Cola dice ”bravi” ma: ”Chiudere prima!”

Cola dice ”bravi” ma: ”Chiudere prima!”

Il mister è contento di quanto visto in campo, stasera, a Salerno. Ma la sostanza delle sue parole è sempre la stessa, quella che è stata dopo ogni gara: “Abbiamo dei margini di miglioramento”, in sintesi. Le sue parole: “Nel primo tempo dovevamo fare di più, e chiudere prima la gara; abbiamo lasciato loro campo, certo c’è ancora qualcosa da fare. Ma va bene così,…

Il mister è contento di quanto visto in campo, stasera, a Salerno. Ma la sostanza delle sue parole è sempre la stessa, quella che è stata dopo ogni gara: “Abbiamo dei margini di miglioramento”, in sintesi. Le sue parole: “Nel primo tempo dovevamo fare di più, e chiudere prima la gara; abbiamo lasciato loro campo, certo c’è ancora qualcosa da fare. Ma va bene così, vincere qui -e in questo modo- contro una squadra alle corde e bisognosa di punti non era facile”. Certo, la squadra è molto forte: “La società ha costruito una rosa più che all’altezza, con tante alternative”.

Ai microfoni di Sky, il tecnico pone l’accento sulla questione psicologica: “E’ ciò su cui abbiamo lavorato dal primo giorno con lo staff, la parte più difficile. Calarsi nella realtà della B no né semplice, i ragazzi lo stanno facendo nel modo migliore. Certo, poi ci sono elementi che fanno la differenza, se classe e grinta si sposano allora tutto va bene”. Da sottolineare, comunque, come dietro si sia sofferto pochissimo: “Sereni non ha corso grandi pericoli”, chiosa.

0 commenti

Commenta per primo!

Recupera Password

accettazione privacy