Coppa Italia / Juventus-Torino 1-0: contro i granata anche la sorte

Coppa Italia / Juventus-Torino 1-0: contro i granata anche la sorte

Primo tempo / C’era bisogno della partita perfetta, al momento troppi errori: la difesa balla, i ragazzi di Mihajlovic recriminano per un palo di Niang

di Nikhil Jha,

Serve ben altro per sognare l’impresa in un derby: il Toro, nei quarti di finale di Coppa Italia contro la Juve, manca nei primi 45′ di cattiveria, determinazione, attenzione, cinismo e anche quel briciolo di fortuna. Tutto quello di cui c’è bisogno, insomma, per sperare di accedere in semifinale. Il palo di Niang e un’occasione mancata da Berenguer non bastano, soprattutto di fronte ad una difesa pericolosamente in balia degli attacchi avversari. E Milinkovic-Savic si conferma una grande alternativa in porta, malgrado il vantaggio di Douglas Costa.

Mihajlovic conferma le previsioni della vigilia, vista l’infermeria piena e le conseguenti carenze di alternative: davanti, dopo la confortante prestazione contro il Genoa, c’è Niang, affiancato ancora da Iago Falque e Berenguer. A centrocampo rientrano Acquah e Baselli, mentre la difesa – portiere escluso, come detto – viene confermata rispetto alla sfida contro il Grifone. Allegri risponde con il centrocampo a 3, recuperando Pjanic e schierando Dybala e Mandzukic.

Il Toro parte compassato, la Juve è energica e non permette ai granata di uscire con palloni puliti dalla propria difesa. Dall’altra parte, è N’Koulou a dettare legge in area di rigore. Ma la prima vera occasione è granata: Berenguer però non approfitta della scivolata di Sturaro e strozza il mancino in maniera imperdonabile. Neanche il tempo di rammaricarsi e la Juve la sblocca: il rimpallo di Baselli dopo una bella discesa di Asamoah finisce nella zona di Douglas Costa, che di prima indovina l’angolino. Le emozioni si susseguono senza sosta: nel giro di un minuto prima Dybala calcia alto da ottima posizione, poi Niang, imbeccato direttamente da Milinkovic-Savic, colpisce il palo.

Il Toro dà la sensazione di scuotersi, con Rincon che impegna Szczesny, ma in difesa è tutt’altro che impermeabile. I terzini soffrono maledettamente le imbucate degli avversari, e Milinkovic-Savic al 28′ salva d’istinto su un tiro a botta sicura di Dybala, che nel finale fa tremare ancora i granata con un mancino a giro. Al Toro nel secondo tempo serve di più: anche un pizzico di fortuna.

17 Commenta qui
  1. user-13693815 - 4 mesi fa

    Ma come cazzo fai a giocare un “derby” con pippe centenarie come de Silvestri, molinaro, nonno burdisso che negli ultimi anni ha giocato si e no tre partite. Male miha ma anche male cairo,che ovviamente nn ha pensato di prendere un buun vice belotti o un buon terzino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Aiax76 - 4 mesi fa

    Ma che cazzo alzano il pollice che non fanno due passaggi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Aiax76 - 4 mesi fa

    Cosa pretendete.In 40 anni avremmo vinto si è no 5 Derby e c’è gente che parla di sfortuna?!?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. FVCG'59 - 4 mesi fa

    Baselli inguardabile, così come Berenguer e Falque. Bravo Niang: l’unico che gli ha messo pressione e pepe al culo!
    N’Kouluo monumentale e M.Savic ottimo portiere.
    Si sono difesi Molinaro, De Silvetri e Burdisso ma Rincon ancora insufficiente, così come Acquah.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. fabrizio - 4 mesi fa

    in ogni partita manca sempre qualcosa….. forse i giocatori bravi e non mediocri come gatto silvestro, baselli, etc..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13686151 - 4 mesi fa

    Quarantesimo minuto ..Baselli ruba palla e può involarsi verso la porta, ma lui cosa fa?Traccheggia come bloccato e poi perde palla…no comment.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Aiax76 - 4 mesi fa

    La telecronaca almeno stasera è imparziale….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ANNO1976 - 4 mesi fa

    Partiti male. Ma la Juve non può avere questo ritmo pure nel secondo tempo. Caleranno. E’ li che (forse) pareggieremo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13653020 - 4 mesi fa

    Non riusciamo fare più di due passaggi…….pazzesco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Filadelfia - 4 mesi fa

    Sono lupi famelici noi ce la fanno vedere mai. Noi coniglietti impauriti. Siamo squadra senza attributi oltreché senza gioco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. wToro - 4 mesi fa

    Squadra messa malissimo, sempre in sofferenza sulle fasce, non si gioca mai palla a terra, ma solo palle lunghe. Desilvestri viene saltato in continuazione e meno male che non ha ancora fattola sua solita cappella. Niang inutile e con baci e abbracci con Chiellini ma lo sa che sta giocando un derby ?
    Mi sono rotto di vedere giocare sti derby con sta sufficenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. gantonaz64 - 4 mesi fa

    Naselli? Le palle dove sono?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Luka68 - 4 mesi fa

    Niang? Inguardabile….15milioni BUTTATI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Junior - 4 mesi fa

    Sappiamo di aver di fronte una squadra tecnicamente superiore ma i nostri devono dare 2000×1000!! Il derby non è una partita come le altre! FVCG!! Dai ragazzi!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. prawn - 4 mesi fa

    Dai non farmi bestemmiare hanno giocato nella nostra meta’ campo per 40 minuti, ma non scrivere cazzate, la sfortuna, il palo (pure esterno)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mozzer - 4 mesi fa

      Ma….?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 4 mesi fa

        Ma? 67% posssso palla della juve e il giornalista parla di sfiga?
        Baselli che regala la palla alla juve e rinuncia a giocare.

        La sfiga e’ altro

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy