “A Torino per imporre il nostro gioco”

I due giocatori pitagorici sono tornati ad allenarsi dopo lo stage con la Nazionale Italiana guidata da Di Biagio

di Marco Notaro,

Domenica pomeriggio Torino e Crotone scenderanno in campo alle ore 15.00, in una sfida fondamentale per entrambe le squadre. Oggi partitella allo Scida per gli uomini di Mister Zenga che hanno giocato contro la Primavera. Ricci ancora acciaccato ha giocato solo uno scampolo di gara, mentre Rohden è uscito malconcio anzitempo a 15 minuti dalla fine. Molti i tifosi presenti all’allenamento e tra gli altri sono rientrati in squadra anche Ceccherini Mandragora convocati per lo stage della Nazionale Italiana di Di Biagio.

I due giocatori, intervistati da FCTV, hanno commentato così la gara di domenica contro il Toro: “Grazie al gran lavoro che stiamo facendo con il mister e la società abbiamo avuto l’opportunità di partecipare allo stage. Ora la testa è già rivolta al Torino, dobbiamo riscattare le ultime due sconfitte. In questi ultimi due giorni cercheremo di curare ogni dettaglio per riuscire a far punti laggiù”.

Ceccherini ha continuato poi così: “Vengono dalla brutta sconfitta subita contro il Verona, faranno il possibile per metterci in difficoltà. Hanno individualità molto importanti, soprattutto in attacco e già all’andata ci hanno messo in difficoltà. Da allora siamo cambiati tantissimo, ora cercheremo di fare la nostra partita e imporre il nostro gioco”.

Mandragora ha aggiunto: “Sappiamo di trovare un avversario forte che, purtroppo nell’ultima partita ha perso. Ci attenderà un clima ostile, ma noi siamo pronti e andremo alla carica per raccogliere punti che potrebbero portarci alla salvezza”.

1 Commenta qui
  1. ddavide69 - 6 mesi fa

    vediamo se riusciremo a resuscitare anche questi morti

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy